Splendori del barocco defilato

MATERA

Splendori del barocco defilato

arte in Basilicata e ai suoi confini da Luca Giordano al Settecento

a cura di Elisa Acanfora

       

LA MOSTRA

Si inaugura l’8 luglio 2009 al Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata in Palazzo Lanfranchi a Matera e il 10 luglio 2009 alla Galleria Civica Comunale in Palazzo Loffredo a Potenza la mostra "Splendori del barocco defilato. Arte in Basilicata e ai suoi confini da Luca Giordano al Settecento" posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

La mostra è promossa dall’Università degli Studi della Basilicata in occasione del XXV anniversario della sua fondazione, e, insieme, dalla Regione Basilicata, dalla Soprintendenza per il Patrimonio Storico, Artistico e Demoetnoantropologico della Basilicata, dal Comune di Potenza, dal Comune di Matera e  dalla Fondazione Carical.

L’evento espositivo intende presentare il consuntivo più aggiornato dell’attività di ricerca promossa negli ultimi anni dall’ateneo lucano in merito al tema, ancora misconosciuto, del pieno barocco e del rococò sviluppatisi in Basilicata e ai suoi confini. Si tratta della prima grande rassegna di riscoperta del barocco lucano, nei suoi aspetti della pittura e della scultura lignea.
L’occasione è dunque quella di rendere noto e di presentare a un vasto pubblico un capillare lavoro di studio sul territorio che è ancora inedito, offrendo l’opportunità di vedere riuniti capolavori, scelti per qualità e conservazione, disseminati nei vari comuni, conservati nei musei e recuperati dai depositi.

continua e info su  www.splendoridelbarocco.it

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi