mercoledì 23 Ottobre 2019

Capitombolo interno per il Montescaglioso Calcio

 

L’undici Montese sceso in campo contro il Castelluccio. Ph.Raffaele Capobianco

 

Quello con il Castelluccio è stato un brutto capitombolo interno per il Montescaglioso Calcio che esce sconfitta per 4-1 contro una squadra quella castelluccese apparsa cinica e ben messa in campo che ha capitalizzato quasi tutte le azioni dimostrando un gioco fluido e scorrevole. E non è sembrato vero ai rossoblù trovarsi all’improvviso sullo 0-3 dopo 40′ minuti , visto che la squadra biancazzurra aveva messo a ferro e fuoco la difesa ospite con azioni gol clamorose  specie quelle di Giannotta che per tre volte aveva sfiorato il gol del vantaggio che sarebbe stato meritatissimo. Il calcio è strano lo sappiamo, ma oggi gli ospiti hanno ottimizzato una serie di cose e giustamente ne hanno approfittato. Chi non lo avrebbe fatto al loro posto? Diciamo subito però che oggi la squadra di De Marco non ha rubato nulla, anzi è stata capace di giocare una partita dove Pioggia e compagni ci hanno creduto dimostrando grande attenzione mettendo in campo tutta la loro esperienza coadiuvata da tecnica e grinta e alla fine meritando la vittoria. Eppure il Montescaglioso aveva pareggiato,dopo il vantaggio ospite con uno sfortunato autogol di Alessandro Cifarelli ,con Casalingo bravo ad infilare l’estremo ospite con un piatto in mischia dopo un calcio di punizione di Stefano Cifarelli , ma su segnalazione dell’ assistente l’arbitro annullava tra l’incredulità del pubblico. Come detto da lì in poi il black out difensivo montese con un uno due di Garcia tra il 39′ e il 42′. Sugli spalti dello stadio Comunale per questa giornata erano presenti più di 350 spettatori. I tifosi organizzati avevano ultimato in settimana i lavori di riqualicazione delle gradinate del nostro campo sportivo comunale ridipingendole biancazzurre e creando una scenografia naturale per un colpo d’occhio mozzafiato. Tornando alla partita ,nel secondo tempo ci sono stati altri due gol uno per parte , il gol di Leccese al 5′ del secondo tempo lasciava presagire ad un secondo tempo pimpante che però aveva solo la forza di addolcire un po’ il risultato. Dopo l’inevitabile girandola di sostituzioni, il Castelluccio cala il poker con Pioggia, che fissa il risultato sul definitivo 4-1 per gli ospiti.

CALCIO – CASTELLUCCIO 1-4

Montescaglioso:A. Cifarelli, Lomonaco (30’ p.t. Rinaldi), Giannotta (30’ s.t. Montemurro), De Lucia (20’ s.t. Ceesay), Khalifa, Casalingo, Pavone (30’ s.t. Mastrodomenico), Pagone, Leccese, S. Cifarelli, Sciandivasci (20’ s.t. Chito). A disp. Mossuto, Ceesay, Palazzo, Rinaldi, Chito, Martino, Montemurro, Mastrodomenico, Castellaneta. All. Menzano
Castelluccio: Mecca, De Simone, Saruba, Garcia, Impieri, Arleo (32’ s.t. Del Prete), Lavecchia (32’s.t. Catalano), Milone, Pioggia (40’ s.t. Cruscomagno), Santoro (10’ s.t. Pantaleo), Grasso. A disp. Cruscomagno, Catalano, Libonati, Cersosimo, Petrelli, Agrello, Pantaleo, Del Prete, Scotto. All. De Marco
Arbitro: Marvulli di Matera (Martinelli – Santarsia)
Reti: 27’ p.t. autogol di A. Cifarelli, 39’ e 42’ p.t. Garcia, 30’ s.t. Pioggia
Note: ammoniti Arleo, De Lucia, Leccese, Santoro, Mecca.
Spettatori: 350

Raffaele Capobianco

 

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi