Si parte(cipa)?

Ragazzi scusate l’assenza!
Scrivete davvero tanto… e bastano 3 giorni lontano dal PC che diventa dura riprendere tutte le discussioni.
Per non essere da meno oggi voglio scrivere anke io un papiro :-).

Vivamente… nessuno qui butta fango su Montescaglioso. Se pensassimo che non esiste gente in gamba e che non ci sia roba da valorizzare… bhè credo che non saremmo qui a scrivere su questo portale. Essere uno dei paesi più dinamici della Basilicata non deve però essere un traguardo ma una partenza. Concordi?
Riguardo i tuoi dubbi sull’associazione… credo che hai un pò travisato.
Montescaglioso.net è e rimarrà una comunità principalmente virtuale. Tutto quello che hai visto fino ad oggi non cambierà assolutamente.
Facciamo un esempio pratico… vogliamo organizzare un’altra festa.
Come l’altra volta qualcuno posterà l’idea, ci saranno discussioni e proposte e si deciderà il da farsi tutti insieme (tutti gli utenti della comunità) e tutti insieme i componenti dell’associazione si divideranno il lavoro con il grosso vantaggio che sarà possibile emettere fatture, non intestare niente a un singolo individuo, dividersi le responsabilità, dare agevolazioni agli sponsor e mille altre cose.
Questo stesso portale così com’è adesso non può evolvere. Se volessimo mettere una sezione dedicata agli sponsor o alle attività locali facendoci pagare qualcosa chi dovrebbe emettere le fatture? Dovremmo farci pagare in nero?
E non credi che sia più giusto intestare tutto ad un’associazione no-profit piuttosto che lasciare tutto in mano ad un singolo? Non so tu ma in generale si tende a diffidare dei singoli e a fidarsi di associazioni che per legge non possono trarre profitto dalla loro attività.
Hai paura che l’associazione si trasformi in qualcos’altro dopo l’intervento di qualcosa o qualcuno che non hai bene identificato? Ma anche senza associazione il sito non potrebbe cadere nello stesso errore? Un’associazione di fatto esiste già anche se non siamo segnati su nessun registro. Io posso solo chiederti di avere fiducia. (A proposito.. Ape grazie per la tua di fiducia 🙂 )
E anche se non credi nell’associazione… mi chiedi perchè abbandonare il sito? A maggior ragione dovresti rimanere per assicurare quella diversità di pensiero che tu temi possa scomparire.
Già Roberto si è tirato fuori lasciando intendere che qui non era il benvenuto… esattamente il contrario. Tutti quelli che sono in grado di arricchire le discussioni e lo scambio di idee qui sono i benvenuti. Se proprio temete che monte.net diventi un blocco monolitico espressione di una singola persona o stampella di qualche ristretto gruppo politico… bhè? Voi che fate? Lasciate campo libero affinchè ciò accada?
Scusate ma ho l’impressione che siate voi a volerlo abbandonando il sito o minacciando di farlo.

E ora veniamo al dunque.
Questo l’elenco di persone che ad oggi hanno aderito al progetto dell’associazione:

  1. Rogor
  2. Francy Lomonaco
  3. ciffo
  4. Cinzia
  5. Zodd
  6. lazarum
  7. LomFra
  8. corvo
  9. benna
  10. michela
  11. 4peace
  12. gbraddi
  13. titus
  14. ape maya
  15. Raf
  16. Yuri
  17. mike72
  18. Rokko77
  19. maxgraphic
  20. Angelica
  21. anycamy

Per adesso considero questo un elenco provvisorio. Se ho dimenticato qualcuno fatemelo sapere che lo aggiorno.
Cercherò entro domani di pubblicare una bozza dello statuto in modo da avere qualcosa di tangibile e concreto a cui aderire.
Una volta deciso lo statuto cominceremo con le adesioni “ufficiali”.
Per rispondere a Franco: si, l’associazione sarebbe un’APS (associazione di promozione sociale), credo sarà indispensabile registrarsi e chiedere tutto il necessario per emettere fatture e pagare le tasse.
Anticipo già quelli che dovrebbero essere secondo me i punti essenziali dello statuto:
Associazione apartitica, che non ha finalità di lucro e svolge attività di promozione e utilità sociale.
I proventi delle attività non potranno, in nessun caso, essere divisi tra gli associati, anche in forma indiretta.
Le finalità che si propone sono in particolare: la promozione ed il sostegno di iniziative volte alla tutela, sviluppo, valorizzazione, divulgazione di materiale storico, artistico, paesaggistico, sociale, culturale e sportivo di Montescaglioso.

Credo che debba essere chiaro a tutti che la partecipazione all’associazione comporterà per certo una sola cosa: rimetterci tempo e denaro! Saremo ripagati dai risultati che raggiungeremo.
Ho letto che la paura di molti è che, come al solito, il motto dell’associazione si trasformi in “armiamoci e partite!”.
Per evitare questo vorrei mettere nello statuto la possibilità di retribuire in casi eccezionali (e dovrà essere la maggioranza degli iscritti a decidere l’eccezionalità) anche gli associati (possibilità prevista tra l’altro dalle leggi sulle APS).
Facciamo un esempio: si decide di fare una festa e all’ultimo momento tutti si tirano fuori per impegni o imossibilità varie.
Possibili scenari:
1) la festa non si fa più
2) la festa si fa e solo 2 o 3 persone si sobbarcano il lavoro di dieci gratuitamente
3) la festa si fa e solo 2 o 3 persone si sobbarcano il lavoro di dieci venendo retribuiti in maniera adeguata.
Credo che sia opportuno che lo scenario 2 venga completamente eliminato dalle possibilità.

Scusate la lunghezza del post!
A presto
ciffo


Commenti da Facebook

18 Commenti

  1. ZODD

    Ammiraglio Ciffo Aspetto suoi ordini
    Il vascello Monte.net è pronto a partire.i motori sono a reggime, la ciurma è al suo posto in attesa di miei ordini.la bandiera è pronta per essere issata.
    il Capitano ZODD

  2. michela

    Ah!
    Forse dovevo aggiungerlo qui il commento!
    Va bhè!
    è tra quelli di “UN’ALTRA MONTE é POSSIBILE”.
    Visto che ci sono,tra i vari ruoli di mozzi, capitani e via dicendo, un posto come lavapiatti per me c’è? 😉
    topobiche_81

  3. titus

    dopo aver contato l’equipaggio, dopo aver fatto provviste,
    aspettiamo solamente l’oridine per alzare l’ancora, mollare gli ormeggi e alzare le vele…
    per la nostra partenza…
    sono con voi…
    so che non piacciono molto le citazioni però:
    …ogniuno è il fautore del proprio destino…
    dovevo scriverlo….

    1. titus

      Che nè pensate di questo nome la chiamiamo “perchè no” non so il francese Ma dovrebbe essere purquà no… l’idea mi è venuta leggendo una cronaca di viaggio al polo nord… era una nave da esplorazione, non particolarmente adatta all’esplorazione della calotta polare, come i rompi giaccio che si usavano generalmente.
      Questo gruppo di esploratori riuscirono nel loro intento malgrado molti personaggi ben pensanti dell’epoca non gli diedero molto peso anzi dovettero remare parecchio contro corrente (leggero tono polemico ed ironico ahahahahah)
      La storia senza farla lunga è finita che il viaggio è l’esplorazione andaro a buon fine….
      per la bandiera la rubiamo a zodd dalla sua tamarro car…
      per l’inno …. non so

    2. RogoR

      Per l’inno propongo il classico: “io sono di monte e ho la testa dura chi vuol sentire la banda nostra zinna nà, zinna nà”(logicamente in montese stretto).
      Considerando la miriade di musicisti montesi iscritti al sito si puo immaginare di comporre una melodia e magari integrare al testo di partenza altre parole.
      Per la bandiera ci sto pensando.

      1. Cinzia

        Direi che non potremmo trovare inno più azzeccato: la capa tosta significa determinazione, volitività… cogliamone l’accezione positiva!
        Non saprei a cos’altro pensare… Forse i nostri creativi musicisti sapranno venirci in aiuto. Però rigorosamente in lingua vernacolare… la trovo così “poetical-chic”… altro che francese ;)! (titus non me ne voglia!)
        Buona serata a tutti
        Cinzia

      2. ZODD

        a Rogor ,
        dimmi un po la bandiera che abbiamo usato come porta fortuna dei mondiali nn ti piace?
        e dire che solcando il mar giallo era idonea ….
        posso metterla a disposizione tanto la faccia delle compagnie delle indie n ci manca……

  4. viva-mente

    Scusate l’intrusione … se non sono di peso… per qualcuna o irritante o perditempo … ma devo complimentarmi con chi sta proponendo la creazione di un luogo “virtuale” dove possa riunirsi e discutere la nascente associazione culturale di cui si sta discutendo da qualche giorno.
    Colgo con piacere questa idea che, se perfezionata con ulteriori idee che mi permetto di aggiungere e che ricalcano sostanzialmente quelle già espresse in precedenti post, potrebbe realizzarsi quella che ritengo possa essere l’iniziativa più rivoluzionaria e brillante del web in Italia. (senza falsa modestia….)
    Innanzitutto devo liberare il campo da un pregiudizio che si sta diffondendo nei miei confronti e consentitemi di chiarire per l’ennesima volta, il mio pensiero al riguardo.
    Punto 1 – finalmente un sito bellissimo, divino, raro, interessante, stuzzicante, creativo che ricalca lo spirito internettiano più puro (o almeno come lo intendo io …)

    Punto 2 – sono perfettamente d’accordo che si sviluppino, si creino, si organizzino, più associazioni, movimenti, possibili a Montescaglioso, delle più disparate estrazioni e dai più disparati interessi, siano essi politici, culturali, economici, ecc epperchènò … anche a scopo di lucro .. (io non mi scandalizzo per questo …).

    Punto 3 – che queste associazioni, siano esse nascenti, esistenti o da costituire in futuro, abbiano la possibilità di essere movimentate, evidenziate, agitate, shekerate, rese pubbliche, anche attraverso internet.

    Punto 4 – che questo sito (bello e bla bla bla bla …) per lo spirito per cui è nato, immagino, non si riduca a fare il portavoce di una associazione (quella che state costituendo), ma possa essere la VETRINA DELLA MONTESITA’ (è così che la pensate vero?) ovvero la vetrina di tutte le realtà montesi, siano esse associative o che.

    Punto 5 – la costituzione di una associazione dedicata e quindi strettamente collegata al sito anche in termini di gestione e controllo (spero che questo passaggio sia chiaro !!!!!) costituisce una menomazione o malformazione degli obbiettivi che il sito stesso si è dato …(vetrina della montesità….)

    Punto 6 – spero sia chiaro a tutti che il sito, che conta circa 200 iscritti … sia oggi l’espressione di un campione di Montesità che difficilmente si riconoscerà in una associazione ex novo, ….. ma che potrebbe essere l’espressione di altre realtà associative culturali che già operano ed a cui non va tolto spazio (che fate se qualcuno non si iscrive .. lo gettate fuori .. o farà il gragario?) .

    Punto 7 – per quando riguarda la costituzione di una associazione “virtuale” che gestisce, movimenta, le associazioni di Monte, sono pronto ad una iniziativa che si connota con coraggio, imparzialità e trasparenza su obbiettivi nobili …VETRINA DELLA MONTESITA’….. ( .. eppoi …. Diamine … facciamo qualche cosa di diverso … qualcosa di nuovo … non facciamo i soliti BUCOLICI, tappati nei buchi di qualche sede anonima !!!)

    Una ultimissima nota x la maestrina ….
    Chi posta il presente, ha un concetto del protagonismo che innanzitutto rispetta le idee degli altri all’insegna dei modi “gentili”
    Vorrei .. se mi permetti .. che i tuoi appunti, fossero rispettosi degli altri … senza LIQUIDAZIONE di sorta o insofferenza o dirsi voglia. (beata te che hai tante certezze e sicurezze illimitate …)
    Spero che il clima che traspare dai tuoi interventi, sia un fatto momentaneo e che non venga usato altrove (leggasi associazioni ….ecc ….) ….. il batter di tacchi, ormai desueto, è fuori luogo ed anacronistico.

    Spero di essere stato chiaro nell’esporre il mio modesto pensiero che non vuole ne prevaricare ne annoiarvi in estenuanti scritti perditempo …

    Con stima ed affetto

    1. ZODD

      mio Caro viva mente,
      sin dai tempi delle sviluppatrici fotografiche, e dei lavori speciali,ho avuto a che fare con Te 🙂
      dal mio punto di vista io ho seguito con attenzione i tuoi post, l’unica cosa che mi vien da dire è sei il benvenuto , sia in forma virtuale che reale , sarai solo tu a scegliere la
      forma .
      Con Stima e Affetto
      ZODD
      u megh svluppator 😎

    2. admin

      Viva-mente! Scusa ma ancora non ho afferrato tutto.
      Hai la pazienza di spiegarmi un paio di passaggi?
       

      1) perchè la costituzione di un’associazione comporterebbe l’allontanamento dal sito di altre realtà associative?
      Quale spazio sarebbe tolto loro se TI ASSICURO che le cose sul sito rimarrano SENZA OMBRA DI DUBBIO così come sono ora?
      Le associazioni montesi sono forse in competizione tra loro?
      Magari mi sfugge un passaggio visto che abito da anni a Milano.
       

      2) Credi davvero che l’eventuale associazione monte.net vedrà una serie di persone “tappate” al chiuso nella loro sede? Il sito sarà la vera sede dell’associazione ma non nel senso che solo gli associati avranno diritto a scrivere e dire la propria. Semplicemente grazie all’associazione avremmo gli strumenti burocratici che ci permetteranno di realizzare nella pratica quello che proponiamo nelle nostre discussioni.
      Qualche settimana fa si è discusso molto sulla raccolta dei rifiuti differenziati, sono venute fuori una serie di idee eccellenti e qualcuno ha cominciato a parlare di cose più concrete: raccolta fondi, stampe di manifesti e segnalibri… ecc. Tutto questo come può essere fatto se si rimane solo sul virtuale? Dobbiamo parlare e parlare e sperare che la persona giusta ci legga realizzando tutti i nostri desideri come il genio nella lampada?
       

      Forse nel parlare di associazione non abbiamo ribadito bene alcuni concetti. Quelli che sono i fini di questo sito non cambiano. Anzi si rafforzano! Siamo partiti cercando collaborazione e predicando sforzi comuni per obiettivi cari a tutto il paese. Se nasce un’associazione questo non sarebbe più possibile? E perchè mai?
      Noi di certo non saremo in competizione con nessuno ma ci metteremo al servizio di chi vuole fare. Pensa a SudItaliaRadio.tv… in teoria potremmo essere in competizione. Invece no. Abbiamo unito i nostri sforzi perchè l’interesse comune non è realizzare il sito più bello ma far crescere la comunità. E ti anticipo che già qualche associazione ha chiesto “asilo” sui nostri server. E ovviamente abbiamo accettato!

      Che altro dire? Se ti va contattami in privato e vediamo di chiarire di persona o al telefono i nostri dubbi…. di questo passo intaseremo il sito 🙂

    3. Cinzia

      Se nei miei interventi qualcuno si è sentito prevaricato o ha pensato che gli/le mancassi di rispetto, mi scuso davvero; suppongo che questi “equivoci” siano dovuti alla paradossale “inespressività” della scrittura! Non è mai stata mia intenzione avere la pretesa di poter insegnare/imporre qualcosa a qualcuno. A dispetto di chi – coi suoi modi gentili – mi chiama “maestrina”!
      Il batter di tacchi desueto, fuori luogo e anacronistico è una pratica che non mi appartiene. Come non mi appartiene la “tattica” di scagliare una pietra e nascondere mano e faccia. Pratica purtroppo sempre in voga.
      Precisato questo, caro viva-mente, faccio un passo indietro e mi tiro fuori da questa polemica. Chiedo scusa anche a te se ti sono parsa irriverente o irrispettosa. D’ora in poi, potrai continuare a (mal)pensare liberamente … o viva-mente, se preferisci, senza subire le mie “liquidazioni di sorta”!
      Ti auguro una buona giornata

      Cinzia

  5. LomFra

    ECCOMI di ritorno da un estenuanta maratona esami… avete scritto + di quanto pensassi e riprendere il filo è davvero un problema… now, con piacere apprendo di essere stato compreso nei 21 corsari, bene, la barcarola c’è, l’inno proporrei di cambiarlo, ke ne dite di Brigante Se More… vi cito le parole :

    Ammo pusato chitarre e tamburo
    pecché sta musica s’adda cagnà
    simmo briganti e facimmo paura
    e cu a scuppetta vulimmo cantà.

    E mo cantammo sta nova canzone
    tutta la gente se l’adda ‘mparà
    nue combattimmo ppu re Burbone
    ma ‘a terra è ‘a nosta e nun s’adda tuccà.

    Tutte e paise d’a Basilicata
    se so’ scetati e vonno luttà
    pure ‘a Calabria mo s’è arrevotata
    e stu nemico ‘o facimmo tremmà.

    Chi ha visto o lupo e s’e miso paura
    nun sape buono qual’ è a verità
    o vero lupo ca magna ‘e creature
    è o piemontese c’avimma caccià.

    Femmene belle ca date lu core
    si lu brigante vulite salvà
    nun ‘o cercate, scurdateve ‘o nome,
    chi ce fà guerra nun tene pietà.

    Ommo se nasce, brigante se more,
    ma fino all’ultimo avimma sparà
    e si murimmo, menate nu fiore
    e na preghiera pe’ sta’ libertà.

    ANKE SE è UN Pò FUORI LUOGO, CREDO SI POSSANO ELIMINARE ALCUNE STROFE E LASCIARE QUELLE PIU’ SIGNIFICATIVE PER IL NOSTRO FINE

    Ok, dato ke le proposte abbondano io la mia l’ho lanciata, speriamo vada bene.

    Solo un kiarimento, ciffo, ke ne dici di fare una sorta di cernita, intendo, ki può partecipare alle attività dell’associazione fisicamente?
    ki, in sostanza, tra quelli iscrittisi stà a Monte… io per 5 giorni a settimana sono a bari (a volte anche 12 giorni ogni 2 settimane), ma data la vicinanza accorrerei in qualunque momento, ma gli altri?
    credo ke questa rilevazione sia necessaria per capire di quali forze fisike vi è la disponibilità, con tutto ciò ke ne consegue…

    1. anycamy

      credo che dopo u mar a mond l’idea di una bagnarola di savataggio sia indispensabile!
      la ciurma mi sembra ben assortita.
      sono daccordo con l’inno brigante.
      pirati e corsari in barca sono scontati ma i briganti…e tutto un dire 🙂
      in questo mio breve intervento vorrei dare il mio consenso all’idea di lomfra per l’inserimento di spazi culturali dedicati hai nostri amici emigrati. Credo che sia una bellissima idea. Io l’immigrazione l’ho vissuta e devo dire che non c’è cosa più ristoratrice per l’animo di un emigrante poter mantenere un legame con la propia terra di origine.
      Lo statuto mi sembra valido anche se devo premettere che non so nulla sull’argomento.Quindi lascio alle menti più illuminate tale compito. Però vi prometto che cercherò di ampliare le mie conoscenze su tale argomento.
      ciao CIURMA BRIGANTINA.
      MAGERARI LA BAGNAROLA LA POSSIAMO CHIAMARE “IL BRIGANTINO”?

      1. yuri

        Ciao,ringrazio innanzitutto Admin,per avermi tenuto in considerazione nella sua lista……anche se abbiamo parlato pochissimo,sono contento d’aver fatto capire la mia voglia di essere a bordo della nave:il ruolo non conta,vabbè nella stiva se proprio(vicino alle casse di rhum) ahah(scherzo)!!!
        Poter mettere a disposizione le proprie capacità,per riscoprire e promuovere la cultura di una comunità,Monte,mi fa sentire vicino alla mia terra,pur vivendo lontano…(retorico?)
        Ah,l’inno mi piace perchè è indicativo della nostra terra,ma come la mettiamo,lungi dal fare politica,chè politica non dovrebbe essere,col fatto che a Monte abbiamo un cittadino onorario di nome:Emanuele Filiberto di savoia(avanti savoia:figli di iliade,dicono in piemonte)!!!
        buonanotte….

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi