mercoledì 21 Agosto 2019

Weekend rovente da lunedì si respira

La stagione estiva ha giocato d’anticipo rispetto al calendario, con le temperature che ovunque stanno registrando valori sensibilmente al di sopra delle medie stagionali. Dopo un mese di maggio, quindi particolarmente piovoso e fresco , nell’ ultima settimana ha prevalso il sopravvento una robusta area di alta pressione proveniente dal nord Africa che sta offrendo giornate tipicamente estive e temperature superiori al normale di almeno 7- 8 gradi. Il meccanismo dell’ arrivo di queste masse di aria calda è molto semplice (almeno per chi bazzica di meteorologia) e si può riassumere in poche righe: l’aria fredda proveniente dalle latitudini settentrionali va ad interessare le zone più occidentali dell’ Europa ma, soprattutto, le regioni nordoccidentali africane da dove, di conseguenza , su genera un flusso molto caldo in direzione delle regioni centrali e meridionali italiane. Questa situazione è destinata ad attenuarsi nella giornata di domani ma aunfo termine non è detto che una nuova ondata di caldo intenso non torni a farci visita. Nel frattempo, comunque ,dopo oltre una settimana senza pioggia, il tempo rimarrà su binari estivi con qualche incertezza a partire da domani pomeriggio.

Previsioni per oggi: lentamente, il respiro opprimente dell’ anticiclone tenderà a mollare la presa favorendo un lieve calo delle temperature che, pur rimanendo sopra le medie, saranno decisamente meno opprimenti di quelle dei giorni scorsi. Io cielo sarà sereno o poco nuvoloso con annuvolamenti nelle zone interne ma difficilmente potremo assistere a dei rovesci di pioggia. Le temperature saranno in calo di due o tre gradi con una ventilazione nord occidentale e mari quasi calmi.

Tendenza successiva : per qualche giorno si insuederanno delle moderate condizioni di instabilità dovute all’arrivo di aria leggermente più fresca in quota; questo potrebbe portare al ritorno di isolati temporali. Intorno a metà settimana il tempo dovrebbe ristabilirsi e in tal caso le temperature torneranno a salire.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi