venerdì 15 Novembre 2019

Si chiude una stagione tra alti e bassi per la Polisportiva

E’ una stagione positiva per la Polisportiva benche’ avrebbe meritato di piu’

Presidente Nunzio Locantore.

Entusiasmante. Come una grande “storia d’amore” una vita tra luci e anche delusioni: e’ quella della Polisportiva Montescaglioso da trentaseianni consecutivi nel panorama del calcio regionale. Un rapporto quasi poetico iniziato dalla stagione 1983 e dopo aver calcato i campi di Eccellenza , Promozione e Prima categoria. Una bella “avventura” ininterrotta è che proseguirà anche nel prossimo campionato di Prima categoria. Una permanenza conquistata con largo anticipo ha conclusione di un campionato tra alti e bassi. Un torneo quello che si è appena concluso, contraddistinto da un rendimento altalenante, che per certi aspetti aveva,tradito le aspettative iniziali del sodalizio sportivo guidato dal presidente Nino Locantore.

La squadra montese è stata protagonista di un campionato con periodi deludendi e altri esaltanti ma sempre con la massima professionalità e amore per i propri colori .
Locantore orgoglioso quello che e’ andato in archivio e’ il trentaseesimo campionato consecutivo del club. Per me il ventisettesimo da presidente .

Pur con la delusione per un campionato che poteva portare in dote ben altre soddisfazioni,quella del Montescaglioso e’ stata una stagione positiva benché di un ritrovato entusiasmo. Non abbiamo mai avuto problemi di formazione sempre in tanti alle partite con venti convocati e sempre in tanti agli allenamenti, questo mi rende fiero siamo una società che vuole crescere. Quella andata in archivio – ha spiegato il presidente Nino Locantore e’ stata la trentaseesima stagione consecutiva per la Polisportiva Montescaglioso. Per me , invece , la numero 27 con i colori biancazzurri da presidente. Quest’ anno avevamo un buonissimo gruppo di ragazzi con alcuni ritorni importanti abbiamo espresso quasi sempre un bel gioco poi purtroppo abbiamo iniziato il campionato con delle sconfitte strane e perso per strada punti che avrebbero potuto rilanciarci in classifica dopo il filotto di vittorie a metà campionato cio’ non toglie che siamo soddisfatti quest’anno potrebbe essere servito per quello del prossimo anno anche perché abbiamo fatto esordire tanti validi elementi provenienti dalle giovanili che penso potranno darci una mano . Certo, si poteva fare molto di piu’ ma ce l’abbiamo messa tutta. Terminata l’analisi, Locantore ha poi ringraziato i collaboratori piu’ stretti, mister D’Adamo per noi rappresenta un nuovo ciclo con cui crescere e toglierci le soddisfazioni che la piazza merita , il nostro supervisore Francesco Cicorella,il custode Vito Salinari,e tutti gli amici del Montescaglioso.Grazie a tutti i giocatori.Un particolare abbraccio va ai senior del gruppo che hanno accettato questa sfida, un ringraziamento a tutti gli sponsor , e a tutti colori che hanno collaborato in qualche modo per dare lustro alla nostra società e Infine non di certo per ordine d’ importanza , un immenso ringraziamento a tutti i nostri tifosi e al nostro grande gruppo ultras che ogni domenica ha affollato le gradinate dimostrando mentalità e amore incondizionato per i nostri colori.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi