giovedì 14 Novembre 2019

Per il Montescaglioso calcio una bella vittoria all’esordio

 

Montescaglioso A. Cifarelli, Lomonaco, Giannotta, De Lucia, Khalifa, Casalingo, Pavone, Pagone,
Leccese, S. Cifarelli, Ceesay. A disp.h Mevoli, Palazzo, Sciandivasci, Ciracì, Mastrodomenico,
Castellaneta, Montemurro, Capodiferro, Rinaldi. All. Menzano
Pomarico Salerno, Giasi, Montano, Gambetta, Gramegna, Varisco, Youmbi, Dicuia, Matera,
Grittani, Dettoli. A disp. Donvito, Sozzo, Dinisi, Cappiello, Nigro, Ciccarone, Delgado. All.
Dellisanti
Arbitro Cannito di Matera (Tragni- Di Pelo)
Reti 24’ s.t. Leccese su rigore.

Spettatori400 

Montescaglioso Vince di rigore il Montescaglioso nel derby di esordio contro il Pomarico. Grazie ad un penalty concesso dal direttore di gara al 24’ della ripresa, per un fallo in area ai danni di Stefano Cifarelli, trasformato da Leccese, gli uomini di Nicola Menzano hanno iniziato nel migliore dei modi il nuovo campionato. Gara molto combattuta, tra due squadre che sono sembrate non al top ma, comunque, già a buon punto: il Montescaglioso ha indubbiamente fatto leva sul senso di appartenenza di tantissimi dei suoi giocatori, quasi tutti montesi doc, fattore che ha certamente
contribuito a conferire ai padroni di casa una certa consistenza, anche mentale. Il Pomarico, completamente rivoluzionato rispetto allo scorso anno, ha mostrato di dover ancora lavorare sull’amalgama, ma ha fatto vedere ampiamente che il lavoro di Dellisanti, non un tecnico qualunque, visto che ha alle spalle qualcosa come cinquecento panchine in serie C, è già a buon punto, sebbene vada ancora migliorato. Nulla di irreparabile, per carità. Così come il risultato del
Comunale di viale Kennedy non è da considerarsi definitivo: siamo appena alla prima giornata e di acqua sotto i ponti ne dovrà ancora scorrere tanta. Match comunque divertente e gradevole, al
cospetto di una buona cornice di pubblico. Il Montescaglioso può proseguire il suo lavoro con maggiore serenità e il morale al massimo, dopo la vittoria, mentre il Pomarico avrà, dal punto di vista psicologico, una situazione opposta. Va però anche detto che la squadra ospite ha di sicuro tutti i mezzi per fare meglio e corroborare il suo obiettivo stagionale, che è quello di disputare un campionato tranquillo e dire la sua.

Piero Miolla


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi