Lettera aperta ad Admin

 

Carissima Cinzia,

più volte abbiamo discusso dell’andamento del sito e in particolare del fatto che periodicamente persone nascoste dietro la formula dell’anonimato si permettono ripetutamente e gratuitamente di scrivere messaggi nel guestbook o anche come utenti non facilmente riconoscibili attaccando altri utenti o gli amministratori del sito.

Questo è successo nei tuoi riguardi, nei confronti di Michele, di lomf. di Felice e tanti altri ancora me compreso.

La cosa personalmente non è che mi crei notevoli problemi, ritengo tuttavia sia arrivato il momento,a mio avviso e per quel che mi riguarda, di porre fine ad un siffatto andamento non propriamente corretto nei confronti di ognuno di noi e di coloro che hanno reso possibile la realizzazione di un portale come Montescaglioso.net che sempre più si è dimostrato punto di riferimento leale e genuino per tutti i montesi residenti e quelli sparsi nel mondo.

La critica per me non ha mai rappresentato un problema, senza critica e senza dialogo non si costruisce un bel niente, ma gli attacchi a chicchesia che vengono da gente che non ha neanche il coraggio di esporsi buttando la pietra e nascondendo la mano è la cosa più subdola e intollerante che si possa immaginare.

Pur ritenendo Montescaglioso.net uno strumento indispensabile per la crescita e il futuro di montescaglioso ritengo tuttavia inopportuno continuare a scrivere su un forum locale dove l’anonimato serve esclusivamente per fini non propriamente attinenti agli obbiettivi che il sito si è preposto almeno fino a quando persisterà la situazione attuale.

Auguro a tutti gli utenti, agli amministratori del sito e a te come admin i migliori auguri di buon lavoro.

un saluto a tutti

tonino ditaranto


Commenti da Facebook

7 Commenti

  1. ZODD
    x quanto riguarda la forma dell’anonimato , finchè vale discorso lascia e passa è bene , ma li dove si va sul pesante , l’unica soluzione è la denuncia ai carabinieri x diffamamzione o alla polizia postale ancora meglio e piu precisa .
    li l’amministratore del sito riporta i dati ip della macchina e di li partono le indagini da parte del organo competente.
    x il resto è game over 🙂
    un abbraccio tonino
    felice notte a tutti
    1. falco

      Per me è un problema che non esiste. Trattandosi di internet ci si è naturalmente esposti a qualsiasi tipo di inconveniente e quello dell’anonimato è uno di questi.

      In internet tutto è a rischio, soprattutto, se non stai attento, l’incolumità del portafoglio.

      Il forum ed in particolare questo è uno strumento a nostra disposizione che serve, caro tonino, più a noi che agli altri.

      Per quanto mi riguarda ho la possibilità di esprimere la mia opinione su qualsiasi argomento dal più serio al più cretino quando mi pare e piace.

      Ho la possibilità di liberarmi ed esprimere il mio appunto e disappunto con la consapevolezza di non poterlo più fare in altri luoghi.

      Lo posso fare tranquillamente da casa e tutto il mondo può conoscere la mia opinione.  LA MIA, caro tonino.

      Quindi dove stà il problema, di cosa ci si può preoccupare se si ha la coscienza a posto?

      Siamo grandi e vaccinati e tutti quanti siamo dotati, perlomeno, dell’intelligenza per poter capire quando vi è provocazione.

      Se si ritiene di essere  offesi, oltragiati e diffamati, anche da anonimi, gli strumenti ci sono per potersi fare giustizia.

      Quindi se vuoi continuare a scrivere avremo il piacere di leggerti altrimenti pazienza.

      Buona giornata.

       

       

       

       

       

       

  2. LomFrAnz

    Caro tonino, anche se un pò tt gli utenti più attivi sono stati oggetto di calunnie e insulti, tra i quali anche io, penso che non sia necessario intervenire limitando il guestbook:

    1. perchè dare attenzione a certe persone (che poi alla fine è quello che vogliono, solo un pò di attenzione) è uno stare al loro gioco.

    2. perchè penso che le persone di una certa integrità morale, e di prolungata buona volontà, non vengono minimamente scalfite da un misero commento anonimo lasciato sul guest.

     

    Ramingo errante

  3. lazarum

    condivido  in pieno la lettera di tm e ritengo che ognuno debba essere libero

    nella logica della comunità virtuale di menifestare le proprie opinioni senza però scadere nella diffamazione, in quanto alle denuncie ed alle indagini meglio che la poliza postale si occupi di indagare su cose ben più gravi come i siti di pedopornografia e prostituzione online, pur condividendo la proposta in se fatta da zodd. Gli attacchi agli utenti registrati e riconoscibili del sito non vanno sottovalutati ma nemmeno enfatizzati, il problema dell’anonimato è sempre esistito ma obbligare gli utenti a registrarsi ed essere riconoscibili non sarebbe nella filosofia della net community dove molto spesso con nikname ed avatar di fantasia scrivono persone che normalmente per imbarazzo, posizione sociale o ruoli istituzionali non potrebbero scrivere senza essere a loro volta bersaglio di ingiurie, diffamazioni ed altro, ma questo non è un motivo, il concetto della rete della second life è questo in rete si costruiscono nuove identità virtuali ma non solo. La soluzione per me è quella di fare pulizie più frequenti dei messaggi come dire di diffamazione e di offesa, ruolo di vigilanza che spetta non solo all’amministratore del sito ed al proprietario del dominio ma a tutti gli utenti che aderiscono con intenti positivi alla comunità, se si collabora credo che un post volgare offensivo o diffamatorio possa avere un vita molto breve, se tempestivamente segnalato.

    Per tm come biasimarlo, ma del resto c’è qlkuno che non sia stato attaccato?

    ma se sono parole prive di fondamento che non trovano riscontro nella realtà concluderei con una sonora pernacchia, in fondo la logice di denigrare dall’ombra appartiene a chi non è capace di sostenere le priprie idee e non ha forza culturale ed emotiva per confrontarsi apertamente.

    Caro tonino so che sei un uomo di valore e con idee ed ideali, se il tuo silenzio servirà a prendere decisioni costruttive ben venga mi unisco,sono solidale con te.

    Mi imbavaglio anche io.

    Quello che ho da dire mi piace esprimerlo tramite le immagini i suoni ed i colori.

    un caro saluto alla comunità

    un caro saluto a tonino (“un uomo”)che mi permetto di associare alla figura

    di Alexandros Panagulis anarchico greco uccisoa causa delle idee in cui credeva.

    ciao laz

    Promessa

    Le lacrime che dai nostri occhi
    Vedrete sgorgare
    Non crediatele mai
    Segni di disperazione
    Promessa sono solamente
    Promessa di lotta
    (Prigioni militari di Bogiati, febbraio 1972)
  4. ADMIN

    Tonino caro,
    non appena mi hanno detto che mi avevi scritto pubblicamente, sono corsa a leggere.
    Capisco perfettamente il senso di frustrazione ed indignazione verso “omini” che si fanno grandi dietro un nickname e gettano fango gratuitamente su chi onestamente si assume la responsabilità di quello che dice e di come agisce nella vita dentro e fuori la community.
    Riportando il discorso solo alle offese rivoltemi nelle ultime settimane nel guestbook, posso solo dirti che non sarà un invertebrato, un pavido, un imbecille a mettere in discussione la mia integrità morale ed il modo in cui svolgo il mio ruolo di Admin.
    Mi fanno davvero sorridere le accuse di voler “manovrare”, di essere una burattinaia, di plagiare le menti degli utenti del sito, anche perchè non riesco ancora a capire quale potrebbe essere il mio fine ultimo.
    Se avessi ingaggiato una lotta senza quartiere contro tali cretini, si sarebbe sollevato un polverone incredibile e quella sì, sarebbe stata la mia occasione persa di tacere.
    Personalmente, penso che non valga neanche la pena di scomodarsi a pensare ad una possibile soluzione, se non ignorare totalmente questi colpi bassi neanche tanto dolorosi.
    Ma questo vale per me.
    Quello che posso dire a te e a chi come te è stato più volte offeso anonimamente sul guestbook, è che ogni volta che leggo o mi viene segnalato un messaggio scorretto, provvedo ad eliminarlo.
    Nel caso di offese più gravi, si potrebbe certamente pensare di rivolgersi alla polizia postale.
    Ma prima di arrivare a tanto, io credo che la migliore “tattica” sia quella di ignorare la mediocrità e la pochezza di questi idioti, riservando un pizzico di pietà al loro livore, alla loro invidia, alla loro piccolezza.
    Per quello che riguarda me, tu e tutti coloro che contribuiscono a tenere vivo Monte.net avete la mia stima, che, per quanto sia una magra consolazione, è davvero tanta.
    Un caro saluto, nella speranza di tornare a leggerti presto!
    Cinzia

  5. gianni

    Caro Tonino,

    il tuo sfogo è ampiamente giustificato. L’unico consiglio che posso darti è quello di ignorare totalmente queste diffamazioni. La miglior risposta a tutte queste accuse è non rispondere. Gente così bisogna semplicemente ignorarla, anzi vicende come queste devono essere prese come uno stimolo per continuare a scrivere su questo sito.

    Consiglierei a chiunque utente registrato a non rispondere e a non prendere neanche in considerazione le varie diffamazioni. L’unico modo per sconfiggere questi cretini è quello di non dargli peso. Se si continua a rispondere ad ogni loro accusa facciamo solamente il loro gioco. Più ci incazziamo per le diffamazioni più ne riceviamo. Poi se reputiamo l’accusa pesante allora possiamo passare direttamente alle denunce.

    Tm hai tutta la mia stima e solidarietà ma cerca di riflettere per bene e torna a scrivere liberamente esprimendo le tue idee come hai sempre fatto. Questo tuo comportamento rischia di far felici quei quattro cretini anonimi.

     

  6. Carmela

    Ormai si sa che a Montescaglioso c’ é gente di una tale bassezza ma una tale bassezza che si permette di criticare, attaccare, in maniera poco intelllingente e scaltra, gli utenti di Montenet, si tratta sicuramente di gente che assume tale comportamento anche in strada ma avendo la possibilità fi farlo di forma anonima via internet, lo fa.

    E’ gente maligna, invidiosa e insicura, insomma, il marcio di Montescaglioso, io personalmente ho imparato a fregarmene, penso bisognerebbe difendere il sito e non mollare la corda  dopo tutti gli sforzi che si stanno facendo per mantenerlo vivo.

    I cretini, i guastafeste o chiamateli come volete ci saranno sempre e ovunque nelle nostre vite, lavoro, vita personale, affetti…bisogna lottare intelligentemente e ripeto, non mollare.

     

    Con affetto 

     

     

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi