lunedì 21 Settembre 2020

BARI: XIII GIORNATA DELLA MEMORIA E DELL’IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE

Bari. Programma 14 e 15 marzo

La XIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie promossa da Libera in collaborazione con Avviso Pubblico si svolgerà il 15 marzo 2008 a Bari, il 14 si darà il via ad il lavori. il programma.

Articolo di: La redazione

Foto di http://www.libera.it

       

Venerdì – 14 marzo 2008
Ore 11.00 Conferenza stampa di presentazione convenzione Libera Terra e Unipol presso il Comune di Bari
Saranno presenti Luigi Ciotti e Pierluigi Stefanini (Presidente Unipol)
ore 11.00 Assemblea di Avviso Pubblico a Bitonto
ore 16.00 Incontro dei familiari delle vittime con le quaranta associazioni europee di FLARE (Freedom Legality And Rights in Europe), con le scuole e le istituzioni.
ore 18.00 Veglia di preghiera in Cattedrale in ricordo delle vittime delle mafie
ore 21.00 Fiera del Levante Bari “Poliziotta per amore”Monologo teatrale scritto da Nando Dalla Chiesa e interpretato da Beatrice Luzzi

Sabato – 15 marzo 2008
ore 9.00 Raduno dei partecipanti a Punta Perotti
ore 10.00 Inizio del corteo con la lettura dei nomi delle vittime
ore 12.00 Arrivo del corteo in Piazza della Libertà. Saluti dei familiari e delle autorità
ore 15.00 – 17.30
Workshop
• “Minori e mafie”
• “I ragazzi d’Italia si incontrano”
• “L’Europa contro le mafie”
• “Mafie e corruzione: strumenti di prevenzione e contrasto nelle pubbliche amministrazioni”
ore 18.00 Concerto finale e partenza dei partecipanti

15 marzo – animazione delle piazze nel pomeriggio
Piazza del Ferrarese
Spettacolo “Moda Nostra” di Casa Comune Area Teatro (di Augusta) Animazione a cura de La Farandula (di Bari)
Piazza della Libertà
Animazione di strada e giocoleria del presidio Peppino Impastato – Moncalieri
Gruppo percussioni del Senegal del presidio Rita Atria – Chieri
Piazza Garibaldi ore 14.30
Spettacolo “Speranze” su Peppino Impastato del Presidio Harry Loman – Torino
ore 16.30
Spettacolo di Alessandro Langiu “Crack’s Epoc”.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi