venerdì 03 Dicembre 2021

Primarie si, primarie no?

Il circolo Sinistra Ecologia e Libertà di Montescaglioso, ha chiesto ufficialmente al PD e agli altri partiti della colalizione di centro sinistra, che si proceda alla definizione di un programma condiviso, e alla scelta del candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative, seguendo un metodo tanto caro al PD, e utilizzato praticamente in larga parte d’Italia: quello delle “primarie”.

Caso strano a Montescaglioso, è lo stesso PD a rifiutarsi di seguire questa strada, cercando di imporre, come del resto è consuetudine dei DS prima e del PD dopo a Montescaglioso, una candidatura a loro gradita, secondo la vecchia logica del “o mangiati sta minestra o buttati dalla finestra”.

Se poi aggiungiamo che la minestra in questione è una minestra riscaldata, gia tenuta in congelatore da decine di anni, non possiamo non condividere i naturali mal di pancia che una minestra del genere possa far venire non solo a SEL, ma a quanto pare anche a larga parte del PD stesso.

Ma possibile che il PD non sappia proporre di meglio?

Personalmente conosco decine di aderenti al PD montese che avrebbero le caratteristiche ideali per poter competere alle amministrative portando qulla genuinità di idee nuove che farebbero fare un salto di qualità ad una politica, ormai da tutti riconosciuta, succube delle caste, delle logiche spartitorie, degli accordi di compromessi e via dicendo, di cui tutti abbiamo nausea, gridiamo al mondo di volercene disfare, ma che non abbiamo mai il coraggio di farlo.

Sto pensando agli Abbatiello, ai Ciarfaglia, ai Cifarelli, ai Lorusso, e ai tanti giovani del PD locale, o anche ai meno giovani di età ma con idee innovative, e che soprattutto non hanno mai avuto le mani in quella pasta, che a Montescaglioso puzza di sporcizia lontano un miglio.

Eppure il PD non sa proporre di meglio che una ricandidatura, per carità nulla di personale e con il massimo rispetto della persona, di uno che odora di quella politica di vecchiume peggio della mia.

Ma ai montesi ai quali andiamo oggi a proporre di tornare indietro di trentacinque anni, con quali parole pensa il PD di giustificare il fatto di aver criticato aspramente in tutti questi anni, una amministrazione a maggioranza assoluta, che produsse cinque sindaci in cinque anni, e altrettanti anni di commissariamento, che procurarono disastri economici alla collettività, pari se non superiori all’attuale amministrazione?

Anche la giustificazione che oggi il PD intende dare, del bisogno di una persona esperta, fa acqua da tutte le parti. Se il problema fosse quello, cosa che personalmente non mi trova d’accordo, allora ritengo che a Montescaglioso vi siano uomini di centro sinistra, ugualmente esperti, se non di più, che hanno le carte in regola per poter ricoprire la carica di Sindaco.

In questa logica, mi riesce difficile dare torto ad un Partito, quello di SEL, che chiede le primarie, che dispone al suo interno di  una persona che in quanto ad esperienza, potrebbe dare lezioni a chicchesia a MOntescaglioso.

Io ho sempre ribadito che le amministrazioni si governano con le idee e i progetti, l’esperienza amministrativa la si fa sul campo. Oggi Montescaglioso ha bisogno soprattutto di voltare pagina nel modo di amministrare la cosa pubblica, ha bisogno che la gente torni ad avere fiducia in una politica dalla quale si sente tradita, c’è bisogno che ognuno risenta il municipio come la casa di tutti, non come quella in cui ci si va per farsi i cavoli propri.

Sarebbe un vero peccato se perdessimo l’occasione di riportare l’odore di bucato nelle stanze del comune.

Il PD ha i mezzi e gli uomini per operare questo rinnovamento, come maggior partito del centro sinistra ha anche il dovere di proporre un progetto che vada in quella direzione. Sinistra Ecologia e Libertà sta solo aspettando, se il PD avrà il coraggio di proporre un’idea che vada verso il rinnovamento, SEL sarà ben lieta di appoggiarla, senza alcuna remora, rinunciando anche alle primarie e alle legittime aspirazioni dei suoi uomini.


Commenti da Facebook

8 Commenti

  1. ciffo

    Sarà pure il segreto di Pulcinella ma io non so chi sia questa fantomatica “minestra riscaldata” che verrà candidata.

    Chi mi informa? 🙂

    Cmq sono con SEL sulle primarie…. sarebbe un bel segnale! Sicuri però che tra i candidati non ci saranno anche lì solo minestre riscaldate?

    1. falco

      Se è lecito fare una piccola domanda:

      Se si è a conoscenza della minestra riscaldata del PD, è possibile conoscere la “temperatura” della minestra di SEL?

      Perchè circola voce che il menù proposto da SEL non risulterebbe tanto commestibile.

      Distinti Saluti

  2. rocco75

    per me le primarie sono inutili,cosi facendo e uscendo con questi manifesti si fa il gioco del centrodestra,e agli occhi degli elettori si fa una magra figura,perche si da segno di non compatezza nel centrosinistra ,ancora prima di iniziare,per me va trovata una soluzione comune e condivisa.cè la possibilita di cambiare ,non perdiamo questo treno

  3. brucaliffo

    La parola rinnovamento nei fatti o solo a parole? Mi risulta che SEL propone come candidato Sindaco “Franco Bitondo”……secondo voi rappresenta il nuovo per Montescaglioso? Perche’ il Centro Sinistra non trova volti nuovi e con idee nuove? Sono di sinistra, sogno un nuovo modello politico che unisca le forze attraverso la concretezza delle idee e non disgreghi rincorrendo l’interesse personale. PD e SEL propongono come rappresentanti politici locali due volti nuovi, perchè non si fanno avanti?

    POPOLO DEL WEB CHIEDO A VOI COSA NE PENSIATE!!!!!

    …….CI GIOCHIAMO IL FUTURO DI MONTESCAGLIOSO…………………………………………………………

    1. ZODD

      io mi chiedo , invece di preoccuparvi di chi sara o no il candidato , nn avete parlato affatto in merito all alluvione , kome mai vendola se messo contro la lucania , come mai i tg nazionali parlano solo delle marche . voi pensate a chi sarà il candidato sindaco ? piutosto pensate che si è sfiorata una tragedia visti i danni che  ha provocato 1 giorno di pioggia. chiedetevi kome mai la gente nn sa come muoversi per le strade , chiedetevi quale futuro avranno i disastrati , chiedetevi kome mai l itera lucania è inagibile x strade e ferrovie . poi vediamo ki sarà il sindaco.

      1. Làeda

        Fossi in loro (parlando con il massimo del rispetto), approfitterei a darmi da fare IN QUESTO MOMENTO, cogliendo 2 piccioni con una fava. Non ci sarebbe campagna elettorale migliore: dimostrare di essere VALIDI nei momenti di bisogno e di PAURA. Perché molti cittadini (me per prima) HANNO PAURA. Sapere e VEDERE che c’è qualcuno, che non si è soli e abbandonati, che con l’aiuto di chi ha il potere si può risolvere anche la peggior situazione, rende molto più fiduciosi i cittadini e quindi più favorevoli a dare il voto a chi si è davvero impegnato!!!

  4. vince_ditaranto

    Buongiorno,

    ieri leggevo sul Quotidiano di Basilicata che probabilmente un Terzo Polo, di cui fanno perte molti partiti tra cui UDC FLI MPA, vogliono cominciare a disseminare uomini in Basilicata.

    Si parlava anche di Montescaglioso, tale Pasquale di Lorenzo di Futuro e Libertà faceva il nome del Dott Eletto come possibile leader di una “squadra” del terzo polo alle prossime amministrative. 

    Qualcuno ne sa qualcosa? Ci sono “rumors” in tal senso?

    Wise, tu che “ascolti” la voce del popoloTongue out, ti senti di confermare?

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi