Il premio giuridico “Lanera” assegnato ad ANGELO FRANCO, giovane avvocato di Montescaglioso.

Sono ormai trascorsi sette lunghi anni dal pomeriggio del 10 aprile 2003, quando fu rinvenuto cadavere nel suo studio melfitano l’avvocato Francesco Lanera. Il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Melfi e la sezione Udai (Unione degli Avvocati d’Italia) non vogliono che si dimentichi e affinché si mantenga alta l’attenzione sul grave fatto di sangue, hanno istituito il premio giuridico “Lanera”, in memoria del collega “caduto sul campo”, da assegnare al neo avvocato che si è particolarmente distinto durante l’ultima sessione degli esami per l’abilitazione forense.
Quest’anno il premio, consistente in una somma di danaro, è stato assegnato all’Avv. Angelo Franco, del foro di Matera, per aver conseguito il punteggio migliore fra gli iscritti all’Albo.
La comunicazione ufficiale è stata formulata dal Presidente della sezione UDAI di Potenza, Avv. Francesca Sassano, in comune accordo col Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Matera.
La cerimonia di consegna avverrà il 10 aprile p.v. nell’aula magna del Tribunale di Melfi alla presenza delle più alte autorità della magistratura lucana e dei presidenti di ciascun Consiglio dell’Ordine degli Avvocati del distretto di Corte di Appello di Potenza.
Durante il convegno di studi che seguirà la premiazione, verrà intitolata al compianto Avv. Lanera l’aula magna del Tribunale di Melfi.


Commenti da Facebook

4 Commenti

Rispondi a

Info sull'Autore

io sono quello che faccio

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi