SEQUESTRO PIANTE CANAPA A LESINA E MONTESCAGLIOSO

Roma, 6 set. (Apcom) – Aveva ben pensato di avviare una fiorente coltivazione di cannabis indica, la canapa indiana, all’interno di un terreno, scegliendo un’area boschiva, impervia, lontana e al riparo da occhi indiscreti. E’ accaduto a Montescaglioso, in provincia di Matera, dove un giovane di 25 anni, R. A., è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Matera. La coltivazione era stata organizzata in località “Lama D’Arco”. Arrestato il responsabile, un 25enne del posto.

I militari, che già da tempo erano alla ricerca della coltivazione, ieri sono finalmente riusciti a trovare quanto cercavano. Infatti, in una zona impervia, fra la fitta vegetazione di macchia mediterranea e vegetazione boschiva spontanea, nel letto del fiume Bradano, hanno scoperto una vera e propria coltivazione di canapa indiana, allestita con un rudimentale ma efficiente impianto di irrigazione e coltivazione, costituito da una cisterna d’acqua di 500 litri, da un annaffiatoio, due sacchetti di torba, un semenzaio, flaconi di fertilizzante e vari attrezzi utilizzati per la coltivazione.

Sul posto, è stato sorpreso proprio l’artefice della coltivazione, poi arrestato, e sono state rinvenute e sequestrate 23 piante già giunte a fioritura dell’altezza di 40 e 110 cm., di cui 8 già poste a dimora nel terreno, mentre le altre 15 ancora in vasi di plastica. Quindi, nel corso della successiva perquisizione, i carabinieri hanno anche trovato un sacco di plastica con all’interno 2 infiorescenze e 20 semi della medesima pianta e, all’interno dell’autovettura in uso all’arrestato, hanno rinvenuto un attrezzo utilizzato per triturare la sostanza stupefacente già essiccata. Il tutto è stato sequestrato, mentre l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

fonte :

http://notizie.alice.it/notizie/cronaca/2008/09_settembre/06/basilicata_matera_piantagione_di_canapa_in_area_boschiva,15966867.html
 

http://www.telenorba.it/home/news_det.php?nid=7386


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

io sono quello che faccio

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi