Il Sindaco, facendo seguito all’Ordinanza Sindacale n° 35 del 22 giugno 2017, avvisa:

– i proprietari e/o conduttori di terreni incolti o coltivati;
– i proprietari di aree verdi in genere incolte, abbandonate o aree artigianali, industriali, ecc. dismesse;
– gli amministratori degli stabili con annesse aree pertinenziali destinate a verde, parco, giardino, orto, ecc.;
– i responsabili dei cantieri edili aperti dalla data di entrata in vigore della presente Ordinanza;
– i proprietari di aree in genere inedificate recanti depositi temporanei permanenti all’aperto;
– i proprietari di aree verdi in genere, ai proprietari di aiuole, fioriere poste su suolo pubblico o su suolo privato prospicienti o comunque visibili da luogo pubblico piantumate con essenze arboree;

DI PROVVEDERE

– allo sfalcio delle erbe infestanti ed alla loro rimozione;
– alla regolazione delle siepi, al taglio dei rami delle alberature e delle piante che si protendono oltre il confine sul ciglio stradale con conseguente rimozione e smaltimento dello sfalcio e dei residui vegetali;

DI MANTENERE

in perfetto stato di conservazione i terreni di qualunque natura e destinazione, i prati, aiuole, fioriere ubicati su suolo pubblico o su suolo privato prospicienti o comunque visibili dalla pubblica via.

Si informa altresì che tali interventi dovranno essere effettuati entro il 10 luglio 2017; in caso di mancata ottemperanza saranno irrogate a cura della Polizia Municipale, le sanzioni previste dall’art. 24, comma 1, del Regolamento Comunale per la gestione del verde pubblico e privato da € 50,00 a € 200,00 e che questo Comune, senza ulteriori analoghi provvedimenti, curerà direttamente l’esecuzione di tutti i lavori necessari con addebito di tutte le spese sostenute.

IL SINDACO
Vincenzo ZITO


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi