ENNESIMA TRAGEDIA

dobbiamo, purtroppo, registrare ancora una volta un gravissimo incidente stradale, a Montescaglioso, avvenuto intorno alle h. 14,30, in cui ha perso la vita un altro giovane centauro di soli 23 anni, Rocco Ditaranto. Non ci sono altri mezzi o persone coinvolte, pare che stesse risalendo la scorrimento veloce, quando alla fine della stessa, all’altezza dell’aiuola spartitraffico abbia perso il controllo del mezzo e sia stato sbalzato violentemente al suolo, nonostante il casco. Inutili gli immediati soccorsi di medici locali,118, persino dell’eliambulanza prontamente accorsa.Resta da chiarire la dinamica del sinistro, comunque,partecipiamo al  dolore dei genitori, che hanno perso il loro unico figlio, e rivolgiamo un appello a quanti sono in viaggio o si preparano a farlo: ATTENZIONE….

ricordate che a certe velocità, sono i mezzi a guidare noi, non il contrario!!!!


Commenti da Facebook

15 Commenti

  1. P3PP3

    E’ difficile pensare o immaginare che tu nn ci sia più soprattutto quando si sono trascorsi momenti memorabili come l’infanzia, la gioventù, l’adolescenza ecc….nn ci sono parole…un abbraccio profondo….CIAO ROCCO!!

  2. vale461mito

    Tristezza Infinita per chi come me ha appreso la notizia nel bel mezzo di un normalissimo pomeriggio di fine aprile, quando la testa era rivolta al Primo Maggio, Festa di tutti i LAVORATORI, festa di chi si fa in quattro per portare a casa lo stipendio a fine mese, festa per chi come il nostro appassionato di moto oggi ha perso la vita forse per puro caso, forse perchè alla fine doveva andare cosi o forse perchè ha voluto provare ancora una volta il brivido della velocità… chi sa se alla fine sono solo le leggi della fisica a dominare tutto o se c’è altro… di certo c’è che un’altra persona è andata via, cosi per niente, per un attimo… un attimo che ti costa la vita quella del brivido che vola via, quella dell’equilibrio sopra la follia… chiudo cosi con la frase di Vasco che più mi emoziona.

  3. patty

    Ennesima tragedia, ennesime lacrime, ennesime paure , rabbia , dolore, sconforto…non se ne può più. Come posso immaginare il dolore di questa famiglia, come si fa ad accettare una morte così “improvvisa” …certo la morte non da preavviso… assurdo ragazzi, assurdo… oggi ci sei e domani non esisti più … troppa tristezza, troppa… penso che non dovremmo rimandare al domani nulla…

  4. giulianob83

    In momenti del genere è davvero difficile trovare parole, penso soltanto al dispiacere della famiglia, di tutti gli amici e di tutta la comunità montese..e sopratutto ad un altro giovane amico che purtroppo ci lascia..

    Ti saluto Rocco.

    giuliano

  5. ASPIDE 65

    non ci sono parole per alleviare il dolore dei genitori di rocco,ma io voglio che quello che e successo al nostro amico sia un monito per tutti i ragazzi che si mettono alla guida di un mezzo,ragazzi andate piano sulle strade,siate prudenti,perchè la vita è un bene prezioso che dobbiamo custodire gelosamente,

  6. trilucy

    Fra Antonio ha l’abitudine quotidiana di accedere al vostro sito( energia elettrica permettendo) dal Mozmabico.

    Non è stato finora in grado di registrarsi tra gli utenti, quindi mi ha pregato di inserire, a nome suo, due righe di riflessione sulla scomparsa di questo ragazzo.

    Ecco i suoi pensieri:

    Mi ha emozionato questa notizia,perchè ho avuto la sensazione che la morte di Rocco sia stato come la perdita di un pezzo del puzzle della vita.

    Ogni giovane, infatti, per me è come un tassello indispensabile per la costruzione del futuro, della pace, dell’amicizia nel grande puzzle dell’Amore di Dio.

    Sono abituato a vedere morire giovani, ma dri e bambini di malaria e Aids che accogliamo nella missione, ma nonostante ciò ogni volta che leggo della scomparsa di un amico del mio paese l’emozione e la compassione che provo sono inspiegabili, all’ennesima potenza.

    Ed anche per Rocco, quindi, mi ritrovo a pregare Dio affinchè lo accolga tra le schiere degli angeli, apprezzando quanto di buono ha fatto nella sua breve vita e ascoltando le preghiere dei suoi cari, degli amici e di tutti i bambini della Casa Familia di Quelimane che questa sera dedicheranno a lui il primo Santo Rosario del mese dedicato alla Madonna.

    Con la speranza di poter conoscere i suoi familiari ed amici al mio rientro in Italia e poter recarmi personalmente sulla tomba di Rocco, vi assicuro la mia vicinanza nella preghiera.

    Pace e bene.

    Fra Antonio Triggiante

     

  7. Christian

    ero appena arrivato a Monte da un viaggio lungo 900 km ke mi ritrovo, a metà della salita del cimitero, il vigile ke mi obbliga a svoltare a destra. MI chiedo tra me e me cosa potrebbe esserci in questo periodo a Monte, una manifestazione o qualcosa ke andava oltre alla tragedia.Non riuscivo a pensare a qualcosa di negativo, ad un incidente o addirittura alla morte di qualcuno. Appena arrivato a casa ecco la notizia..mia zia mi dice:” E’ MORTO UN ALTRO RAGAZZO IN MOTO”. La mia euforia di essere rientrato a casa si è spenta cosi…. Lascio qui l’utimo saluto a Rocco, ragazzo con il quale ho passato parecchi anni nell’oratorio e per le vie del centro storico a giocare, a fare baldoria, a ravvivare quelle viette sempre piene di gente anziana ke alla prima occasione ci tirava dietro la prima cosa ke gli capitava tra le mani e ci urlava “sciat a fa casin nn’anz all’ cas vostr!!!”.. e noi ke cominciavamo a correre più fortissimo in tutte le direzioni. Ah quanti bei ricordi..Portali tutti con Te.

    Ciao Rocco riposa in Pace

  8. DrugoFà

    Infinita tristezza…

     

    CIAO ROCCO, SALUTA LEO…                                   

                                                              Fabio.

  9. sweet77

    In questi giorni non ho potuto commentare questa vicenda tragica..Ma ora che posso vorrei dare anch’io l’ultimo saluto a questo ragazzo la cui vita e’ stata spezzata da un attimo,troppo breve,non era il suo momento,non poteva esserlo data la sua giovane eta’!Sono profondamente addolorata perche’ sono avvenimenti che secondo me dovrebbero segnarci profondamente,tutti,e non solo per un attimo,un giorno,un mese ma per tutta la vita affinche’ non accada ancora,affinche’ non ci sia coscienza, vera coscienza,non quella di circostanza,perche’ basta davvero un attimo,quindi non sottovalutiamo nessun attimo perche’ potrebbe essere l’ultimo che abbiamo.

    ADDIO ROCCO OVUNQUE TU SIA

  10. drago83

    Trovare le parole in questi momenti è sempre difficile,voglio solo fare un saluto ad un’amico caro amico che adesso non c’è più, bhe che dire mio caro Rocco Abbiamo passato tanti momenti insieme sopratutto quando eravamo più giovani sempre in giro con lo scooter,anche se sono lontanissimo da MOnte il mio cuore e li con tutti voi per un ragazzo davvero speciale.

    riposa in pace

  11. Làeda

     L’ennesimo sms con la scritta “Fra’, è morto XXX…incidente.”. Anche se lo conoscevo a stento, ovviamente il dolore e lo sconforto, la tristezza, l’amarezza, l’incredulità, mi hanno accompagnata in questi giorni e mi hanno portato alla solita riflessione, la solita domanda senza risposta:”PERCHé DEV’ESSERCI SEMPRE QUALCHE FAMIGLIA A PIANGERE UN FIGLIO???!!!!”. Spero che la sua famiglia abbia tutto il conforto e l’affetto da parte degli amici di Rocco, l’unico modo per poter far loro sentire ancora vivo il loro figlio, sebbene sia soltanto il minimo. Ed un invito a noi giovani: certo, potrebbe essere colpa del destino, ma cerchiamo anche di essere più attenti… sicuramente Rocco vorrà dirci questo dal cielo adesso. L’ebbrezza del brivido non ha vincitori al traguardo. Riposa in pace Rocco…

     

     

     

     

     

     

    “Ciò che appartiene a Dio, appartiene anche agli uomini.Il nostro dovere ci obbliga a prestarci di buona grazia alla propagazione della sua dottrina.”

  12. marTINA

    Fino ad oggi non ho quasi avuto il coraggio di leggere monte.net  e quello che era stato scritto su ROCCO, perchè sapevo di trovare le belle parole di chi lo conosceva e di chi no, sapevo che mi sarei commossa ancora una volta e ancora per una orribile tragedia….

    senza parole

     

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi