PERCHE’ SAN ROCCO E’ SAN ROCCO….20AGOSTO NON UN GIORNO MA IL GIORNO

Anche quest’anno è fatta…La festa delle feste il giorno dei giorni è volaTo via con la sua dose di meraviglia,stupore e bellezza intatta nel corso degli anni…la processione del mattino…dopo la tradizionale deposizone della corna con l’intonazione dell’inno di mameli..alla presenza di tutte le autorità…tutti in chiesa madre…sono circa le 10.00 il sole e già bollente..ma non sarà di certo il caldo a fermare la festa…dopo la liturgia di DON VITTORIO con la presenza dei padri cappuccini…e il momento più atteso del mattino…si prepara la processione…le confraternite si organizzano..la banda e la bassa musica d laterza sono pronte…ed ecco alle 11.24 la statua pesante come sempre esce in un bagno di folla già presente nelle strette vie della chiesa madre..e con il tradionale mosè la banda da il via alla lunga processione del amttino che si dirige per le strette vie del centro storico…la processione prosegue come sempre ai piedi di SAN ROCCO sempre piu soldi dati dai fedeli da una ocmunità in festa..dopo il centro storico,passando per piazza roma,si scende verso la parte nuova del paese e con lo sguardo rivolto ai nostri defunti,il ptrono viene appoggiato e assiste ai fuchi in suo onore sono passate le 13..il caldo è opprimente..ma quest’oggi per la gente non conta l’ora conta la festa..si riparte,si inizia a salire tra due ali di folla..la fatica di chi porta a spalla il patrono è tutta sui loro volti ma non importa..si va avanti..il santo è sempre più ricco,si sale per il corso via indipendenza in giro non c’e’ molta gente tutti seguono la processione.Sono oramai circa le 14.30 quando c’e’ l’ingresso a piazza roma dove il santo è accolto dal suono delle campane..i fedeli sono tutti li non hanno mollato..finalmente si arriva in corso repubblica oramai manca poco,svolta sulla sinistra ed ingresso dal portone laterale della chiesa.sono le 14.43 non di un giorno qualunque ma del grande giorno,la chiesa si rimepie in un’oraio insolito nessuno ha fretta di andare a mangiare..partono gli applausi davvero molti per il santo protettore arrivato a destinaizone e con l’urlo tipico dell’evviva SAN ROCCO si conclude la mattinata di devozione..ora tutti a pranzo ….ma il tempo è breve…sono circa le 19 quando il fischietto annuncia la salita dei cavalli che raggiungono il carro,già esposto in largo san francesco…tutta la squadra del carro è pronto..si arriva sopra..si procede all’attacco dei cavalli i 7 cavalli…la gente aumenta sempre più arriva anche la cavalcata delle virtù che precederà il carro e la banda di montescaglioso..sono circa le 20.30 quando anche il signor francesco andriulli è pronto prende le redini dei cavalli…Le luminarie si accendono il suono della marcia di radetzky apre la serata di festa….si scende per via san francesco…..si continua per via indipendeza tra la cornice di bancarelle e di gente davvero tanta…si scende fino alla cosidetta”rotonda”..si entra nel vivo..si inzia a slaire via fiume la strada stringe la gente no è sempre tanta…si arriva ad uno dei momenti topici la curva du cuarr(o via cavour)..è la curva più stretta c’e’qualche problema sopra un pezzo di luminarie tocca la copertura del santo,si perde o spezza una corda del cavallo centrale poi ritrovata si spezza la tromba dell’angelo davanti…c’e’un sosta più o meno lunga..la gente non si perde d’animo si riparte alla volta di piazza roma…la strada stringe,ci si spinge ma non si abbandona il carro…..ed ecco l’ingresso trionfale in piazza roma gremita come non maie messa a tacere dalla tipica quandto suggestiva aida in una cornica di luminarie davvero bella…ed ecco che si riparte alla volta di piazza del popolo per il consueto giro…non ci sono particolari problemi su corso repubblica,se non per un filo di luminarie che viene alzato..si procede,si arriva nella nuova bellissima piazza del popolo con la nuova fontana che è un splendida cornice…il giro procede nel migliore dei modi..si riscende,ma arrivati all’altezza della chiesa di sant’agostino c’e’la sosta accompagnata,come per ogni sosta fatta per tutto il tragitto,dal battito delle mani che accompagnano anche il suono festoso della banda…ma la sosta dura più del previsto l’entrata si è spenta,è saltata una valvola al gruppo..si aspetta trepidanti anche se stanchi non si molla.noi ci dobbiamo essere fino alla ritirata al largo san francesco dove siamo partiti…senz mollare..e cosi dopo aver atteso per mezzora si riparte ancor apiù decisi di prima il problema è stato risolto..piazza roma il santo patrono scende è portato a spalla nella sua chiesa dove prima dell’ingresso viene girato in modo da salutare il suo popolo devoto..è il momento del grande saluto..tra gli applausi scroscianti della piazza in festa e in delirio un’altro 20 agosto sta volgendo al termine …quindi dopo aver lasciato il santo ptrono si è ripartiti senza la banda nel casino più totale..arrivati quasi alla fine di via garibaldi..iniziano i cosiddetti fuochi cinesi..la popolaizon epensa che sono solo un 0’antipasto dei veri fuochi pirotecnici invece questi fuochi ,comunque benfatti,sono il tutto come dicevo io alla gente che si chiedeva in giro e qui va ringraziata quella gente che da tre anni a questa parte non permnette di chiudere in bellezza il giorno dei giorni pensando a denunce e fesserie varie per un pò di erbe secca…il caror riparte si avvia all’ultima spettacolare scalata è quella di via san francesco..per i giovani che aspettavano questo momento e l’apoteosi si scappa gioiosi esultanti,è il delirio si arriva su senza fiato senza voce stanchi,ma c’è ancora gente ch en eha e si intona il popopopopopopopop….tra gli scrosacianti applausi della gente fedelissima rimasta e le grida di gioia,un’altro SAN ROCCO è finito..e per chi non ha mai mollato quel carro nonostante le maglie divenute acqua,i volti segnati dal sudore,la stanchezza quelle mani in alto significano molto e anche quest’anno ognuno come me che era li potrà dire io c’ero………i fuochi continuano la gente ferma a guardare mentre i fedelissimi al carro scendono..io personalmente me ne sono fregato dei fuochi perchè volevo i fuochi quelli veri..comunque un bravo di cuore al comitato perchè non sono stati male..grazie comitato grazie amministrazione per questo bellissimo giorno che ogni anno viviamo e che nonostante l’esistenza di gente che ostacola la festa è sempre più bella..PERCHE’ SAN ROCCO E’ SAN ROCCOE NON SARA’ DI CERTO LA GENTE SENZA DIGNITA’ A FERMARE UN PAESE IN FESTA..E COME E’SCRITTO SUI DVD DI SUD ITALIA VIDEO LA RPOCESSIONE DEL MATITNO I VOLTI DELLA GENTE LA DEVOZIONE COMUNE E IL TIRO DEL CARRO TRIONFALE I MOMENTI PIU’ BELLI DEL GIORNO PIU’ BELLO 20 AGOSTO NON UN GIORNO MA IL GIORNO…….


Commenti da Facebook

13 Commenti

  1. ZODD

    Caro Ravilo ,
    Ho fermato io il tuo San Rocco. e te lo detto che qualcosa Sarebbe successa durante la festa.il destino ha voluto che mi soffermassi in quel punto appoggiato a quel palo, e che x curiosita volgessi lo sguardo su….
    notare del fumo capire il xke, iniziare a valutare la decisione di chiamare qualkuno o chiedersi se era un caso che un filo fumasse solo xke un gancio di sostegno era troppo stretto da far fuoriuscire i fili di rame .. kontrollo la linea dei fili x trovare altre similitudini ,ma niente solo li , mi giro e noto ke allaporta laterale della farmacia ci sia una signora kon una macchina fotografica dgt. me la presta e zummo al massimo x capire meglio.. nn mi sbagliavo avevo visto bene , attendo il passaggio del carro dopo l’aida , aspetto ke sfolli , mi dirigo al vallone alla ricerca di un custode dei gruppi eletrogeni, riferisko il tutto e do anke i miei dokumenti x dargli credibilità della cosa, e lui corre all’impazzata chiuamando i suoi ragazzi 8era il padrone delle luminarie)
    poi mi dirigo a piazza del popolo sul’arco porta sant’angelo e seguo la festa.
    tornando a piazza roma rinoto il carro ancora fermo , prendo x il vallone e sbuco dalla via che conduce al piccino e noto ke mezza piazza e attivita varie sn al buio …
    i tecnici alle prese con la riparazione del filo 🙂
    ora fatemi santo xke ho salvato tante vite umane
    auhauhauhauahau
    Ravilo ZODD je ZODD e oggi sentirai il Fiato Della tigre bianca Siberiana Che Porterà pioggia
    auhauahauhauh
    Cia u bell Mi
    ne approfitto x dare secondo il mio parere i voti della festa
    carro trionfale voti 6
    luminarie voti 7.5
    Sbandieratori voti 0
    cavalieri voti 4
    fuochi pirotecnici voti 10
    20 agosto voti 6
    questo il mio parere

    1. ravilodj
      Zodd io non ho visto sbandieratori e cavalcata quindi non mi posso esprimere..sicuramente bei fuochi per quel che si poteva fare guida carro con molte pecche anche da parte del comitato..concordo..allora zodd sei un grande..ehehehehehhehehehehe salvatore di san rocco..diventi immortale..luminarie voto 8
    2. LomFra

      se il guerriero della luce zodd mi dà il permesso di rettificare alcuni suoi voti… mi permetto di:

      carro trionfale voti 4 (pikkiare un cavallo a sangue perkè nn vuole partire nn credo sia il metodo migliore, ed in effetti il cavallo si è intestardito e si è praticamente piantato là, e il ritardo si è stravisto)

      luminarie voti 7.5

      Sbandieratori voti 9, ma voto -9 nella festa di san rocco ( molto bravi, folcloristici ecc ecc ecc, ma cosa centrano cn montescaglioso? cosa centrano le bandiere fiorentine? se proprio vogliamo inserirli nella festa dategli almeno degli stendardi di montescaglioso e le bandiere di san rocco da sventolare)

      cavalieri voti 8 (molto bravi, i cavalli sn stati abbastanza calmi ed erano ben agghindati, prudenza, servizio, ecc… e in più anke qlke bella ragazza)

      fuochi pirotecnici voti 9 (è mancato il tocco finale, ovvero tutte e tre le postazioni ke sparavano insieme, immaginate la scena…)

      rave party nella difesa voti 5 (e già, molti nn lo sanno ma verso le 4.00 del mattino è cominciato un rave nella difesa vicino la kiesetta, poka gente, scarsa organizzazione, ma ottima l’idea) temerari!

      gente di piazza roma voti 2 (bottiglie di birra in piazza ke si rompevano e rotolavano in via garibaldi piuttosto ke nei cestini)

      20 AGOSTO voto 7

    3. lazarum

      il santo è l’unico che si salva…e spero che dall’alto continui a proteggere le nostre teste!
      i fuochi sono stati una delusione unica…e nn lo nascondo!sono 2 anni che va avanti così ma porco mondo se una cosa la si deve fare allora facciamola bene! e come la montagna cha partorisce il topolino ino ino ino è il maximo che il comitato poteva fare e bene così ma(fanatstica particella avversativa) questa volta nn mi riduco alla palemica sterile o a dire ce sckif! alla montese nn mi va di gettare la pietra da una zona d’ombra…la dobbiamo finire di stringere le spalllucce e dire più di così nn si poteva fare…fuori i nomi, in democrazia( se ancora lo siamo…) ognuno deve essere libero di esprimere il proprio dissenso se qlcuno ha protestato ne aveva tutto il diritto…ma dico porco mondo…nn si poteva trovare un accordo per il bene della festa?e della gente! che ha messo i soldini come contributo? proposta per l’anno prossimo supportiamo il comitato…facciamo qlcosa per loro e con loro senza necessità di assumersi meriti e ringraziamenti ma xkè lo spiritò di gratuità e collaborazione dovrebbe essere l’unica cosa che il Santo ci chiede e nn altro…lasciamo perdere fazioni e quartieri…avast! se no a votare ci andrete solo voi..tira e tira la gente si stanca…io nn mi lamento o mi indigno da uomo piccolo borghese…mi inkazzo fuochi cinesi un kaiser!!!!chi si accontenta muore questo è il mio pensiero oggi i fuochi domani faremo trainare il carro da 200000 gatti inferociti!segurà la cavalacata dei guerrieri urukài…
      torno a precisare la mia nn è una critica al comitato che ha fatto il possibile come sempre xkè la festa funzionasse.tanto di cappello a loro va il mio plauso…
      ma è una valutazione della grettezza mentale di talune generiche persone che io nn conosco che hanno reso possibile la grande cazzata dei fuochi in paese…i fuochi fateveli scoppiare in salotto la prossima volta ok? si deve trovare una zona all’aperto…che bello vedere i fuochi dal centro storico…subiamo un processo involutivo…vabbuono!come diceva il principe decurtis….”ma mi faccia il piacere!!!
      bella gente…collaborare…collaborare per il bene della collettivià…
      concludo con….o sentito degli spari provenire dalle vie del centro quante intuli galline che si azzuffano per niente….come è misera la vita negli abusi di potere…minima immoralia…
      aveva ragione il maestro e cantautore siculo…profeta
      alla proxima
      le mie mani sono qui e disponibili la festa si comincia ad organizzare dal giorno dopo…ciaz

  2. Ciccio

    Cari montesi, da “quasi-forestiero” devo congratularmi per quanto visto in queste feste e per le varie iniziative dell’estate montese.
    E’ stata un’estate viva; mi sono piaciuti i concerti organizzati e la serata di monte.net al Mandarino è stata una bella serata!
    Complimenti per le luminarie e per i fuochi pirotecnici; nonostante le polemiche che ho sentito a riguardo, a me sono piaciuti molto. Non sono stati la presa in giro che tutti si aspettavano (me compreso).
    Mi ha appassionato il carro trionfale che percorre strade strettissime incitato dall’entusiasmo di tanti giovani. La vostra festa è molto sentita dalla popolazione.
    Una domanda: ma gli sbandieratori… erano di Bernalda ;)???
    A proposito, in questi giorni a Bernalda si festeggia San Bernardino: siete tutti invitati in Corso Umberto (solo pianura ;))!
    Ciccio

    1. lazarum

      grazie per aver visitato il nostro paeselloin occorrenza della festa che tanto ci prende nel finire dell’estate, fa veramente piacere leggere questo tuo post
      niente da aggiungere thanks
      le feste patronali sono come le donne o le ami o le odi…cmq nn puoi farne a meno…mi dispisce per s. berardino e pianegginate bernalda…ma causa lavoro sono fuori regione
      ciaoz e torna a montescaglioso(.net)

    2. ravilodj
      Appoggio lazarum in tutto il suo discorso..anche se come ha detto ciccio, gli spari sono stai belli era il massimo che si poteva fare con questa gente che denuncia…mi aspettavo un’altra presa in giro invece un bell’evento..poi per quanto rigurda il giro del carro sicuramente l’apoteosi io ero li per tutto il tragitto,COME SEMPRE DA QUATTRO ANNI,.a gridare a fare casino e quelle stradine che si stringono quelle curve sono a dir poco fenomenali..ce el abbiamo solo noi gente quelle stradine piene di fascino eheheheheheheh…BELLO IL NOSTRO SAN ROCCO..ora domani a bernalda dove il caror non è seguito cm da noi perchè è tutta pianura invece d anoi quelle stradine strette quelle curva fantastiche e le salite e le discese le urla sono il tutto di un festa sempre bellissima
  3. Ciccio

    Non credevo che mi avreste preso alla lettera: mi sembrava di passeggiare in piazza a Montescaglioso, con meno salite e discese!
    Grazie per aver accolto il mio invito: la popolazione montese ha letteralmente invaso la città di Bernalda.
    A questo punto vorrei sapere che ne pensate della nostra festa, anche se i primi commenti mi sono già arrivati e non sono stati tutti positivi…
    Io ho espresso il mio giudizio su S. Rocco, adesso tocca a voi… E non dite che non c’eravate perchè VI HO VISTI TUTTI 😛 !!!
    Ciccio

    1. vin

      Complimenti Ciccio per la tua festa patronale, veramente bella, anche se io non ci sono stato mi è stato riferito che è magnifica. La chicca della vs festa è l’utilizzo di cavalli vapore per il traino del carro e non di cavalli a paglia, veramente interessante bravi ed ingegnosi.
      Comunque per i prossimi anni ti devi accontentare dei cavalli che vanno a paglia perchè ormai con grande felicità sei o meglio a breve avrai la cittadinanza montese.
      ciao

      1. RoKKo77

        Ragazzi scusate ogni tanto potremo essere pure sinceri o no?complimenti per l ingegno?CHE ORRORE!vedere un carro che dovrebbe portare san berardino invece trainato da un trattore!poi nn capisco la presenza di sbandieratori, cercavo un senso religioso alla festa ma ho notato che forse la gente di bernalda non è poi cosi tanto credente, mi spiace dirlo ma è la festa piu pagana che abbia mai visto, nulla da dire sul fatto che ci siano tante bancarelle e si facciano i fuochi ma a livello di religiosità non è per niente sentita dal popolo e questo fa riflettere…

        1. Cinzia

          Ironia a parte, non capisco perchè si debba per forza cercare della competizione tra S. Rocco e S. Bernardino. Non si può guardare alle due feste solo da un punto di vista folkloristico/religioso, no, eh?
          Rocco, anche a me la festa di S. Bernardino non è sembrata tanto sentita dalla popolazione; ma di qui a dire che i bernaldesi non sono tanto credenti … io ci andrei piano perchè la fede non è quella che si ostenta dietro ai santi.
          Parli di festa pagana? Beh, io preferisco una festa pagana ad un popolo di frequentatori di chiesa bigotto ed ipocrita … e qui mi fermo!
          Ciao
          Cinzia

        2. ZODD

          rocco ma quando vai a bernalda , percaso ai mai letto Bernalda Città gemellata…… a dimenticavo eri li x le donne vero . scusami dinuovo come sempre ilmio orgoglio ha alimentato un cinismo nei tuoi confronti.
          scuse di nuovo rocco.

          1. ravilodj
            quella una festa magnifica ma stiamo scherzando?????????????????????????????????mua secondo quella è un insulto alle feste patronali..un carretto piccolo sembra un buon triano per andar einc mapagna..un trattore enanche lavato..sbandieratori a fatti loro..nenache una banda..sahsausahsausa..mammamia..un illuminazione che se dici che faceva schifo e già assai senza giostre..solo bancarelle positiva..mua..non c’e’ ne per nessuno dopo il 2 luglio è solo 20 agosto è solo san ROCCO degni di essere montesi……degni di avere una festa patroanle davvero stupenda……le ho girate tutte quelle lucane e anche pugliesi..come festa la nostra se non è la migliore e sicuramente la seconda…oslo il 2 luglio forse è melgio…..EVVIVA SAN ROCCO mancano soli 357 giorni..

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi