Montescaglioso, incontro su frana.

SINDACO Vincenzo Zito
Nella giornata di martedì 12 dicembre, presso la Sala Giunta della Regione Basilicata, il
Governatore Marcello Pittella ha ricevuto la delegazione del Consiglio Comunale di
Montescaglioso, del Cottam e della Confapi – Matera, al fine di garantire una risoluzione della
problematica inerente all’evento franoso che ha colpito la nostra Città il 3 dicembre 2013.
La discussione si è incentrata sulla pubblicazione della Determina Regionale n° 01094 del 6
novembre 2017, con la quale si definiscono le priorità di finanziamento del Piano RENDIS
per il dissesto idrogeologico, e che vede la Città dei Tre Colli al 27° posto e finanziata per €
1.700.000 ca per il ripristino del reticolo idrografico ed alla 121° posizione per la definitiva
messa in sicurezza dell’area (progetto da € 7.000.000 ca). Quest’ultima posizione aveva
indotto l’Amministrazione ed il Consiglio Comunale a manifestare forti preoccupazioni,
soprattutto in considerazione del fatto che il dilatare dei tempi poteva, in futuro, mettere a
rischio una fetta della popolazione più ampia. Ad evitare altri ulteriori equivoci usciti anche a
mezzo stampa, il Sindaco Vincenzo Zito, dopo un dettagliato excursus sugli ultimi 4 anni, ha
chiarito che
il Comune di Montescaglioso
,
secondo la normativa, ha presentato studi di
fattibilità
e non progetti preliminari in quanto non più previsti dal
Codice dei Contratti
Pubblici (D.lgs. 50/2016). Hanno poi preso la parola i Consiglieri Comunali Rosa Anna
Cifarelli e Giuseppe Ditaranto, il Presidente Confapi – Matera Franco Stella, l’Assessore
Regionale Nicola Benedetto, la Dirigente Generale del Dipartimento Infrastrutture Liliana
Santoro ed il Commissario alla Mitigazione del Rischio Idrogeologico Donato Viggiano. A
conclusione dei lavori il Governatore Marcello Pittella, molto sensibile alla tematica oggetto
di discussione, ha individuato varie strade da intraprendere al fine di dare risposte, e dunque
il finanziamento da € 7.000.000 ca, alla Città di Montescaglioso. Come prima tappa proporrà
al Ministro Galletti, che incontrerà a Roma il 20 dicembre prossimo, la riapertura di
un’ulteriore finestra dedicata eventualmente ai soli comuni destinatari dello stato di
emergenza da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri. Se tale strada non dovesse
risultare percorribile, il finanziamento sarà erogato comunque a naturale scorrimento della
graduatoria, mediante l’utilizzo del ribasso d’asta.
Si ringrazia, dunque, il Presidente Marcello Pittella per aver convocato il tavolo tecnico e
voluto chiarire l’intera vicenda, l’Assessore Nicola Benedetto e la Task Force regionale.
IL SINDACO
Vincenzo ZITO

Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi