mercoledì 21 Agosto 2019

Minibasket in Piazza: positivo il bliancio per l’Athena Club Montescaglioso

“La vittoria più importante? I complimenti ricevuti dalle società per lo svolgimento delle attività, sportive e non, durante tutta la settimana. Sono molto soddisfatto anche dell’impegno messo in campo dai ragazzi”.
Così il tecnico dell’Athena Club Montescaglioso, Fabrizio Matera, ha commentato la partecipazione della sua squadra alla ventisettesima edizione del torneo internazionale “Minibasket in Piazza”, che ha fatto tappa per la terza volta consecutiva anche nella città famosa per l’ Abbazia e da sempre una delle città di riferimento e tradizione per lo sport della palla a spicchi in tutta la provincia. “I ragazzi hanno lottato su ogni palla contro società molto blasonate, di livello nazionale e internazionale. Inoltre, voglio ringraziare gli assistenti e i ragazzi più grandi dell’Athena per essersi tanto spesi nell’organizzazione dell’evento”.


Gli aquilotti dell’Athena sono stati protagonisti, grazie all’impegno e al duro lavoro del Centro Minibasket Athena Club, di un appuntamento di respiro internazionale che ha consentito loro di vivere una settimana di crescita umana, ancor prima che sportiva, nel solco degli obiettivi che la società ha sempre perseguito in ambito giovanile. La manifestazione, riservata a ragazzi nati nel 2008-09, ha visto sfidarsi 56 squadre provenienti da tutto il mondo: Montescaglioso per il terzo anno consecutivo ha ospitato uno dei 14 gironi del torneo, he ha visto battersi, oltre al’Athena Club, Tebessa (Algeria),Bogotà ( Colombia) e Anzio. Al di là dell’aspetto meramente sportivo,la settimana del minibasket ha visto Montescaglioso frequentata da tanti appassionati, oltre che dagli atleti accompagnati dai genitori, in un clima di allegria all’insegna della socializzazione, dell’aggregazione e della promozione del territorio. In particolare, i componenti della squadra algerina di Tebessa sono stati ospiti dei pari età della Athena: tutti insieme hanno visitato l’Abbazia e il centro storico e hanno passato divertenti giornate nella vicina costa jonica.Contento il primo cittadino Vincenzo Zito ,grande appassionato di Pallacanestro che attualmente gioca tra promozione lucana e Acsi puglia nella squadra della sua città .


“Il Minibasket in piazza è una delle iniziative sportive più importanti che si svolgono in città e noi siamo orgogliosi di sostenerla – afferma il primo cittadino Veder giocare insieme, in villa comunale , nel rispetto delle regole dello sport, ragazzi di diversa nazionalità ed etnia èun’esperienza meravigliosa e molto formativa soprattutto per gli adulti.
Il minibasket in piazza èuna fucina di valori umani e culturali”.Una grande e gioiosa serata di festa a Matera in occasione della finale del più importante torneo di Minibasket al Mondo. Lo sport è cultura, condivisione, crescita, integrazione e poi…non c’è cosa più bella che vedere tanti bambini felici. Dopo i ragazzini dell’Algeria,sono venuti a salutarci in Municipio i giovani cestisti del New York – New Jersey (USA) accompagnati dalla stella Arthur Kenney e partecipanti al Torneo Internazionale di Minibasket.
Ancora una volta una bella pagina di cultura, sport ed integrazione è stata scritta.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi