venerdì 30 Settembre 2022

Standing Ovation per il concerto della grande orchestra di fiati “QUELLI CHE … LA BANDA” di MONTESCAGLIOSO

Grande successo al nuovo PalAuditorium “Karol Woytjla” del concerto eseguito dalla Grande Orchestra di Fiati “Quelli che…la Banda” Città di Montescaglioso domenica 25 marzo 2007.
Il concerto tenuto dall’Orchestra di Fiati è stato magistralmente diretto dal M° Rocco Eletto che tutti i montesi conoscono bene, in quanto nostro compaesano.
L’Orchestra di Fiati , che fa parte dell’ Associazione Artistico – Culturale “Quelli che..la Musica“, nata un anno fa e che ha ottenuto già numerevoli onoreficienze e premi , ha presentato un repertorio molto impegnativo e variegato.

Nella prima parte, dopo l’esecuzione della Gran Marcia Sinfonica “Fascino Esotico” del nostro conterraneo Giuseppe Mascolo, si è potuto apprezzare la bravura dell’orchestra e degli orchestrali nell’eseguire celebri sinfonie tratte da opere di fama mondiale , si è partiti dalla sinfonia della “Norma” di Vincenzo Bellini , la sinfonia del “Nabucco ” di Giuseppe Verdi, la sinfonia della “Gazza Ladra”di Gioacchino Rossini , fino ad arrivare all’operetta “Cavalleria Leggera” di Fran Vòn Suppè (la cui esecuzione non è certo alla portata di tutti)
Nella seconda parte invece , l’orchestra ha “rispolverato” alcuni celebri pezzi di musica leggera che già la grande banda “R.D’Ambrosio” , in passato ha eseguito , così la gente ha potuto ascoltare “Film Festival” , pout-pourrì di colonne sonore tratte da film famosi , “Etrusca” una fantastica fantasia per sax contralto e banda , eseguita con grande eleganza e disinvoltura da Dino Ditaranto , coordinatore generale del Complesso Bandistico “Quelli che…la Banda”(composto da ben 40 elementi), ma andando avanti si è avuto il piacere di ascoltare tutto il meglio di Ennio Morricone nel medley per banda “Moment for Moricone” , per concludere poi in bellezza con un “pezzo” inaspettato dalla comunità montese , la “Fantasia Sudamericana“, celebre medley che unisce Tequila , Mambo Jambo e tanti altri pezzi del mitico Perez Prado.
Alla fine dell’esecuzione di quest’ultima , nel palazzetto , stracolmo di gente è scoppiata una “standing-ovationper la banda , che con molto piacere ha eseguito come “bis” proprio il “Mambo Jambo” tratto dalla Fantasia Sudamericana.
Durante il concerto c’è stato anche un momento di commemorazione , nel quale il M° Eletto , ha ricordato la scomparsa del grande e insostituibile” basso in SIb” MARTINO ANNESI , deceduto recentemente a causa di una malattia incurabile all’età di 42 anni. Tutti si sono alzati in piedi per appaludire e lì c’è stata la commozione anche da parte del Sindaco On. Mario Venezia , che a fine concerto ha consegnato in modo simbolico un mazzo di fiori alla banda.
Il M° Eletto poi insieme al Presidente dell ‘Associazione “Quelli che..la Musica” Giulio Danuzzo , ha illustrato il programma dell’Associazione per l’anno 2007 – 2008 , e ha detto che il suo obiettivo è quello di promuovre i giovani , ma soprattutto , quello dell’avvicinamento di molti più giovani al mondo della musica , che secondo lui , è un mondo al quale nessuno dovrebbe rinunciare.
Il concerto è terminato sotto una marea di applausi ,indirizzati alla banda , ma anche allo showman della serata, il mitico batterista Lorenzo dell’Aquila , che ha stupito tutti con i suoi assoli e giravolte di bacchette.
Un concerto dunque inimitabile e senza dubbio un’orchestra di fiati fatta a dovere con veri professionisti ed esperti nel settore bandistico!

Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »