frase del giorno

“È tutta stesa al sole, vecchio, questa vecchia storia. Tutta nelle tue gambe, e nella tua memoria. (…) Io da qui vedo uomini caduti per terra e nessuno fermarsi a guardare. E gli innocenti contendersi e gli assassini ballare, e gli innocenti corrompersi e gli assassini brindare. Ma tu, dimmi che cosa vedi adesso tu? Che adesso quasi non ci vedi più. Dimmi che cosa vedi tu da lì. Dimmi che è tutto più chiaro che qui, tutto più chiaro che qui. E dimmi che potrò capire, e dimmi che potrò sapere, e dimmi che potrò vedere, un giorno anch’io così, tutto più chiaro che qui”.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi