giovedì 19 Settembre 2019

Ocean’s twelve: riuscirà il colpaccio?

Sabato scorso abbiamo staccato il biglietto per il Sudafrica.

Come ogni mondiale che si rispetti non mancano le polemiche sulla squadra, sul gioco, sul CT.
E le polemiche sono già cominciate in fase di qualificazione. Forse la nazionale di Lippi 2 un po’ se le merita le polemiche. Non abbiamo visto proprio un bel gioco. Sarà l’età media dei calciatori, sarà il fatto che non giocano mai tutti in perfetta forma, sarà la motivazione.
In ogni caso, in qualche modo, “all’italiana” ce l’abbiamo fatta.

Personalmente, non considerando le ultime prestazioni, l’Italia di Lippi mi piace. Mi piace in generale il modo di giocare di Lippi (colpa forse della mia fede juventina nostalgica).
Molti gli contestano di avere una squadra un po’ troppo vecchia. Di non dare spazio a nuovi e vecchi talenti (vedi Balotelli e Cassano).

Si è capito che Lippi di Cassano non ne vuol sapere. Forse a ragione. Una mina vagante nello spogliatoio. Talentuoso ma indisciplinato (per quanto maturato) che non mi sembra possa piacere al CT… fosse anche il giocatore più forte del mondo.

Ma Cassano a parte, io credo che Lippi si senta come George Clooney in Ocean’s twelve. Rifare il colpaccio a distanza di quattro anno più o meno con gli stessi uomini (+ il dodicesimo ovviamente 🙂 ).

Io sono fiducioso. Sostengo Lippi. Credo in questa squadra e nel colpaccio di Ocean.
Ne riparliamo a giugno.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi