Ancora AZZURRO per Montescaglioso

Azzurro , Azzurro , Azzurro , Azzurro !
Montescaglioso Capitale della Marcia Giovanile Italiana .
 Dopo  la maglia azzurra di  Donato  Pierri il 24 febbraio scorso ad Ancona , nell’Incontro Internazionale ITA-FRA- GER ; dopo la recentissima ancora azzurra Lidia Mongelli , il 15 ottobre scorso a Calella ( Barcellona – Spagna ) , nel triangolare ITA – POR – SPA .   Dopo la convocazione ulteriore di  Donato Pierri , classe ’87 , in pianta stabile al centro federale di marcia di Saluzzo ( Cuneo ) ,  diretto  dal tecnico più famoso e medagliato del mondo , Sandro Damilano .
Dopo un 2005 all’insegna dello scudetto tricolore , ecco un 2006  sei  volte azzurro

 

Infatti , in programma da venerdì a Domenica presso i centri federali di Schio ( Vicenza ) e Formia (Latina ) , due concentramenti con  migliori marciatori Italiani delle categorie Juniores e allievi .
10 gli atleti presenti a Schio , a disposizione del CT Vittorio Visini e del programmatore Antonio Latorre e 11 gli atleti presenti nel concentramento del sud , a disposizione dei tecnici Angelo Dichio e Diego Perez da Napoli .

 

“ Non ci sono parole” commenta il team manager Liborio Panico “  per esprimere quello che in questi anni sta avvenendo a Montescaglioso nel settore marcia . Dopo lo scudetto Tricolore , dopo la  valanga di titoli giovanili  a squadre – 4 negli ultimi 3 anni – dopo le maglie azzurre di Donato Pierri e Lidia Mongelli , ecco a ruota altri giovani e promettenti marciatori del MarciaMonte , entrare a far parte della Rosa azzurra . Esattamente altri tre atleti , su di un totale di 10 convocati “ .

 

“ Mi sembra un evento che non ha precedenti , nella storia dello Sport Lucano “  commenta Angelo Dichio“ e se continua così,  fra qualche anno , la lingua ufficiale della marcia Italiana sarà il Montese .
“ Scherzi a parte” ribadisce il tecnico in tono più serio e professionale  ,  dopo i titoli a squadre e la quantità , ecco venir fuori la Crema e la qualità .
·       Francesco Montesano – classe ’88 – tecnica superlativa , apprezzato a tutti i livelli , 5° ai recenti campionati Italiani Juniores di Rieti 2006 ;
·       Nunzio Lacanfora – classe ’88 – marciatore possente, grande talento ma poco convinto delle sue enormi potenzialità – 4° in graduatoria nazionale 2006 sui 10 km di marcia allievi ;
·       Christopher Dichio – classe 91 – il più giovane – una New entry , messosi in evidenza a bastia Umbra il 16 settembre scorso ai campionati italiani cadetti , con la 20 prestazione All Time sulla 4 km .
 
Dulcis in fundo , la ciliegina sulla torta , a riconoscimento del peso tecnico che ha assunto negli ultimi anni la marcia Lucana e di quanto di buono da egli operato nella marcia giovanile Italiana con l’Eurowalkamp e il Trofeo Mediterraneo , la direzione tecnica affidata ad Angelo Dichio , che sarà affiancato nel compito dal Napoletano Diego Perez .

 

Io non so esattamente , continua Angelo Dichio , se la gente, gli Amministratori Locali e territoriali percepiscano la portata  questa evento storico e di questa valanga azzurra , ma è incredibile , come i programmi da Noi presentati qualche hanno addietro , si stiano pian piano realizzando . Spero si rendano conto a tutti livelli  di quanto di meraviglioso stiamo facendo e si decidano ad aiutarci seriamente .

 

Non lo nascondiamo , anzi lo diciamo con grande orgoglio che abbiamo grande difficoltà economica a gestire l’attività di queste piccole promesse tutte rigorosamente fatte in casa , giorno dopo giorno , ora dopo ora , minuto dopo minuto in maniera rigorosamente artigianale . Portare in un piccolo paese , per giunta sprovvisto di pista , 2  atleti in maglia azzurra e altri 4 in odore di azzurro è qualcosa che ha dell’incredibile e che rimarrà alla storia .

 

Sento il dovere , in questo momento di mettere da parte la mia storica timidezza , e di chiedere ,  a nome di questi giovani e validi atleti che sono il futuro della marcia nazionale  ,  di tutto quello che già rappresentano, ma soprattutto di tutto quello che  sicuramente , in un futuro prossimo  potranno rappresentare  , un giusto supporto economico per una attività che per noi è diventata insostenibile .
30 trasferte all’anno , fra Piemonte e Sicilia ,  non le reggiamo più . Siamo purtroppo giunti al Capolinea.  Non abbiamo più un soldo . Se non riceviamo qualche piccolo finanziamento nel  giro di un paio di mesi , non sappiamo proprio come affrontare il campionato 2007 ormai alle porte , con la prima prova dell’11 febbario 2007 a Palermo  .
 Alla Regione Basilicata , alla Provincia di Matera , all’Amministrazione Comunale di Montescaglioso nelle persone del Sindaco Onorevole Mario Venezia e Assessore allo Sport Nicola Brigante , al CONI regionale e Provinciale ,alla federazione Regionale ,  alle Aziende Locali e territoriali ,a tutti coloro che in qualche modo possono farlo ,  chiediamo con umiltà ed orgoglio di sostenerci in questo lungo sogno , iniziato il lontano  16 gennaio 1993 , e che nel prossimo biennio , potrebbe regalare a Montescaglioso e a Tutta la Basilicata , traguardi prestigiosi di livello Internazionale .

Campioni d'Italia 2005Campioni d’Italia 2005

Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi