METEORAVILO:SPECIALE NATALE…GRAN FREDDO??? A NOI SOLO BRICIOLE…

Ed eccoci qui , vicini come non mai al Natale alla settimana in cui tutti dovrebbero essere piu’ buoni. E anche il tempo dopo le varie e lunghe piogge dei giorni scorsi ci sta concedendo una tregua per farci preparare al meglio al Santo Natale. Da oggi l’anticilone delle Azzorre è tornato vivo sulla nostra penisola , ma i venti sono in rotazione da Nord-Est con aria fredda che inizierà a fluire sulle nostre regioni , frutto di una poderosa discesa fredda sui Balcani. Il cielo si manterrà sereno o poco nuvoloso e le temperature sono destinate a calare anche sensibilmente con freddo di sera. Si andrà avanti cosi’ fino alla vigilia di Natale e il giorno di Natale , quando il gelo dei balcani in modo retrogrado sceglierà dove colpire e distribuire gelo e neve , tutto questo da Santo Stefano. Ma calma , soffermiamoci sui due giorni clou delle festività natalizie , una viglia di Natale fredda ma tutto sommato serena , il clima freddo e gelido ci accompagnerà nella notte di Natale quando la temperatura si aggirerà intorno agli 0 °C , sarà un 25 dicembre freddo ma finora dovrebbe splendere un freddo sole. Passato il Natale , il lago gelido , aperto ad Est muoverà in modo retrogrado verso Ovest e dove andrà a colpire????….e qui le ipotesi sono due :

IPOTESI A ( IPOTESI PIU’ ACCREDITATA)

 Il lago gelido si muove verso ovest , quindi verso la nostra penisola , si instaura una ciclogenesi sulla sardegna che richiamerà l’aria fredda sottoforma di burian al Nord , sarebbe neve su molte regioni del Nord da Santo Stefano , richiamo mite e libeccio al Sud con forti piogge per depressione Mediterranea.

IPOTESI B(MENO ACCREDITATA)

 Il lago gelido entra piu’ a Sud ,  dalla porta della Bora COLPENDO L’Adriatico e il Suc con neve e gelo fino ai litorali.

Al momento i modelli negli ultimi run propendono per l’ipotesi A , lasciando a noi l’ennesima beffa e piogge e altra aria umida. Ma è molto difficile capire l’evoluzione dei moti retrogradi da Est , quindi bisogna ancora seguire gli aggiornamenti per capire il meteo postnatalizio , inoltre non è escluso che in un primo momento (Santo Stefano) vengano colpite le regioni settentrionali e poi per fine anno il freddo non evolva verso le nostre regioni meridionali…BUON NATALE E BUONE FESTE  A TUTTI…E LA NOTTE DI NATALE COPRITEVI BENE….


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. RAVILO

    Come detto nel precedente intervento lo scirocco l’ha fatta france e vince ancora. Speravamo in un post-natale bianco , con temperature gelide e con la tanto sognata dama bianca , ma le carte ci hanno fatto sperare ed illuso per pochi giorni , dal giorno di Santo Stefano , neve al Nord e di risposta piogge e correnti miti al Sud con pioggia tanta pioggia tra il 26 e il 28 dicembre , poi il tempo dovrebbe migliorare ma non è escluso che ci siano gelide sorprese per fine ed inizio anno…BUON NATALE A TUTTI

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi