venerdì 20 ottobre 2017

ZITO mente sapendo di mentire

Il sindaco Vincenzo Zito mente sapendo di mentire… afferma nella nota di risposta al comitato ” cittadini per i cittadini” che trattandosi di consiglio comunale e non di assemblea partitica non è prevista la pubblicità fonica, afferma ancora che non è possibile riprodurre materiale audio video perchè gli interventi devono essere di tre minuti. a mio avviso non ha alcuna relazione il materiale audio video con gli interventi, e se il materiale dura esattamente tre minuti .. ? il consiglio comunale del 2 dicembre 2014 sulle trivelle ci dice il contrario . sindaco Vincenzo Zito perchè risponde tre volte NO alle richieste fatte dal comitato cittadini per i cittadini. Le richieste in questione erano semplici,nulla di complicato e all’ordine del giorno, sono sempre meno in italia i casi in cui le amministrazione negano alle associazioni,cittadini e forme varie di partecipazioni luoghi e mezzi di partecipazione (questo succedeva ai tempi del fascismo semmai). le richieste erano speekeraggio per annunciare il consiglio comunale aperto, un semplice streaming del Consiglio nei canali come youtube e facebook per allargare la partecipazione e la proiezione di materiale nella sala Sandro pertini .rispondere tre volte con il NO è eccessivo. Sindaco Vincenzo Zito ricordiamo tutti il 2 dicembre 2014 quando si realizzò il consiglio comunale aperto sul tema trivelle, ci fu entusiasmo,grande discussione,grande partecipazione e libertà. in quel consiglio vennero adottati tutti i mezzi disponibili per la diffusione speekeraggio, la diretta streaming realizzata da Giuseppe Scocuzza, comunicati sul web e sulle più importanti testate giornalistiche. se per il 2 dicembre 2014 venne realizzato tutto ciò perchè a distanza di pochi anni in una comunità ” più civile e moderna” si risponde con il NO limitando la voglia,l’interesse e lo spirito di partecipazione dei cittadini ? siamo nel 2017 dovremmo fare dei passi in avanti come comunità e non indietro. da cittadino la invito a riflettere su ciò che sta facendo verso la nostra comunità, si aprà ai cittadini, li ascolti, senta i loro problemi e disagi. troviamo insieme delle soluzione non si chiuda fra quattro mura nella casa comunale, scenda fra la gente. Ricordo le sue parole in campagna elettorale partecipazione, trasparenza e libertà. le sta attuando queste tre parole ?

ps: aggiungo ma come fa il sindaco a scambiare un consiglio comunale aperto convocato dalla sua presidente del consiglio paola andriulli con un assemblea partitica ? deduco che non ha le idee chiare su cosa è un consiglio comunale aperto, su cosa è un’ assemblea partitica e non ha le idee chiare su cosa è un comitato cittadino. mi meraviglio di lui con i suoi tanti anni in politica

Come Cittadino mi complimento con i metodi adottati da codesto sindaco

Un semplicissimo cittadino: Nunzio Francesco Fini


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi