ADDIO CICCIO E TORE

Oggi l’ultimo saluto, oggi l’addio straziante. Mentre guardavo in tv il funerale mi domandavo, “ma si può morire così?” Scioccante la loro morte, la loro agonia… impossibile rimanere al di fuori, questa storia ti catapulta al suo interno. Quanto conta il destino, il fato, dinanzi a tragedia di tale entità… ? Non sò.. !

Oggi ho pensato spesso a questi due bimbi, così, mi sono sentita in dovere di salutarli anch’io un’ultima volta, coinvolgendo tutti voi, affinchè il nostro saluto sia più forte, più forte sia il nostro grido di sofferenza, e di solidarietà a questa povera gente devastata dal dolore..

 

Addio fratellini di Gravina, d’ Italia, di Montescaglioso…

 

 


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. tm

     

    pienamente d’accordo con te patty, un bruttissima vicenda che tra l’altro mi riporta alla mente un bruttisimo episodio dei primi anni 70 quando a montescaglioso due fratelli della stessa età di ciccio e tore furono inghiottiti dalle acque del canale di bonifica in contrada giannini.

    All’ultimo saluto ai fratellini di gravina aggiungo un saluto a francesco e liborio mianulli che a distanza di trent’anni non ho dimenticato e che porterò sempre nel cuore.

    tonino

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi