martedì 17 Settembre 2019

E il discount arrivò……

Babbo Natale quest’anno ci ha fatto un gran regalo, l’apertura di un discount invocato  a furor di popolo, io ci sono andata ieri mattina, niente di eccezionale, il classico discount. Forse per chi non è mai vissuto in una grande città ciò rappresenta la novità in fatto di centri commerciali, ma la cosa peggiore a parer mio e qui voglio fare una riflessione personale e aprire una discussione su questo spazio web: è possibile che noi montesi dobbiamo andare in questo supermecato per comprare: dolci e salumi  tedeschi, vino Cabernet proveniente dall’Australia, pane che arriva dalla Toscana, olio e  diavolerie varie in scatola di dubbia provenienza, quando nel nostro territorio si produce olio extravergine di oliva, abbiamo una produzione di prodotti da  forno invidiabile, abbiamo la tradizione dei dolci del Natale (pettole, cartellate, ecc.), produzione eccellente di vini.

Sarà pur vero che questo è il segno della globalizzazione del mercato, ma cerchiamo di usare il buon senso per i nostri acquisti, specie se di natura alimentare pensando ogni tanto alla nostra salute prima che essa ne risenta delle porcherie che quotidianamente ingeriamo.

Auguro a tutti Buone Feste con a tavola i prodotti della nostra terra.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi