martedì 25 Febbraio 2020

Iª edizione della Mostra interregionale del Presepio artistico

Montescaglioso

Iª edizione della Mostra interregionale del Presepio artistico

Rassegna espositiva di arte presepiale e oggetti sacri. Montescaglioso 9/24 agosto 2008

Abbazia S. Michele Arcangelo

19/07/2008 In occasione delle prossime festività patronali, la PRO LOCO di Montescaglioso e IL BOTTEGACCIO di Daddiego Mario propongono, in collaborazione con la Associazione Italiana AMICI DEL PRESEPIO sezione di Ginosa e con l’ Amministrazione Comunale di Montescaglioso, la Iª edizione della MOSTRA INTERREGIONALE DEL PRESEPIO ARTISTICO.

Ad ospitare tale rassegna, dal 9 al 24 agosto 2008, saranno i suggestivi spazi all’ interno della Abbazia S. Michele Arcangelo, dove il pubblico potrà ammirare raffinati Presepi artistici e singolari oggetti sacri realizzati dai più bravi artisti lucani e pugliesi dell’arte presepistica.

Pezzi unici e straordinari, realizzati dalle abili mani di quei maestri che, ancor oggi, con grande maestria e sapienza continuano a lavorare e modellare materiali cartapesta, legno, terracotta, pietra, tufo ecc tramandando una tradizione antica, ma viva più che mai e apportando, all’interno di tale evento, un alto valore artistico e spirituale.

Nasce, cosi, una mostra-spettacolo in cui la scrupolosità nella scelta dei materiali, l’amore dei dettagli, la ricercatezza delle forme e dei colori, la straordinarietà delle rappresentazioni e la naturalezza degli scenari e delle ambientazioni, contribuiranno a rievocare e a riflettere sul Mistero della Nascita di Gesù.

Il visitatore si troverà con immenso stupore proiettato nel passato in una magica ed avvolgente atmosfera di suoni, colori, immagini e simboli che quasi certamente susciteranno in lui irresistibili emozioni di fede e di amore, inducendolo a rivivere la più profonda religiosità di quel tempo.

In tale scenario di forte misticismo e contemplazione la “ Natività “ , episodio fondamentale della Fede Cristiana, diviene il momento magico della fusione dell’umano con il divino, fonte ispiratrice di forme di comunicazione diverse; il “ Presepio ” , testimonianza tangibile e concreta della presenza di Cristo nella nostra vita, si trasforma in un allegorico tramite attraverso il quale ogni individuo può sentirsi unico e ineffabile, amato nella sua fragilità di uomo e a percepire che Dio non è un “ elemento “ fuori dal mondo, ma è in ciascuno di noi per innalzarci all’ eternità.

In mostra, dunque, l’ARTE non solo recepita come grande patrimonio culturale, ma anche intesa nel suo significato spirituale più alto come mezzo interiore attraverso cui l’animo umano si innalza a Dio e diviene luce di speranza, di pace, di conforto e di amore per le genti di razze e di vite diverse.

L’inaugurazione, preceduta da un convegno nel corso del quale presenzieranno Autorità Civili, Religiose e delle Associazioni Turistiche e Religiose, avrà luogo il 9 agosto 2008 alle ore 18:00 nella Sala del Capitolo ubicata all’interno dell’ Abbazia S. Michele Arcangelo in Montescaglioso ( Matera).

La mostra rimarrà aperta al pubblico sino al 24 agosto 2008 osservando i seguenti orari

mattina 10:00 – 13:00

pomeriggio 15:00 – 20:00

LINGRESSO è GRATUITO.

Per informazioni:

Associazione Turistica

Pro Loco Montescaglioso

Presidente: Nicola Franco

p.za S. Giovanni Battista-Montescaglioso (mt)

tel. 0835200630

email: prolocomontesc@tiscali.it

TESTO PUBBLICATO DA

Lucrezia Contuzzi

di Pro Loco Montescaglioso


Commenti da Facebook

1 Commmento

  1. ZODD

    Pubblicato il 08/09/2008 | da Mario Daddiego

    La rassegna di presepi artistici e oggetti sacri di Lucrezia Contuzzi e Mario Daddiego ha ottenuto un grandissimo successo.

    Grande successo per la prima edizione della Mostra interregionale del Presepio artistico, rassegna espositiva di arte presepiale e oggetti sacri, che si è tenuta dal 9 al 24 agosto 2008 a Montescaglioso (mt). Una rassegna ideata da Lucrezia Contuzzi e Mario Daddiego de IL BOTTEGACCIO di Matera in collaborazione con l’ASSOCIAZIONE ITALIANA AMICI DEL PRESEPIO sezione di Ginosa, che ha trovato la sua più consona collocazione negli spazi del suggestivo chiostro dell’Abbazia di S. Michele Arcangelo,centro di religiosità e meditazione fin da epoca medioevale.

    In tale singolare cornice di arte, storia e spiritualità i visitatori hanno potuto apprezzare le opere di valenti artisti lucani e pugliesi che hanno saputo rinnovare antiche tradizioni con la loro creatività, la personale maestria nell’uso di svariati materiali e, soprattutto, con il sentire profondo della propria fede e delle aspettative dell’uomo.

    Pezzi unici e straordinari, un insieme di tesori dal valore inestimabile e di rara bellezza che hanno dato grande risonanza al progetto di valorizzazione non solo dell’arte sacra ma anche degli alti valori spirituali che essa racchiude.
    Il visitatore, infatti, si è trovato con immenso stupore proiettato nel passato in una magica ed avvolgente atmosfera di colori,immagini e simboli che quasi certamente hanno suscitato in lui irresistibili emozioni di fede e di amore,inducendolo a rivivere la più profonda religiosità di quel tempo.

    La Natività, episodio fondamentale della Fede Cristiana, ha ben rappresentato il momento magico della fusione dell’umano con il divino, fonte ispiratrice di forme di comunicazione diverse;il Presepio, testimonianza tangibile e concreta della presenza di Cristo nella nostra vita, si è trasformato in un allegorico tramite attraverso il quale ogni individuo può sentirsi unico e ineffabile, amato nella sua fragilità di uomo e a percepire che Dio non è un “ elemento” fuori dal mondo, ma è in ciascuno di noi per innalzarci all’eternità.

    “L’iniziativa – affermano gli organizzatori Lucrezia Contuzzi e Mario Daddiego – ha riscontrato un enorme successo determinato dal valore delle opere non solo dal punto di vista artistico e spirituale ma anche per l’originalità di alcune di esse. La cartapesta, i chiavistelli, il tufo,il rame, la terracotta, il legno o i più nuovi materiali come il poliuretano e il gasbeton ben si sono prestati a riprodurre plasticamente la scena della Natività, permettendo agli artisti di tramandare una tradizione antica, ma viva più che mai e confermando il loro immane estro creativo. Tanti sono stati i commenti positivi dei numerosi visitatori che hanno manifestato le proprie intense emozioni attraverso scatti fotografici da custodire accuratamente come un ricordo entusiasmante. Numerose le bellissime frasi lasciateci a testimonianza dell’interesse per il Presepio e per l’arte; molteplici le esortazioni a proseguire, ad essere tenaci e a lottare contro qualsiasi ostacolo perché quando si rappresenta la venuta di Cristo tutto deve essere gioia e amore tra i popoli” .

    In mostra le opere di:
    ASSOCIAZIONE AMICI DEL PRESEPIO
    SEZIONE GINOSA:
    – DADDIEGO MARIO da Matera
    – GALANTE GIUSEPPE
    – PASTORE EUGENIO
    – LAURENZANO GERARDO
    – ACQUASANTA NUNZIO
    – D’ AMELIO PIETRO
    – CALABRESE VITO
    – CALABRESE FEDERICA
    – MORETTI NICOLA
    – PASTORE MARIA LUISA

    SEZIONE BERNALDA:
    – LATTRULO EMILIO
    – PLATI ARMANDO
    – DURANTE DINO da Pisticci
    – PASTORE ANTONIETTA da Pisticci
    – BARNABA LILIANA
    – FAVALE GIUSEPPE
    – LAVIOLA GIOVANNA da Marconia

    SEZIONE ALTAMURA:
    – CICIRELLI VITO
    – GALANTE VINCENZO da Matera

    SEZIONE ROMA:
    – ANNUNZIATA LUIGI da Matera

    E INOLTRE:
    DADDIEGO ETTORE da Matera
    FLACE ENRICO da Matera
    DE PALO ANTONIO da Matera
    PISCIOTTA EUSTACHIO da Matera
    FONTANA ANGELO da Matera
    PENTASUGLIA MICHELE da Matera
    RIZZI EUSTACHIO da Matera
    ANDRISANI ROSANNA da Matera
    MOTOLA RAFFAELE da Montescaglioso
    SANTOVITO NICOLETTA da Montescaglioso
    SCARCIOFALO FRANCO da Montescaglioso
    PACE VITO da Montescaglioso
    TRIGGIANTI FRANCESCO da Montescaglioso

    Per informazioni:
    tel: 0835311158
    email: mariodaddiego@libero.it

    TESTO PUBBLICATO DA
    LUCREZIA LUCREZIA CONTUZZI

    Link: ilbottegaccio.it

     

Rispondi a

Info sull'Autore

io sono quello che faccio

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi