giovedì 21 settembre 2017

Volley Montescaglioso grossa impresa in casa dell’ Ostuni

Vittoria al tie Break e ora la bella tra le mura amiche

Impresa della Vis Severiana Caffè Gallitelli Montescaglioso. Le ragazze guidate da Dino Esposito hanno espugnato al termine di una vera maratona agonistica finita 2-3, il parquet dell’ Edil Nacci Ostuni guadagnando il diritto  a disputare la ” bella”  decisiva tra le mura amiche del PalaWojtyla di Montescaglioso. Pugliesi avanti nel primo set, finito 25-21. Pareggio delle lucane nella seconda frazione ( 19-25). Sulle ali dell’entusiasmo Montescaglioso si aggiudica il terzo set (15-25), prima di subire il ritorno di Ostuni, che pareggia i conti ( 25-17). Pioggia di emozioni al tie Break, con le ospiti che chiudono in trionfo un miniset tiratissimo, finito 12-15. 《non era facile giocare in un ambiente caldissimo dal punto di vista del tifo. Capace di condizionare negativamente i nervi delle mie ragazze e gli atteggiamenti arbitrali decisamente casalinghi  – sbotta il tecnico del Caffè Gallitelli Esposito -. I fischietti di turno ci hanno reso la vita impossibile. Ne ha fatto le spese Roberta Calculli,espulsa, e il sottoscritto sanzionato con un cartellino giallo. Nonostante la conduzione a senso unico, pero’, la mia squadra è stata eccezionale a rintuzzare tutte le difficoltà, mantenendo la concentrazione e portando a casa un successo che potrebbe risultare importante in chiave salvezza. Sul parquet si è visto quanto avevo già dichiarato alla vigilia sulle colonne della Gazzetta. Montescaglioso ha i numeri  giusti per salvarsi ed essere superiore a Ostuni.  Basta che scenda in campo a ranghi completi, come è avvenuto in Puglia. Adesso occorre stringere i denti e operare l’ ultimo sforzo. Sabato prossimo al PalaWojtyla, bisognerà completare l’opera, sfruttando il fattore campo favorevole. Avremo una settimana per farlo e regalare la gioia della salvezza alla societa’ e ai nostri tifosi. Sarebbe il degno epilogo di una stagione controversa, che ci ha visti prima protagonisti nelle zone alte della classifica  e, successivamente, arrancare nelle retrovie,fino all’ epilogo, che speriamo positivo, dei playout.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi