Mar Nero

Il patrimonio rupestre dei alcuni paesi dell’area del Mar Nero: Bulgaria, Romania, Ucraina, Moldavia.

http://bghotelite.com/sights.php?num=1

BULGARIA. Numerosi insediamenti rupestri formati da grandi monasteri ortodossi tra cui quello di Ivanovo incluso nella lista del patrimonio mondiale UNESCO. http://www.bulgarianmonastery.com/advertise.html L’elenco dei principali monasteri bulgari http://www.bulgarianmonastery.com/advertise.html

GORNO POLE.  Grande tomba rupestre tracia. presenza nel territorio di altre sepolture ipogee isolate o aggregate in necropoli. http://www.ancient-bulgaria.com/2007/06/14/rocky-tomb-near-the-village-of-gorno-pole-madjarovo-municipality/ 

IVANOVO. Monastero di S. Michele Arcangelo. Sito UNESCO. http://www.bulgarianmonastery.com/ivanovo_monastery.html

KAZANLUK. Tomba tracia. Sito UNESCO. http://www.kroraina.com/thracia/aleksandrovo_1.htm

MADARA. Cavaliere e grotte di Magara. Sito UNESCO. http://www.bulgaria-italia.com/bg/info/arte/arte_04.asp

MAGURA. Cavità naturale carsica. Sito preistorico con dipinti rupestri. http://www.pbase.com/ngruev/magurata

MELNIK. Cantine in grotta. http://www.vagabond-bg.com/?page=live&sub=18&open_news=885

PERPERIKON. Sito montano caratterizzato da una frequentazione umana compresa fra neolitico e tarda fase bizantina. I banchi rocciosi della montagna sono scavati per realizzare scale, cisterne per l’acqua, sepolture ed ipogei di servizio nel tessuto urbano. La roccia è modellata, sia dall’uomo che dalla natura, fino ad assumere l’aspetto di monoliti artiificiali. Imponenti altari o gigantesche sepolture ad arcosolio sono direttamente scavate nell roccia. Signiictiva la grande grotta dedicata al culto della ” Dea Madre “. http://www.ancient-bulgaria.com/2006/10/05/the-sacred-city-of-the-thracians-perperikon-and-the-contacts-with-the-great-minoan-civilisation/  http://www.satorws.com/perperikon.htm http://ilfattostorico.com/2009/09/23/le-ultime-scoperte-a-perperikon/ http://www.ancient-bulgaria.com/2006/10/09/the-temple-womb-of-th-great-goddess-mother-and-the-tomb-of-orpheus/

RILA. Grotta di S. Giovanni di Rila. Nei pressi del grande ed omonimo monastero ortodosso, una piccola grotta tramanda la memoria del monaco eremita che aveva vssuto nella cavità. http://www.bulgarianmonastery.com/rila_monastery.html http://en.wikipedia.org/wiki/Rila_Monastery

ROUSSE. Monastero rupestre di Bassarbovoskj (S. Demetrio). http://www.visitbulgaria.net/en/rousse/pages/basarbovo_monastery.html

SLOUP. Castello con vaste aree rupestri. 

SVESHATARI. Tombe tracie. Sito UNESCO. http://www.go2bulgaria.com/go2bulgaria/places/thracia/thracia.html

VARNA. Monastero rupestre di Alazdha. Vasto complesso monastico scavato su piùl livelli. Risale ai secoli XIV -XV ed è formata da più chiese, celle, necropoli e percorsi di collegamento. http://www.hostelsclub.com/act-it-733.html http://www.eat-online.net/english/meetings/aladzha_monastery.htm

VELIKO TURNOVO (Regione di). Monastero della SS. Trinità (Monastero del Patriarca). Il nucleo medievale (sec. XII) dll’odierno grande moanstero in muratura è costituito da un insieme di grotte scavate intorno alla cripta del Patriarca Teodosio aperta su una imponente parete roccioso verticale.

http://www.bulgarianmonastery.com/patriarch_monastery.html

MOLDAVIA.

Agglomerati rupestri  costituiti essenzialamente da monasteri ortodossi e giganteschi impianti ipogei per la produzione e conservazione del vino. 

BALTI. Sistema di cantine sotterranee per la produzione e conservazione del vino.

BUTUCENI. Monastero rupestre. http://www.moldova.org/pagini/rom/970/

COJUSNA.  Sistema di cantine sotterranee per la produzione e conservazione del vino. http://www.ambasada.it/index.php?showtopic=1534

PERESECINA. Sistema di cantine sotterranee per la produzione e conservazione del vino. http://www.embassyrm.org/en/moldova/undergrounds.html

SAHARNA. Monastero rupestre della SS. Trinità. L’attuale grande monastero in muratura è sorto tra il 1776 ed il 1818 nei pressi di un piccolo complesso rupestre più antico costituito da alcune grotte ed una chiesa noto con il nome di Horodiste.  http://www.moldavie.fr/article.php3?id_article=108

STAUCENI. Sistema delle cantine sotterranee per la produzione e conservazione del vino. http://moldova.cc/treitigri/en/ex_en.html

TIPOVA. Monastero ortodosso della SS. Assunzione. Scavato lungo la riva del fiume Dniestr è aggregato ad un complesso costruito.http://www.tid-press.net/europa/Europa.php?itemid=734http://www.tatrabis.md/excursii_it/tipova/ http://turism.md/rom/topheritage/44/

BRANISTE / COBANI. Siti ruepstri della valle del Prout. Grotte naturali ed artificiali utilizzate per riapri e sepolture, scavate alla base di e sulle pareti di formazioni calcare isolate nella valle del fiume Prout. http://www.moldavie.fr/article.php3?id_article=274

CRICOVA. Complesso ipogeo per la conservazione del vino. Circa 50 km di gallerie sotto la città per produrre e conservare vino. Oltre agli ambienti per gli impianti, anche sale di degustazione.http://ambasada.it/index.php?showtopic=2014#topicoptions

MILESTII MICI. Le cantine per il vino. Altro grande agglomerato rupestre destinato alla produzione di vino. Si calcolo che lo sviluppo del reticolo sotterraneo sia pari a quasi 200 km.  http://www.moldavie.fr/article.php3?id_article=270

ORHEIUL VECHI: monasteri ortodossi di Bosie e Pestera. Scavati nella parete rocciosa nei pressi di uno dei principali centri antichi moldavi. Sistema di grotte a più livelli scavti tra si secoli XVIe XVII. http://orhei.dnt.md/7/

TARA. Villaggio rupestre presso la città di Floriste. btaioni in grotta attestate fin dal secolo XVI.

ROMANIA. Insediamenti rupestri in varie aree del paese, costituiti da monasteri, santuari ed remitaggi ortodossi o da strutture ipogee per la produzione dle vino. 

COSTANZA. Monastero di S. Andrea. http://www.infolitoral.ro/english/worship/sfandrei/sfandrei.htm http://www.skyscrapercity.com/showpost.php?p=21885609&postcount=3 Complesso rupestre di Murfatlar: chiese e necropoli datate tra i secoli IX ed XI http://www.skyscrapercity.com/showpost.php?p=22005540&postcount=4

 DOBROGEA. Monastero della grotta di S. Giovanni. Insediamento formato da varie cavità artificiali dedicate al culto di S. Giovanni. http://www.infolitoral.ro/english/worship/sfandrei/sfandrei.htm#  

IALOMITA. Moanstero e santuario nei monti Carpazi.

UCRAINA.

Numerosi e vasti insediamenti in grotta presenti in Crimea in ambiente geomorfologico calcareo. http://www.chersonesos.org/?p=history&l=eng 

BAKOTA. Monastero rupestre. http://en.wikipedia.org/wiki/Image:Bakota_Cave_Monastery.JPG http://picasaweb.google.com.ua/intalgconf.ua/62007BakotaRockMonastery

Il patrimonio rupestre in Crimea: http://www.crimeawelcome.com/attractions.html#anchorcave

BAKLA. Abitato e fortezza rupestre nei pressi del villaggio di Skalistoe.http://photo.planetakrim.com/eng/706.html http://www.uaproperty.com/index.php?-M=page:crimea_tourism/

BAKOTU. Monastero rupestre di Bakotosky, località Ushitse. http://meshov.awardspace.com/autotours/zapad2.html

BAHKCHISARAJ. Fortezza e abitato rupestre di Chufut Kale, di antica origine ebraica karaita. http://crimea.russian-women.net/ChufutKale.shtml http://en.wikipedia.org/wiki/%C3%87ufut_Qale

BAHKCHISARAJ. Grotte e rifugi nei pressi della città. http://www.blacksea-crimea.com/Places/uspensky.html

BALAKLAVA. Rifugio e officina sotterranea dei sommergibili atomici della flotta sovietica. http://www.bootsnall.com/articles/06-09/the-underground-den-of-submarines-balaklava-crimea-ukraine.html

CHILTER KOBA. Monastero rupestre studita. http://crimea.russian-women.net/ChelterKoba.shtml http://www.zverozub.com/index.php?f=67&l=1&r=2

CHELTER MARMARA. Monastero rupestre nei pressi di Ternowka. http://www.chersonesos.org/?p=out_md_chelter&l=eng

DOVBUSH. Piccolo insediameto abitativo ricavato tra i picchi rocciosi dei Carpazi in rocce arenarie. http://www.shutterstock.com/s/dovbush/search.html 

ESKI KERMEN (Crimea). Villaggio rupestre. http://www.mt.crimea.com/crimea/cave_cities.htm

KACHA (Crimea). Valle del fiume Kacha: monastero rupestre. http://www.mt.crimea.com/crimea/cave_cities.htm

KACHI KALION. Monastero rupestre di S. Sofia. http://www.zverozub.com/index.php?f=79&l=1&r=2

KAMYANETS-PODILSKY. Ipogei della fortezza e delle fortificazioni medieval.  http://en.wikipedia.org/wiki/Kamyanets-Podilsky 

KIEW. Monastero di Pecersk Laura. Il più importante monastero ortodosso dell’Ucraina. Il nucleo originario ( sec. XI) è formato da due monasteri rupestri, successivamente trasformati in sepolture dei monaci (Sito UNESCO). http://www.encyclopediaofukraine.com/display.asp? http://www.lavra.kiev.ua/en/index.php

KYZ KERMEN. Abitato e fortezza rupestri. http://www.chersonesos.org/?p=out_md_kyz&l=eng

KYZ KULE. Sito rupestre formato da fortificazioni, ripari in grotta ed una chiesa con resti di affreschi. http://www.propertiesmarket.eu/sunny-beaches-of-ukraine.html#Places 

INKERMAN. Fortezza di Kalamita con vaste aree e insediamenti rupestri. http://sevastopol.russian-women.net/Inkerman.shtml 

MANHUP-KALE (Crimea). Villaggio rupestre. http://www.mt.crimea.com/crimea/cave_cities.htm

ODESSA. Rete delle catacombe. Vasta rete di gallerie sotto la città vecchia impropriamente chiamate catacombe. Utilizzate nell’antichità come cave di pietra da costruzione e poi come cantine, spolture, cisterne. Durante la II guerra mondiale diventano rifugio dei aprtigiani e della resistenza antinazista. http://en.wikipedia.org/wiki/Odessa_Catacombs

SEBASTOPOLI (Crimea). Villaggio rupestre a circa 3 km dalla città. Altre case in grotta lungo la costa. http://www.treknature.com/gallery/Europe/Ukraine/photo103883.htm Chersoneso: nel vasto insediameto della città antica, presenza di ipogei e cripte scavate nella roccia. http://www.chersonesos.org/?p=ct_map16&l=eng

SHULDAN. Monastero rupestre nei pressi di Ternovka. http://www.chersonesos.org/?p=out_md_shuldan&l=eng

TEPE KERMEN (Crimea). Città e fortezza rupestri.http://www.mt.crimea.com/crimea/cave_cities.htm http://www.chersonesos.org/?p=out_md_tepe&l=eng

USPENSKY. Monastero rupestre di S. Maria Madre di Dio. http://www.blacksea-crimea.com/Places/uspensky.html


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi