Quanto ci piace chiacchierare!

Sono stato altrove, qualche giorno. (lontano da uomini e cose). Immerso in un silenzio ricco di suoni immediati, semplici.
Al ritorno ho cercato di capire, se nel luogo dove non succede mai nulla (!?) fosse successo qualcosa. Ho letto chilometri di Post. Tirando una conclusione: ” Quanto ci piace chiacchierare!”.
Sono felice di tutto questo slancio discorsivo. Ma francamente, mi sembra tutto poco costruttivo. Perchè?!
E’ semplice, arriviamo tardi, arriviamo solo quando gli eventi sono accaduti. Sarebbe più giusto, sano, informativo, educativo… etc. lanciare argomenti di discussione prima che le amministrazioni (di qualsiasi colore) prendano decisioni. Trasformiamo questo Forum in una “consulta di cittadini” per indicare (quando va male ) determinare (quando va bene) scelte future dei “politici” locali. Queste persone (vivono a volte lontano dal comune sentire) ogni giorno, sono costretti ad operare delle scelte con grande senso di responsabilità. Facciamo sentire la nostra voce. Forse rimarranno chiacchiere, ma almeno potremmo dire: “noi ve lo abbiamo detto” (e scritto).

Ciao a tutti da Francy


Commenti da Facebook

4 Commenti

  1. Cinzia

    Francy, hai ragione.
    Ma perchè questo portale diventi una “consulta di cittadini” è necessaria l’interazione. Noi possiamo proporre, discutere, suggerire, ma è inutile farlo senza un referente. Pertanto, sarebbe auspicabile che chi sta “dall’altra parte” prendesse parte alle nostre discussioni. Io personalmente avevo rivolto un invito ai commercianti a far sentire la propria voce sul sito in merito ad uno dei tanti post che ha generato l’ennesima discussione, ma la stessa cosa si potrebbe fare con l’amministrazione o con chi in qualche modo si trova a svolgere il ruolo della “controparte”. A maggior ragione se la controparte è chi ogni giorno è costretto ad operare delle scelte con grande senso di responsabilità.
    Ormai questo sito è diventato una realtà, e come tale dovrebbe essere utilizzato nella sua funzione principale di piazza virtuale, una versione moderna dell’agorà greca.
    Questo potrebbe contribuire a ridurre le distanze tra noi e “loro”. Non credete?
    Cinzia

    1. Francy Lomonaco

      Grazie Cinzia (ci sei sempre!). Se si vuole fare sul serio, credo che questa bella Piazza, si debba costituire in una forma giuridica. Occorre da parte nostra una assunzione di responsabilità circa la correttezza del dibattito e la garanzia assoluta della libera partecipazione alle discussioni. Quando tutto questo è reso trasparente, si farà un invito “formale” al Sindaco pro-tempore affinchè “l’Amministrazione” abbia una “voce” ufficiale nella nostra “COMUNE” Agorà.
      Mai, credo, nessun amministratore si sottrarrebbe, ad un confronto con la città che egli stesso rappresenta.
      Francy

  2. titus

    Caro Franco
    Come dice giustamente Cinzia, si è creato un “Agorà”, credo che questa possibilità dataci da pochi e lungimiranti concittadini, possa essere un punto di partenza.
    Parlare, confrontarsi e anche chiarirsi credo che non Siano o non rappresentino “Chiacchiere a Vuoto”.
    Perchè, penso che in ogni argomento dal più serio al più futile (asseconda dei punti di vista)che viene commentato nei vari post si da la possibilità a molte persone di confrontarsi e crescere, arricchendosi di quelle che possano essere le esperienze ed i punti divista (in molti casi diversi)dei vari interlocutori.
    Avere un luogo dove poter parlare discutere e confrontarsi non può far altro che far crescere la coscienza critica in ogniuno di noi.
    Evvero che si parla a posteriori di eventi che hanno interessato o interessano la nostra comunità…
    Ma per lo meno se ne parla ci si confronta, credo fermamente che, qualche tempo fa questi discorsi se si sarebbero “fatti”, non avrebbero avuto nessun seguito e nessuna cassa di risonanza. Sarebbero rimasti trincerati all’interno di gruppi isolati di persone senza o con un minimo di confronto..
    Mentre oggi avendeo a disposizione un “Agorà”(Brava Cinzia Ottimo Silogismo) se pur telematico, con tanti di noi che possono sentirsi a casa anche se lontani,ed inoltre ci si puo interfacciare anche con gente che non si conosce…
    Poi per il Futuro… Ardua sentenza ai Posteri…
    Titus

    1. vidili

      Come direbbe Beppe Grillo, ma anche come direi io….questa è la potenza buona di internet!

      Ragazzi avete/abbiamo uno strumento potentissimo per smuovere la coscienza dei molti giovani che usano internet a Montescaglioso.

      Io ho vissuto più la Montescaglioso di 10/20 anni fa dove internet nemmeno a Roma si sapeva molto cosa fosse e devo dire che Monte ha fatto molti progressi in ambito telematico, ogni mese si trova sempre più materiale e sempre più siti dedicati.

      Questo credo che possa fare solo del bene alla vostra cittadina, i giovani ora sono un pò meno, scusate il termine , paesani e più “cittadini”, e che non voglia essere un offesa per i “paesani”.

      Tra l’altro sono un estimatore dei bei paesi e piccole cittadine visto lo stress della vita delle grandi città!

      Comunque sia come dice Titus l’importante è che si parli e si espongano le proprie idee, le piante non crescono mai subito dopo aver seminato (ammazza che filosofo che so!), vedrete che col tempo, e col diffondersi di internet, le cose andranno sempre meglio!

      Ciao un salutone da Roma!

      ___________
      Alessandro

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi