Beve troppo e va in coma. Giovane muore nel Materano

L’uomo, 21 anni, aveva girato per diversi bar insieme a un cugino. Tornato a casa si è sentito male, è deceduto dopo il ricovero in ospedale

MONTESCAGLIOSO (Matera) – Un uomo di 21 anni, Rocco Masiello, ha trascorso la serata di Pasqua a bere alcolici nei bar di Montescaglioso, in provincia di Matera, si è sentito male nella sua abitazione, è entrato in coma ed è morto dopo il ricovero in ospedale.

Secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri, ieri sera il giovane muratore, in compagnia di un cugino, ha girato diversi bar. Da uno dei locali sarebbe stato anche allontanato perché in evidente stato di ebbrezza. Tornato a casa, Masiello si è sentito male ed è stato soccorso dai sanitari del 118 che l’hanno portato all’ospedale di Matera, dove è arrivato in coma.

Ulteriori indagini sono in corso da parte dei carabinieri, che hanno già interrogato alcune persone. Il pm ha disposto l’autopsia che dovrà accertare le cause della morte del giovane.


Commenti da Facebook

4 Commenti

  1. Mr_SmIL3

    Dopo questa notizia non ho parole…e non ci credo ancora…non credo che è servita la morte di un ragazzo innocente per capirlo…quindi quando andiamo in un bar ricordiamoci sempre del nostro caro amico Rocco e valutiamo la situazione…Bere Si!!!Ma senza esagerare!!! 

     RIP Rocco

    1. ant

      Che dire, è una Pasqua veramente da dimenticare e cancellare. Conoscevo molto bene il povero Rocco e stento a credere che adesso non è più tra noi. Ancora una volta le tragedie ci dimostrano come sia molto sottile il confine tra la vita e la morte e come l’uomo non riesca a dare la giusta importanza e tutela al bene più prezioso che gli è stato donato. Per questo non ci sono colpe specifiche ma è tutta la società, con i suoi usi e costumi, a portarci a questa deriva. E’ bene farci tutti un esame di coscienza.

  2. Titty

    non si può morire a 20 anni per aver bevuto più del solito speriamo che si faccio chiarezza sulle cause della morte di rocco lo conosciuto quando e venuto a fare un lavoro vicino casa mia e mi è sembrato un bravo agazzo addio rocco adesso sei tra gli angeli. TINA

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi