martedì 19 settembre 2017

Caldo opprimente al Sud fino a Martedì. Ad inizio settimana la svolta da Nord


Siamo nel pieno dell’ondata calda che avevamo preannunciato negli scrosi aggiornamenti. L’anticiclone africano invia masse d’aria calda che nel week end raggiungeranno il loro apice con a carico picchi termici che supereranno in alcune zone sopratutto, del centro sud e isole i 40°C.

Questa ondata calda seppur ridimensionata in termini di permanenza è molto simile alle precedenti per quanto riguarda l’intensità. Temperature che toccheranno quota 40 gradi nel centro sud mentre il nord godrà di qualche disturbo con temporali che si potranno presentare sopratutto sulle alpi poichè queste ultime rimarranno un po’ meno riparate dall’anticiclone e quindi piu’ vulnerabili ad aria oceanicha che affluisce sul Centro Europa.

Un cambiamento anche repentino si avrà appena ad inizio settimana prossima quando saremo interessati da aria fresca proveniente dal nord europa che si tufferà nel Mediterraneo scacciando via l’afa e l’aria calda in arretramento sul nord Africa e dando, dunque, un po’ di respiro al nostro paese. I valori rientreranno nella norma o appena si manterranno lievemente inferiori. Ricordiamo che l’ondata di caldo che ci sta interessando non rientra nella norma meteo climatica italiana,in quanto le estati italiane sono si calda ma dal clima gradevole,ben diverso dai valori di 40 gradi che appartengo al clima tropicale.

IN ITALIA

L’ondata calda proseguirà anche nel week end dove le temperature sono attese in ulteriore aumento tocando valori estremi al centro sud. Diverso il discorso al nord dove nella giornata odierna (21/07) a causa di infiltrazioni fresche in quota si potrebbero registrare instabilità con temporali localizzati.

Nella giornata di sabato il caldo raggiungerà il suo culmine, con la canicola che non darà un attimo di respiro al Meridione e l’afa associata che inizierà a divenire opprimente anche di notte, questa volta anche per quanto riguarda la pianura padana. Sulle alpi, invece, continueranno i temporali.

Da lunedi si cambierà registro quando arriverà dell’aria fresca dal nord europa a far arretrare l’aria calda verso sud,dapprima sarà interessato il nord con temporali anche di forte intensita e temperature che scenderanno appena sotto la norma da martedi il refrigerio si farà sentire sul centro e versanti adriatici del sud,ma il cambiamento si farà sentire su tutta la penisola facendoci nuovamente godere un po’ l’estate italiana con temperature nella norma.

A MONTESCAGLIOSO

Sulla città di Montescaglioso temperature in aumento costante fino a Martedì, quando il peggioramento che vi abbiamo descritto, proveniente da Nord, coinvolgerà anche la nostra regione. Fino a quel momento torneranno temperature estive molto alte con picchi che raggiungeranno e sfioreranno i 40°C (previsti 38-39°C Lunedì).

Dal punto di vista atmosferico, nulla da considerare se non il continuo sole e cielo sereno che ci interesserà almeno fino a Martedì.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi