Montescaglioso , un paese in declino

volevo proporre un problema   all’attenzione degli utenti e degli ospiti di MONTESCAGLIOSO.net,ma anche a tutta la cittadinanza montese. ieri andando in giro con la macchina per le strade del paese con un mio amico abbiamo costatato che montescaglioso è un paese che và verso declino, dico questo perchè percorrendo anche strade non di periferia ma strade centrali del paese vicino ai marciapiedi ci sono erbacce e addirittura un canneto e dappertutto ci sono buche in mezzo alla strada,se poi percorriamo la scorrimento veloce la strada che porta su montescaglioso si può notare in che modo è tenuta ,con erbacce che sovrasttano addirittura i paracarri ,faccio notare che quella dovrebbe essere il nostro biglietto da visita per la gente che viene a montescaglioso,senza poi contare le nostre belle aiuole e lo spazio verde che incontriamo entrando nel nostro paese tutto non  curato e abbandonato .

secondo me è vergognoso che i nostri amministratori  tanto bravi a fare promesse elettorali non si accorgono che il nostro bel paese stà rimanendo indietro e stà invecchiando, non devono abbelire solo piazza Roma,ma devono curare anche i quartieri dove abitano persone e ci sono delle attività commerciali che pagano le tasse.io dico che non ci vorrebbe molto per dare una ripulitina a Montescaglioso,basterebbe che tutti gli operai del comune si dessero un pò più da fare  e che il sindaco e gli amministratori girassero un pò di più in paese per vedere come è ridotto trovare soluzione ai problemi .


Commenti da Facebook

6 Commenti

  1. tm

     

    ciao zagor, scusami se ti dico che scopri l’acqua calda,ma è solo per ricordare che interventi come il tuo ormai non si contano più e che sulla scrivania del sindaco le segnalazioni si potrebbero contare a metro. Il problema delle strade in abbandono è solo uno dei tanti e quello che più dà da pensare è il fatto che la situazione economica del bilancio comunale è al tracollo al punto di rischiare per la prima volta nella storia di monte il dissesto finanziario.

    Nonostante gli allarmi ormai vengono da tutte le parti ci troviamo però difronte ad una giunta che o non vuole o non è in grado di prendere i dovuti provvedimenti, limitandosi solo a riassetti di bilancio con distrazione di fondi da altri settori e anticipazioni di cassa. Quello che preoccupa di più è la quasi latitanza anche di una opposizione che si limita a qualche intervento in consiglio comunale e pare non abbia capito il rischio reale di tracollo in cui questi amministratori stanno gettando il nostro paese.

    Se nessuno è in grado di fronteggiare tali problemi credo sia arrivato il momento che i cittadini debbano riprendere in mano la situazione mobilitandosi per mandare a casa i fautori del disastro e anche coloro che con la loro assenza ne sono complici.

    In quanto alla pulizia delle strade da erbacce e pattume vario propongo che Montescaglioso. net si faccia promotore di un fine settimana di volontariato invitando i propri utenti ad una iniziativa comunitaria per ripulire alcune zone di monte, alla quale dò da subito la mia disponibilità.

    tonino ditaranto

    1. ZAGOR 65

      caro TM lo so che scopro l’ acqua calda, ma parlarne ancora penso non faccia male, perchè dovrebbe servire a smuovere le coscienze dei nostri politici di maggioranza e di opposizione che sono latitanti. il mio era solo un post per accendere una discussione e per far si che proprioi cittadini prendano in mano la situazione , che mi sembra molto grave per chi come me vive e lavora a Montescaglioso.

      ottima la tua proposta di mobilitarsi per pulire un pò il nostro  paese.

      ti saluto ZAGOR 65

       

      1. tm

         

        zagor ammiro la tua volontà di sollevare il problema e capisco anche il tuo stato d’animo che è lo stesso mio e di tanti altri montesi come noi che giorno dopo giorno vedono il proprio paese andare in frantumi incontro a un declino ,come lo definisci tu, ormai inarrestabile e apprezzo anche la tua speranza che si smuovano le coscienze dei nostri politici e si dia una sterzata. Credimi però il tuo appello è destinato a restare nel vuoto, perchè rivolto ad una categoria quella dei politici montesi che nella stragrande maggioranza dei casi (esclusi forse gli ultimi arrivati)la coscienza non sanno neanche cosa significa, perchè da tempo hanno imparato a disattenderla al punto che anche se si guardano allo specchio non riescono a provare alcun rimorso, imbruttiti come sono ormai dalla avidità e dalla sete di potere. Prova a domandarti, quante botteghe politiche vedi aperte ultimamente, o quanti politici di maggioranza o opposizione ti fermano per strada e ti chiedono un parere? Eppure non più tardi di sette mesi fa le botteghe elettorali fiorivano in tutte le vie principali e non potevi fare un passo senza che qualcuno non ti fermava per offrirti un caffè e fare i suoi proclami elettorali.

        Quanta ipocrisia e quanta falsità. Montescaglioso sta lentamente cadendo nel buio e lor signori non se ne curano, o meglio cercano di curare solo ed esclusivamente il proprio orticello con pratiche clientelari e nepotistiche. E tu speri di rimuovere coscienze di siffatti personaggi? c’è una unica soluzione, mandarli a casa tutti, perchè sono incapaci e non meritano di rappresentare una comunità quella montese da sempre viva di inziative. Montescaglioso può tornare a crescere, ma è necessario che i tromboni che gestiscono la politica montese ormai da oltre un ventennio si facciano da parte e lascino il campo a giovani volenterosi che sono presenti in tutti gli schieramenti, che hanno veramente voglia di fare e che vengono puntualmente bollati da coloro che hanno spolpato la polpa e non vogliono neanche mollare l’osso.

        tonino

    2. ciffo

      Non sono molto d’accordo sui fine settimana di volontariato dedicati alla pulizia delle strade. Alla fine non si risolve comunque nulla, si trasla in avanti nel tempo il problema e si carica di lavoro (inutile) i soliti noti per avere tutto come prima in poco tempo.
      In questi giorni di vacanza a monte ho avuto modo di scambiare casualmente 2 chiacchiere con alcuni consiglieri comunali chiedendo maggiore attenzione su alcune tematiche. Bene… tutti mi hanno detto le stesse cose… che si danno da fare, che fanno tutto quello in loro potere, ecc… bhò… forse fanno davvero tanto e non ce ne accorgiamo.
      Ad ogni modo penso sia utilissimo pressarli. Ogni volta che ne incontriamo uno fermiamoli e lamentiamoci, esortiamoli a intervenire, a partecipare, ad ascoltarci, a complimentarci se è il caso.
      A proposito… invito i consiglieri a farsi un giro tra i ragazzi del carnevale, tanti ragazzi in gamba e volenterosi che lavorano per monte… e proprio filmando i video con loro ho visto e sentito cose assurde, irripetibili e non pubblicabili su questo sito.

      1. tm

        caro ciffo, sono pienamente convinto che fermare continuamente i consiglieri comunali o gli assessori e continuare a lamentarci servirebbe veramente a poco, visto ormai la loro quasi totale assenza do sensibilità verso le problematiche del nostro paese.

        la mia proposta di un fine settimana ecologico da dedicare alla pulizia di qualche area specifica del territorio montese parte dalla necessità di dare una scossa di tipo diverso rispetto alle solite lamentele, magari si potrebbe pensare alla pulizia delle aree scolastiche che a quanto pare sono divenute depositi delle più svariate porcherie. Io pensavo ad una inziativa che unisse diversi obbiettivi, partendo da quello primario di bonifica a quello di denuncia e sensibilizzazione della cittadinanza a comportamenti più educati rispetto a quelli di rompere bottiglie di birra nelle strade del paese. Nei primi anni 90 alcune esperienze di questo tipo furono fatte dai ragazzi montesi nella pineta, nell’area dell’abbazia e nel rione vecchiara e vi posso garantire che i risultati furono ottimi, oltre al fatto che intorno a queste esperienze si radunarono centinaia di giovani che con vero entusiasmo cominciarono a socializzare e discutere di problemi dei quali fino a quel momento si era evitato di discutere.

        Pensate quanto sarebbe bello passare due giorni a fare un servizio utile per la comunità pulendo l’area della scuola elementare e terminare le serate con un dibattito e magari un concerto dei controra?

        tonino

  2. giulianob83

    Sono d’accordo sul discorso delle strade sporche e delle periferie lasciate a se stesse,bisognerebbe che l’amministrazione comunale curasse meglio la loro gestione. Piazza Roma però, a mio avviso andava rifatta..(difficilmente si vedono in giro piazze “asfaltate”),anche se mi sembra quasi inutile rifare piazze, monumenti, se poi a causa di mancanza di lavoro moltissimi giovani montesi vanno al nord, e lasciano inevitabilmente vuote le nostre care piazze montesi!

    AI NOSTRI POLITICI MONTESI DI DESTRA E DI SINISTRA UN MESSAGGIO: SVEGLIA!!!

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi