domenica 05 Dicembre 2021

Rassegna bandistica “Abbazia d’oro”

pentagrammaNei giorni 07, 08 e 09 Luglio Montescaglioso ospiterà la prima rassegna bandistica “Abbazia d’Oro” riservata alle bande musicali da giro, organizzato dall’Associazione artistico-culturale “Quelli che…la Musica”, fondata nei mesi scorsi e già capace di rendersi protagonista nel panorama culturale locale. Il programma della manifestazione musicale è stato illustrato dal Presidente Giulio Danuzzo, il quale ha evidenziato come l’iniziativa rappresenti un’importante novità per un centro di notevole tradizione come Montescaglioso. Ai complessi presenti saranno distribuite targhe ricordo offerte dalla Pro Loco mentre dall’Amministrazione Comunale sarà offerto un trofeo, realizzato dall’artista Vito Lospinuso, al musicista ritenuto il miglior strumentista della rassegna.
Il programma prevede che i complessi musicali presenti nei primi due giorni partano nel loro giro da Piazza del Popolo, percorrano Corso della Repubblica, Via Michele Venezia, Via Carlo D’Alessio per far ritorno in Piazza Roma dove è stato allestito un palco modulare nei pressi della Chiesa di S. Rocco. La manifestazione sarà aperta, il 07 Luglio, alle ore 18.30, dal Gran Concerto Musicale “Città di Bracigliano” (SA) diretta da maestro montese Rocco Eletto, che eseguirà la marcia sinfonica “Mater Creatoris” di Paoletti, la IV Sinfonia (1877) di Petr Ilic Tchaicovsky trascritta dal maestro Damiano d’Ambrosio, la Cenerentola (1817) di Gioacchino Rossini e “Film Fantasy” trascritta dal M° Vincenzo Simmarano. Altro Gran Concerto Musicale che si esibirà nella stessa occasione sarà lo “Schipa D’Ascoli” Città di Lecce diretto dal M° Vincenzo Cammarano. Saranno eseguite la marcia sinfonica “Fuochi Etnei” di Miraglia, Sinfonia e Danze dai Vespri Siciliani di Giuseppe Verdi, il “Rigoletto” dello stesso compositore e il Pastore Svizzero di Morlacchi. Nella stessa giornata sono previsti gli indirizzi di saluto del Sindaco della Città di Montescaglioso Mario Venezia e del Sottosegretario al Ministero per lo Sviluppo Economico Filippo Bubbico. La seconda data della rassegna vedrà protagonisti il Gran Concerto Musicale “Giuseppe Chielli” Città di Noci diretto dal M° Giovanni Guerrieri che si esibirà presentando la marcia sinfonica “Pipetta innamorata” di Orsomando, la rivista “Danza delle ore” di Amilcare Ponchielli, “Danza delle Ondine” di Alfredo Catalani, “Danza d’amore” di Minervini. Seguirà la celeberrima “la Traviata” di Verdi e un omaggio al compositore Premio Oscar 1972 Nino Rota con al mandolino F. Camposeo. Altro Gran Concerto Musicale presente sarà il Città di Martina Franca “Ignazio Fumarola”, diretto da uno dei maestri più esperti come Pino Natale. Il repertorio sarà composto dalla Marcia Sinfonica “Gladiatori” di Abbate, “Pini di Roma”di Ottorino Respighi, “Lucia di Lammermoor” di Gaetano Donizetti e dal “Bolero” di Maurice Ravel. Nelle prime due giornate, nell’atrio dell’Ufficio Postale attiguo, sarà allestito uno stand di prodotti tipici. La rassegna sarà chiusa sabato 09 Luglio dall’esibizione “Marciando… marciando”, alle ore 19.30, in Piazza S. Giovanni, del concerto bandistico “Quelli che… la Banda”. Danuzzo ha citato gli altri fondatori Rocco Eletto, Dino e Vincenzo Ditaranto, Giuseppe Appio e Giuseppe Santarcangelo ed ha voluto ringraziare per il patrocinio assicurato Regione Basilicata, Amministrazione Comunale di Montescaglioso, APT di Basilicata, Pro Loco montese e i numerosi esercenti commerciali montesi e anche di fuori, come la BBC di Bernalda per aver creduto nell’associazione. Danuzzo ha inoltre annunciato che nel mese di Novembre prossimo è in programma a Montescaglioso un concorso musicale che avrà luogo nel Palauditorium di imminente inaugurazione e che attirerà attenzione e presenze nella città montese.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi