La Polisportiva si tiene stretto D’Adamo alla guida della squadra biancazzurra

 

Non c’è l’ufficialità della societa’,ma in qMister Francesco D'Adamoualsiasi categoria militera’ nella prossima stagione la Polisportiva Montescaglioso ,lo farà ancora con Francesco D’Adamo sulla sua panchina . Il tecnico ben visto da tante società limitrofe, a quanto pare ha giurato fedeltà al presidente Nino Locantore . D’Adamo appare inamovibile sulla panca dei biancazzurri dopo il percorso iniziato due anni fa sin dal suo arrivo e cio’ potrebbe vedere la Polisportiva crescere ulteriormente con l’ingresso di altre figure preparate, carismatiche  e molto conosciute nell’ intero panorama giovanile regionale cio a dimostrazione  della voglia di alzare ulteriormente l’asticella da parte della società. D’Adamo ha ottenuto i buoni risultati nel campionato fermato dal Coronavirus trascinando la squadra in piena zona Play off e giocando a detta di molti il miglior calcio del girone B della prima categoria.

In casa Polisportiva sono già in programma riunioni per la prossima stagione e iniziare ha programmare il futuro partendo proprio da mister D’Adamo . Il tecnico materano ormai montese d’adozione incarna la figura che serve alla società . Un tecnico preparato che sa lavorare bene.  Numeri che hanno portato la Polisportiva in zona Play off dopo molti campionati non altezza di tale nome, che rendono la testimonianza della bontà del lavoro svolto dall’ allenatore materano e da tutta la società . Certo resterà tanto rammarico per le ultime 5 gare che non verranno giocate . I ragazzi della città dell’Abbazia trasformati in tutto e per tutto sono sembrati per il gioco espresso squadra di categoria superiore mostrando un gioco fatto di possesso palla e verticalizzazioni .

I montesi hanno dimostrato di poter aver le carte in regola per recuperare i punti di svantaggio dalla terza ,provando a completare del tutto una rimonta cominciata  lo scorso mese di ottobre . Dovendo affrontare 3 partire in casa i rimpianti aumentano.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi