venerdì 22 Novembre 2019

Esordio positivo per Andrea Moliterni


Andrea Moliterni argento ai societari allievi di Bari


ECOSPORT Massara Vita – nella seconda giornata dei societari allievi al Bellavista di Bari. Dopo la bella stagione 2018 che gli è valso il titolo italiano Libertas nel lancio del peso kg 4 cadetti a Tivoli il 1 luglio 2018, oltre ad una doppia convocazione in rappresentativa regionale nel lancio del disco kg 1,5 – dove vanta un personale di metri 28,79 – questo 2019 con il cambio di categoria, ha dovuto cimentarsi con attrezzi leggermente più pesanti. Infatti, sia nel peso che nel martello – le sue specialità preferite – è passato dai 4 ai 5 kg e la differenza si sente. Certo, ai meno informati, 1 kg in più potrà sembrare poco, ma quando lo devi muovere ad alta velocità e scagliarlo lontano decine di metri, le difficoltà vengono fuori, tant’è che in allenamento – di comune accordo – abbiamo deciso di continuare ad usare ancora il 4 kg, che permette una esecuzione più tecnica e più veloce, oltre ad un minore carico sulla colonna vertebrale. Sebbene sia ormai diventato un ragazzone di metri 1.85 x 90 kg, la sua maturazione scheletrica è ancora in fase di sviluppo, per cui procediamo per gradi privilegiando lavori precisi, tecnici e veloci – la salute prima di tutto. Contestualmente, grazie alla disponibilità della World Gim Club – che collabora al progetto – sotto la guida attenta, scrupolosa ed esperta di Coach Aldo Dell’Aglio, a partire da questo inverno, abbiamo introdotto una lezione settimanale di pesi – più tecnica che pesi – con carichi leggeri ed estrema cura della correttezza del gesto e della velocità di esecuzione. Inoltre, continua tranquillamente a sviluppare la resistenza – correndo e marciando tranquillamente per 10 km – anche in vista di un suo futuro passaggio al decathlon. Quindi tanta ginnastica a corpo libero in palestra per lo sviluppo della mobilità articolare, basket e nuoto una volta la settimana a completare il progetto tecnico e ludico e infine, una volta la settimana saliamo in pista al Duni di Matera a lanciare. Tutto ciò premesso, per questo 2019, francamente, non ci aspettiamo grandi risultati, essendo un primo anno e di impostazione. Diciamo che saremmo contenti se sotto l’albero di Natale riuscissimo a scagliare il martello a 40 metri circa e il peso a 13. Stiamo parlando ovviamente dell’attrezzo da 5 kg. Nel frattempo, qualche soddisfazione ce la togliamo. E’ stato cosi che oggi, al debutto al Bellavista di Bari, dove si sono tenuti i societari allievi di Puglia e Basilicata, Andrea con il martello da 5 kg inizia con un bel 28.73, quindi ancora un 28.36, si rilassa al 3^ con un discreto 26.17 e al 4^ lancio, ben caldo gli do la carica giusta per un bel 31.38 che gli vale un meritatissimo argento. 60 minuti più tardi, ormai appagato e felice, si cimenta nel peso allievi kg 5 – portando il personale a metri 10.67 – sempre tra i primi in 5^ posizione. Ma non finisce qui perché, un tecnico presente alla manifestazione lo nota e ci offre la propria collaborazione tecnica che prontamente accettiamo in quanto il lavoro in team paga sempre, per cui già a partire dalla prossima settimana ci recheremo in Puglia una volta ogni 15 giorni, ad affinare le tecniche di lancio. Insomma le premesse ci sono tutte – come si dice – se son rose, fioriranno.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi