VIII Biennale dell’Atletica Montese ed Oppidese

Montescaglioso – palauditorium Karol Wojtyla

Domenica 13 marzo pv presso il bellissimo impianto Karol Wojtyla l’Atletica Montese e Oppidese festeggia i suoi campioni. Appuntamento alle ore 17,00 per gli oltre 100 atleti, tutti giovanissimi, provenienti dai comuni di Montescaglioso, Cisternino, Locorotondo, Gragnano  e Oppido Lucano che si ritroveranno insieme a familiari, amici e rappresentati degli Enti Locali per il biennale appuntamento che fa il punto sullo stato di salute quanto mai ottimo dei giovani atleti lucani. A riceverli una forte rappresentanza di personalità territoriali che hanno aderito in massa per onorare quanto di bello e pregevole questi ragazzi hanno  fatto a livello nazionale nel biennio 2009/2010.

Presiederanno la manifestazione il padrone di casa, Vincenzo Zito, vice sindaco del Comune di Montescaglioso insieme a Carmine Ambrico  Presidente dell’atletica Montese, sodalizio  organizzatore dell’evento. A seguire Emanuele Vizziello, neo presidente della Fidal Basilicata del Compianto Michele Ferrara.  Prenderà quindi la parola Nicola Pietromatera, Dirigente Scolastico della Carlo Salinari di Montescaglioso, all’avanguardia nazionale  nel progetto Sport a Scuola, 20 finali nazionali nell’ultimo ventennio, che premierà il suo ultimo pupillo, Giuseppe Inglese Oro ai 41^ Giochi Sportivi Studenteschi di Roma 2010. Quindi Rocco Pappalardo, calciatore in attività e primo cittadino di Oppido Lucano che onorerà gli allievi e il docente Nicholas Salandra dell’IC Giannone di Oppido lucano, prossimi finalisti per la 9^ volta in 5 anni alla rassegna nazionale di Giochi Sportivi studenteschi di corsa campestre di Nove e Bassano del Grappa il 20 marzo pv. Concluderà la prima parte della Biennale l’Assessore provincia allo Sport Antonio Montemurro con la consegna agli oltre 100 atleti dei meritati riconoscimenti. Assegnati in particolare i premi Atleti dell’anno 2009 all’oppidese  Luigi Gabriele De Rosa, capace di migliore per ben 5 volte la migliore prestazione regionale ragazzi dei 60 metri piani, portandola a 7.82 che gli è valso la 2^ prestazione nazionale 2009.  Poi sempre Atleta dell’anno 2009 a Giovanni Didio, primato regionale nella marcia esordienti km 1/5.15.7 e km 2/11.32.6 e a Giuseppe Inglese, primato regionale nella marcia km 2/9.44.1 ragazzi che durava da ben 14 anni e apparteneva a Massimo Mongelli, fratello della più famosa Lidia. Per il 2010, si riconferma atleta dell’anno Giuseppe Inglese con l’Oro di Roma 2010, quindi Giuseppe Lancellotti di Oppido con un doppio primato sul peso ragazzi di kg 2 scagliato a ben 15,23 metri. Chiude il 2010 imbattuto Nicholas Ciracì, classe 97, ben 4 primati regionali ragazzi nella marcia km 2/9.10.1, 2^ prestazione Italiana All Time, imbattuto su tutto il territorio nazionale per tutto il 2010 con ben 23 vittorie. Condurrà la serata che è stata sostenuta dal Comune di Montescaglioso, dalla Provincia di Matera, dalla Fidal Regionale, da Pamar Ceramiche, Akiris , Gallitelli Caffè e Faames Montescaglioso la splendida Maria Vena, docente di lingua inglese alla Salinari di Montescaglioso. Ai rappresentati degli Enti L’Euroatletica 96 Basilicata organizzatrice dell’evento, a ringraziamento dell’impegno profuso in questo primo ventennio a favore dell’atletica Montese, consegnerà una ceramica dell’artista contemporaneo locale Vito Lospinuso,  l’Icona dell’Argento Mondiale di Lidia Mongelli a Bangkok 2007.

Nella foto il podio di Roma 2010 con l’oro di Giuseppe Inglese nella marcia km 3 cadetti.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi