mercoledì 02 Dicembre 2020

Toghe lucane: chiesta archiviazione per quasi tutti gli indagati

Il PM di Catanzaro che ha sostituito De Magistris dopo le note vicende che hanno portato al suo trasferimento e cambio di ruolo, ha chiesto l’archiviazione per gran parte degli indagati dell’inchiesta Toghe lucane. Tra questi anche il nostro compaesano, senatore Filippo Bubbico. La procura è giunta quindi alla conclusione che non esiste nessun comitato d’affari.
Rimane in piedi solo la vicenda Marinagri anche se il proprietario ha già fatto sapere che i lavori riprenderanno non appena verrà presentata un’istanza per sanatoria di opere edilizie.
 
Rimane da attendere la risposta del giudice per le indagini preliminari che potrà accogliere o meno le richieste della procura.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Commenti da Facebook

11 Commenti

    1. ADMIN

      Mayor Quimby, ho dovuto censurare il tuo post.
      Gli avvenimenti che hai menzionato, non essendo stati dimostrati veri, non possono essere presentati come tali se non documentati.
      Peraltro, non firmando il post, non ti assumi la responsabilità di quello che è scritto, demandandola interamente al sito.
      Ammetto che non mi piace lo strumento della censura, ma per tutelare il sito devo far rispettare il regolamento del forum.
      Puoi contattarmi per maggiori chiarimenti.

  1. ciffo

    Sarebbe stato molto più significativo se a chiedere l’archiviazione fosse stato lo stesso De Magistris, vero titolare dell’inchiesta. Purtroppo come già successo con le inchieste POSEIDONE e WHYNOT, anche l’indagine Toghe lucane non ha potuto seguire il suo normale percorso.
    Peccato per la Basilicata.
    Peccato non perché gli indagati sono stati liberati dalla spada di Damocle di pesanti accuse (personalmente non posso che essere felice se persone stimate e apprezzate si dimostrano completamente estranee a losche vicende)…. peccato soprattutto perché già sento in giro e leggo da parecchie parti che “finalmente” è stato dimostrato che in Basilicata tutto va bene e funziona per il meglio.
    Non esiste un problema giustizia in Basilicata?
    Vabè… inutile che mi ripeto… ho scritto centinaia di volte il mio pensiero sulle penose condizioni della nostra regione.
    Voglio solo ringraziare De Magistris per aver almeno provato a individuare le cause di molte situazioni negative. Non è servito quasi a niente ma sicuramente è servito a svegliare le coscienze di qualcuno. E non dimentichiamoci di alcune indagini che i “bravi” giudici lucani avevano frettolosamente chiuso e ora sono riaperte a Salerno grazie all’operato di DeMagistris:
    Elisa Claps è morta. L’ha uccisa Restivo

    1. RoKKo77

      Ciffo ora dai il meglio di te!invece di preoccuparti di trovare il video piu stupido della terra che parla di Berlsusconi ora usa le tue energie per trovare e scavare a fondo sulla verità di questa basilicata, il cui potere è in mano a gente veramente SCHIFOSA!gente capace di trasferire i pm, gente CHE NON SO SE SIA DI SINISTRA O DI DESTRA TE LO PRECISO!!!!gente che non è stata capace in venti anni di far svegliare la regione, gente che poteva pensare ai fatti propri però nel frattempo che facevano qualche provvedimento davvero buono visto che i soldi che girano in questa regione non girano in nessun altra regione perchè sono troppi soldi e nessuno lo sa!!!!

      1. tm

        che dire, si può solo prendere atto della chiusura dell’inchiesta su Toghe Lucane, come era giusto che fosse, ma l’esito benevolo dell’inchiesta dimostra che non vi erano nelle varie vicende che si intrecciavano episodi passibili di reato perchè fatti nell’ambito della legalità, ma ciò non toglie che rimangono le gravissime responsabilità di una classe politica che non solo non ha saputo far decollare la Basilicata ma l’ha mantenuta in uno stato di abbandono pietoso al punto che migliaia di giovani lucani negli ultimi quindici anni hanno cercato lavoro in altre regioni del nord.

        Esistono delle responsabilità che nessun giudice potrà mai assolvere e sono la pochezza con cui è stato trattato il problema del petrolio, lo scempio che si è fatto del nostro territorio, il modo inadeguato con cui è stata trattata la nostra sanità, la restituzione delle acque lucane alla puglia, il modo grottesco con cui si trattano i coltivatori che aspettano i contributi comunitari e via dicendo.

        Per tutte queste cose le responsabilità politiche della classe dirigenziale lucana sono assai gravi e anche se determinate scelte hanno i crismi della legge arrecano comunque un danno di inestimabile valore  alla lucania e alla sua popolazione.

        un saluto a tutti

         

        1. Mayor Quimby

          devo dire di non essere tranquillo nel commentare questo post anche perchè come avete potuto vedere tutti sono già stato censurato, forse anche giustamente, ma comunque resto convinto di quello che avevo scritto che tutti potreste leggere in un articolo di Filippo de Lubac in merito alla vicenda di Marinagri, la mia preoccupazzione adesso che usciti tutti fuori il fardello resta li nel mare non so se ci siete stati, ragazzi è deprimente… e l’altra mia preoccupazione è per i creditori di quell’opera decine di piccole imprese che sono finite male perchè sull’entità dei contratti che avevano firmato con il proprietario si erano costruiti un futuro crollato in poche ore, per non parlare della pubblicità negativa, anche perchè la maggior parte degli acquirenti erano di altre regioni se non di altre nazioni, e adesso al solo pronunciare la parola Policoro o Basilicata sono presi da mal di pancia che difficilmente guariranno.

          Adesso che fare? abbatterlo? sperare che i lavori riprendano? chi si prende adesso la responsabilità di firmare una sanatoria che reciterebbe l’assoluta mancanza di rischio esondazione di un Fiume visto che come ricordava De Magistris era già successo, e lui  lo ricorda bene, in quel campeggio a Soverato? Responsabilità politica come dice TM, le persone che prima hanno dato il consenso alla costruzione adesso che faranno? si tireranno indietro? E i soldi a fondo perduto già stanziati che fine faranno saranno restituiti? Bhò e chi lo sa? lo scenario non è dei migliori e comunque spero che si trovi la soluzione migliore per tutti ma ci vorrà tanta ma tanta responsabilità politica e civile messa insieme….

        1. RoKKo77

          Ciffo dobbiamo leggere a te e le tue versioni sballate delle cose che scrivi invece eh?Credo che sia piu importante pensare allo schifo della nostra trave piu che vedere la pagliuzza degli altri!e per trave intendo la nostra regione!e se nn mi puoi leggere allora apri gli occhi e guarda bene in che mondo vivi!

          1. ciffo

            …si scherza. 😉 Mi piace punzecchiarti sul grande amore della tua vita. Lunga vita a Silvio… come faresti senza!

            Tornando seri… da parte mia cerco di commentare tutto quello che secondo me merita di essere commentato e condiviso con gli altri della community. Se per te sono importanti solo i problemi regionali mentre a livello nazionale va tutto magnificamente bene…. non ti resta che leggermi quando sono intelligente e parlo di Lucania e ignorarmi quando divento stupido e parlo di Silvio. 🙂
            peace & love

          2. RoKKo77

            Ti voglio ricordare che sei un lucano!!!!e dovresti essere fiero di esserlo! e inoltre dovresti difendere la tua terra dagli sciupii che vengono fatti!cosa facciamo tutti noi di concreto?pieghiamo solo la testa e guardiamo?

            Tu sai benissimo che con le modifiche attuali anzi, dall’introduzione della modifica del titolo V della costituzione, la regione ha un potere che forse non immagini nemmeno!cio che ti puo cambiare la vita puo essere deciso solo in regione e non di certo se silvio va a trombare oppure no!sappilo!è grave che non riesci a comprendere cio che dovrebbe essere fondamentale per tutti noi lucani!mi dispiace che esiste oggi ancora tanta gente che non ha ancora chiaro il concetto di aspetti fondamentali e vitali per tutti noi!

  2. drago

     Che tristezza e che rabbia vedere mercoledì sera su Raitre ancora una volta Filomena , mamma di Elisa Claps. Ancora una volta si chiedeva il perchè di tanti errori di una certa parte di magistratura.

    L’ho scritto tante volte che bisogna mettersi nei panni di chi ha pagato in prima persona gli errori di alcune toghe.

    Come si fa a non porsi dei problemi sulla nostra giustizia nonostante Capomolla assume queste posizioni??

    Intanto Don Cozzi ha vinto il premio nazionale "Il Gabbiano". Complimenti!!

    Mario

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi