domenica 20 Settembre 2020

Carnevale in Basilicata.

Il Carnevale è ormai prossimo e il Centro di Educazione Ambientale con il Comune di Montescaglioso e il Parco della Murgia Materana, organizza una iniziativa per promuovere e diffondere una maggiore conoscenza sulla tradizione del Carnevale in Basilicata. A partire dal giorno 16 Febbraio, una mostra illustrerà i riti carnacialeschi più importanti della Regione. Subito dopo, il 17 Febbraio, nella sala del Capitolo alle ore 19,00, il prof. Ferdinando Mirizzi dell’Università di Basilicata (Facoltà di Lettere e Filosofia), illustrerà con un proprio intervento, la tradizione ed i contesti del Carnevale in Basilicata. Questa iniziativa sarà proposta anche alle guide turistiche del Parco della Murgia Materana e di Matera, come un arricchimento del proprio profilo professionale al fine di promuovere presso i visitatori della città dei Sassi non solo il patrimonio monumentale ma anche l’ancora più grande patrimonio di riti e tradizioni del territorio che proprio Montescaglioso, nel Parco conserva meglio e più di Matera. La data prevista per l’intervento del prof. Mirizzi potrebbe essere modificata in rapporto ad eventuali impegni dello studioso.  CEA Montescaglioso. 


Commenti da Facebook

1 Commmento

  1. CEA

    A partire da questa mattina (19.2.2012) nell’Abbazia è aperta l’anteprima della mostra già annunciata sul Carnevale di Basilicata che nelle prossime settimane sarà ulteriormente arricchita. La mostra è visitabile durante gli orari di apertura dell’infopoint turistico dell’abbazia: ore 10,00 – 12,30 e 15,00 – 17,00. L’incontro con il prof. Mirizzi dell’Università di Basilicata sul Carnevale lucano, si terrà Venerdì 23 Marzo.

    Mostra: Carnevale di Satriano.

    Mostra: CArnevale di Tricarico e Aliano. 

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi