domenica 27 Settembre 2020

Libertas Montescaglioso, Bubbico: “Vestire questa maglia è un onore”

Francesco Bubbico

Il nuovo protagonista è Francesco Bubbico. Attaccante della Libertas Montescaglioso, classe 1986, 7 gol nell’attuale stagione, e 13 nella scorsa che gli sono valsi la palma di miglior marcatore della squadra, si è concesso ai nostri taccuini. Bubbico esordisce così: “Con la società parlo spesso e lo stesso faccio con i compagni di squadra. So che stanno già lavorando per il prossimo anno e di questi tempi alimenta fortemente la fiducia in tutti noi. Sono rientrato alla Libertas Montescaglioso due anni fa dopo un periodo di inattività, convinto dal progetto della società e da mister Francesco D’Adamo. – sottolinea l’attaccante montese. –

Come sta vivendo questa fase 2?

“Sto bene, sono a casa e mi sto allenando gni giorno. Con il capitano abbiamo intrapreso una bella iniziativa e spero che possano unirsi altri compagni di squadra con le nostre uscite serali cercando di mantenerci in forma. Speriamo di uscire presto da questa situazione. Il campo ci manca”. È di queste ore la decisione da parte della Serie C di concludere qui i campionati, scelta che potrebbe coinvolgere anche la Serie D e i campionati regionali. Secondo lei è stato giusto procedere in questa maniera? “Il protocollo sanitario è complicato per le varie società. Secondo me è stata presa la giusta decisione, ora è importante cercare di ripartire al meglio per la prossima stagione. Ovviamente dispiace perché volevamo qualificarci per i play-off, obiettivo della società. Abbiamo lottato in ogni match, per cercare di raggiungere un traguardo, penso alla nostra portata giocando il miglior calcio del girone B che purtroppo, molto probabilmente, non potrà essere portato a termine”. Come giudica il campionato della Libertas Montescaglioso? “Abbiamo disputato un bel campionato ed è stata una stagione molto positiva. Con i ragazzi più grandi facciamo da chioccia ai più piccoli, che devo dire sono molto bravi. Per quanto riguarda la mia annata personale, diciamo che mancavano ancora un bel po’ di partite e potevo dire ancora la mia”. Vorrebbe rimanere ancora in biancazzurro e ha parlato con la società del futuro? “Con la società basta un cenno di intesa. Vogliamo portare la Libertas Montescaglioso. dove merita. La città deve sostenere questa società storica. Sperando che la situazione sia più chiara di quello che è oggi. Vestire questa maglia per un montese deve essere un onore. L’affetto della società nei miei confronti mi fa piacere, ed io voglio ricambiare con tanti gol”.

Raffaele Capobianco


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi