Montescaglioso, uccise a coltellate 42enne dopo una lite: 29enne condannato all’ergastolo

La Corte d’Assise di Potenza ha condannato all’ergastolo Gianmarco Mossuto, di 29 anni, per aver ucciso, nel 2018 a Montescaglioso (Matera), Luigi D’Aria, di 42 anni.
Secondo quanto emerse dalle indagini, l’uomo fu ucciso con alcune coltellate: il cadavere fu ritrovato nei pressi di un casolare, nelle campagne di Montescaglioso, avvolto in una coperta. Alla base dell’omicidio, secondo gli investigatori, una lite nata da motivi banali


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi