MERITO DI CHI???…

Gentili utenti, con questo post vorrei fare una piccola precisazione su alcune chiacchiere elettorali che le mie orecchie sono state “costrette” ad udire.

Essendo un appassionato di campagne elettorali…come tutti gli anni cerco di ascoltare il maggior numero possibile di comizi, e in questa tornata elettorale ho ascoltato nuovamente stasera un concetto che mi ha lasciato a dir poco perplesso e dato che mi tocca da vicino vorrei fare alcune piccole considerazioni.

Si sta cercando in tutti i modi di strumentalizzare il fatto che negli ultimi anni a Monte sono fiorite numerose attività commerciali, e si fa a gara prendersene i meriti.

CARI POLITICANTI, SAPPIATE CHE SE A MONTE SI SONO APERTE TANTE ATTIVITA’ COMMERCIALI è PERCHE’ A MONTE ESISTONO TANTI GIOVANI CHE HANNO UNA DIGNITA’ CHE NON E’ IN VENDITA, PERCHE’ NON HA PREZZO !!!

SAPPIATE CHE IL MERITO DI TUTTO CIO’ è UNICAMENTE NOSTRO CHE LAVORIAMO 10 ORE AL GIORNO, CHE NON FACCIAMO I PORTABANDIERA, CHE NON PIEGHIAMO LA SPALLA, CHE ABBIAMO LA LINGUA PULITA, CHE NONOSTANTE L’ANTICA ABITUDINE DEL MONTESE DI ANDARE A FARE SPESA FUORI, RESISTIAMO LO STESSO, CHE NONOSTANTE I TANTI E TROPPI CREDITORI CONTINUIAMO A LAVORARE NEL NOSTRO SILENZIO, CHE ANCHE SE ABBIAMO LA FEBBRE, CI PRENDIAMO 4 VIVINC E ANDIAMO LO STESSO A LAVORARE, CHE NONOSTANTE LE ALTRE MILLE DIFFICOLTA’ (TASSE, BUROCRAZIA, INFRASTRUTTURE) SIAMO QUELLI CHE CI SIAMO CREATI UN REDDITO SENZA AVERE TESSERE DI PARTITO E SENZA AVERE NESSUN SANTO IN PARADISO…QUINDI EVITATE DI SALIRE SUL PALCO E PRENDERVI MERITI CHE NON SONO VOSTRI, POTETE RACCONTARCI TUTTE LE BARZELLETTE CHE VOLETE, PERO’ NON DITE CHE IL MERITO DELLO SVILUPPO(?) (SE DI SVILUPPO SI PUO’ PARLARE) DEL TERZIARIO A MONTE E’ MERITO VOSTRO, MA BENSì DI CHI TUTTI I GIORNI TRA TANTE DIFFICOLTA’, CRISI E PROBLEMI SI FA’ UN MAZZO COSì PER PORTARE AVANTI LA PROPRIA BARACCA !!!…chi vuole capire capisca !!!!

visto che tutti concludono i comizi con VIVA MONTESCAGLIOSO…io direi VIVA I COMMERCIANTI DI MONTESCAGLIOSO !!!!! :-p

FIRMATO: un giovane commerciante montese che a 27 anni è già stufo e schifato della politica.


Commenti da Facebook

9 Commenti

  1. Cinzia

    Spiga, io sono di parte, lo so, ma mi sento di sottoscrivere in pieno le tue affermazioni. Se si sono aperte tante attività commerciali, il merito va solo ed esclusivamente a chi ha avuto il coraggio e forse un pizzico d’incoscienza, di buttarsi, di rischiare.
    Coraggio scarsamente ripagato da una comunità alle volte indifferente e da una classe politica che si ricorda del commercio a Monte in rarissime occasioni. Casualmente nel mese di maggio…

    Cinzia

  2. pilota87

    Sono pienamente d’accordo con spigavacand!!! È impossibile appropriarsi di tutti i sacrifici che un commerciante affronta ogni santo giorno. È bello riempirsi la bocca dei sacrifici degli altri! inviterei a chi ha affermato una cavolata del genere ad affrontare non dico per un mese ma solo per un giorno la vita da commerciante! P.s. se spiga ha 27 anni e gia schifato della politica io che ne ho 20 che devo dire…

  3. LomFra

    sono pienamente daccordo, che nessuno si permetta a strumentalizzare chi lavora. Soprattutto quando non si fà niente per trattenere la popolazione che nemmeno le guardano le attività commerciali montesi. Non siamo qui solo per farvi vedere qualche luce accesa per le strade… 

    ramingo errante

    1. michela

      Appoggio pienamente Spiga. non sono una commerciante ma nel mio piccolissimo mi trovo nella stessa sistuazione di chi si sente preso per i fondelli in quanto da quel palco ci si è attribuiti meriti anche in altri settori e per motivi assolutamente ridicoli.
      mi riferisco ai 500 e rotta turisti che sarebbero arrivati in abbazia nel solo giorno del 25 aprile.. inviterei a rileggere con attenzione il resoconto dell’apertura sperimentale dell’abbazia e controllare con attenzione le date.
      infatti avremmo dovuto mettere per ogni giorno le persone arrivate così si sarebbe potuto evincere che proprio il 25 aprile abbiamo avuto il minor numero di visitatori in quanto quelli di fuori erano tutti ospiti del comune, il resto tutti montesi … quindi per noi zero turisti(intendo paganti, come è stato detto).
      quel giorno siamo stati aperti proprio(e solo) per accogliere gli ospiti del comune invitati per la manifestazione d’inaugurazione della statua a Salvo D’Acquisto lavorando il doppio con guadagno zero per noi.
      capisco che in campagna elettorale tutto fa brodo, ma fa un pò male sapere di aver lavorato il giorno di pasqua, pasquetta, primo maggio, insomma aver sacrificato tutti i giorni di festa, aver fatto personalmente un lavoro immenso di pubblicità (a proprie spese e con le proprie gambe sotto il sole!!)a livello regionale, nei treni, nelle agenzie durante le settimane prima dell’apertura e vedere tutto limitato al merito della sola giornata del 25 aprile e non sentirsi dire (quando serve, perchè i grazie sottobanco sono arrivati) un grazie per la buona immagine che abbiamo dato del paese o almeno citare che sotto quei 500 e passa turisti c’è stato del lavoro altrui soprattutto di ragazzi (ricordo che ho 25 anni, due ancora in meno di Spiga e i miei colleghi solo qualcuno in più).
      bhè devo dire che sono un pò intristita da tutto ciò al punto anche di dire “ma chi me l’ha fatta fare?”.
      vedere il lavoro per cui ho studiato per 5 anni a napoli e per cui ho preso una laurea utilizzato solo per fini elettorali è deprimente.
      comunque spero con tutta sincerità che passi presto questo periodo elettorale … siamo stufi di sentire menzogne.
      topobiche_81

      1. Piero la Carona

        Cara Michela,

        non sei la sola essersi “rotta” di questi atteggiamenti strumentalizzanti di chi si fa grande e bello, (ce l’ho con tutti!!!) sull’impegno e la voglia di darsi da fare dei ragazzi! Come se i ragazzi non conoscessero il senso di sacrificio e di dedizione, di serietà nel lavoro e di responsabilità negli impegni presi. Siamo capaci di adattarci alla realtà senza rinunciare ai nostri sogni. Siamo in grado di ammettere le nostre colpe quando sbagliamo, siamo in grado di imparare dai nostri errori, siamo in grado di confrontarci senza offendere. Ma restiamo sempre e comunque troppo piccoli.

        MA CHE GIOVANE HANNO IN MENTE?io non riesco proprio a capirlo!La mia paura + grande è che la loro idea di ragazzo sia quella del vagabondo, del disperato, dell’inaffidabile.

        Per la mia brevissima esperienza, cara michela, ti posso assicurare che chi sale sul palco HA PAURA di noi ragazzi. Sanno che non posso manovrarci con le loro belle parole, sanno che abbiamo occhi che vanno oltre al fumo che ci gettano davanti, x’ abbiamo cervello, abbiamo talento, abbiamo voglia e vogliamo dimostrarlo e vogliamo mostrarlo qui e possiamo farlo anche altrove! Non ci ferma nessuno!Hanno paura dei loro posti, ma non hanno capito niente. Posso pure tenersi i loro posti, noi vogliamo solo c’ho che ci spetta: SPAZIO, OCCASIONI e soprattutto RISPETTO.

        Ho usato il “noi”, ma chi non si rispecchia in questo tipo di giovane alzi la mano e scagli tutte le pietre che vuole sulla mia presunzione.

         pierocarona

         

  4. domenico santarcangelo

    Avrei molte cose da dire sull’argomento ma lo farò solo dopo che si è conclusa la campagna elettorale visto che mi trovo ad intervenire su questo post, sia nella veste di candidato che di commerciante. In questo momento mi vesto con gli abiti del commerciante e dico solo a SPIGA che sono COMPLETAMENTE DACCORDO con quanto ha scritto.

    Mi auguro che dopo la campagna elettorale si torni a discutere dell’argomento COMMERCIO.

    Grazie e buona giornata

    Domenico Santarcangelo

     

  5. rasputin

    l’hai sentito  direttamente o te l’ha comunicato qualche spalatore di fango di professione? Perchè non provi a riascoltare i comizi ke il sito mette a disposizione? Io l’ho fatto…nel dubbio.

    L’unico accenno del professionista è al fatto ke la festa sia stata organizzata con soldi pubblici, ma questo, almeno per la parte riguardante gli spettacoli, mi sembra la verità.

  6. starman

    salve,

    sono vito virzi,

    credo di poter risponderti con consapevolezza a questa tua considerazione dal momento che mi occupo di consulenza aziendale,

     

    oltre ad essere candidato con la lista Montescaglioso libera per le prossime tornate elettorali,

    la tua è una considerazione sensata dal momento che molti giovani senza lavoro invogliati anche da questa amministrazione si sono cimentati ad avviare iniziative private in un mercato quello montese dove la domanda è sempre decrescente poichè molti giovani continuano ad emigrare rispetto ad un offerta sempre maggiore determinato dall’aumento spropositato delle attività bar, caffetterie ecc.

    la responsabilità ricade sopratutto in questa amministrazione comunale che non ha saputo guidare l’economia montese.

    ho dibattuto per questo tema con diversi commercianti, mi sono scontrato con diversi sostenitori della lista uniti per Montescaglioso,

    facendoli notare una cosa semplicissima:

    il fatturato e il relativo reddito dei commercianti montesi negli ultimi 5 anni è sensibilmente diminuito tantè che alcuni hanno chiuso bottega.

    PERCHè TUTTO QUESTO!!!!!!!!!!!!!!!

    le risposte le trovarai meglio specificate nello scoppiettante comizio che farò stasera giovedì 18 maggio alle ore 20.15

     

    buon voto e arrivederci

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi