L’arte contemporanea incontra i ragazzi down

aipd

SEZIONE DI MATERA

L’associazione Liberalia, in collaborazione con l’Associazione Italiana Persone Down-onlus -sezione di Matera, avvia il progetto, finanziato dal Centro Servizi al Volontariato di Basilicata nell’ambito dei progetti di “Promozione sociale”, “Carlo Levi e i Sassi di Matera”.

“Attraverso la scelta dell’artista Carlo Levi – commenta la portavoce Gabriella Lanzillotta – i ragazzi dell’AIPD potranno avvicinarsi all’arte contemporanea, sperimentare un proprio modo di fare arte e approfondire la conoscenza del proprio territorio.”

Il progetto si articola in diversi momenti. In una prima fase si effettueranno delle visite guidate, presso la Permanente di Palazzo Lanfranchi e la casa grotta, che consentiranno ai ragazzi di avvicinarsi al mondo di Levi. Successivamente, attraverso attività laboratoriali coordinate da psicologi e storici dell’arte, i ragazzi diventeranno protagonisti attivi del progetto cimentandosi nella riproduzione delle opere del maestro. Questa fase si concluderà con l’evento “Grandi artisti per un giorno”, che mostrerà le opere realizzate dai giovani artisti.

“Era nostra intenzione sviluppare un percorso didattico – ha commentato Geltrude Potenza, presidente dell’AIPD di Matera – che consentisse ai ragazzi di sviluppare la creatività e di rafforzare la fiducia nelle proprie capacità espressive. “Carlo Levi e i Sassi di Matera” è un progetto ampio, che permetterà a tutti coloro che vi parteciperanno, la condivisione di un’esperienza assolutamente unica, soprattutto perché liberatoria, nel suo genere. ”


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi