L’incontro tra due pianeti: Venere e Giove in congiunzione

È bene ribadirlo fin da subito, questo spettacolare incontro sarà solo prospettico, i due pianeti sono in realtà separati da un abisso di centinaia di milioni di km, ma questo probabilmente aggiunge fascino ad un evento già di per sé magnifico.

I due pianeti più luminosi del Sistema Solare nelle sere di Marzo li vedremo avvicinarsi, incontrarsi e poi allontanarsi. Una vera esibizione celeste da seguire sera dopo sera sopra l’orizzonte OVEST. Nelle sere del 12 e del 13 Marzo si troveranno vicinissimi reglandoci uno splendido incontro.


Con un binocolo sarà facile inquadrare entrambi i pianeti, ma anche un piccolo telescopio usato a bassi ingrandimenti nelle sere più vicine alla congiunzione ci permetterà di vederli insieme, mostrandoci la fase di Venere ed i 4 satellite intorno a Giove oppure per i possesori di smatphone istallate il programma delle stelle abilitate il gps e puntante il costro smartphone sulle stelle vi verrà indicato il loro nome .

Le notti dei pianeti. Nei primi giorni di Marzo in una sola sera, osservando dal tramonto fino alle 23, si potranno osservare tutti e 5 i pianeti conosciuti fin dall’antichità. Subito dopo il tramonto Mercurio, Venere e Giove, nel corso della sera Marte e poco dopo le ore 22 sorgerà Saturno. Una vera maratona celeste affascinante ed in “prima serata”. per i curiosi vi invito a visionare il nostro servizio 1giorno in 1 minuto precisamente i primi 4 giorni di marzo dalle mezzanotte in poi (caricate le immagini e premete subito stop e visualizzatele una alla volta con calma , potrete notare l infinità di stelle  presenti .

eccovi i prossimi appuntamenti.

Transito di Venere sul disco solare – 6 Giugno – le condizioni di osservabilità non saranno delle più favorevoli dall’Italia. Riusciremo a scorgere solo gli ultimi istanti del transito osservando il Sole sorgere la mattina del 6 Giugno. Ma varrà la pena dare uno sguardo a questo evento, il prossimo transito si verificherà nel 2117!

La Luna occulta Giove – 15 Luglio – Nel pieno della notte tra le stelle del Toro una sottile falce di Luna nasconderà Giove ed i suoi satelliti che transiteranno dietro al disco lunare per poi riapparire circa un’ora dopo.

Massima attività delle Perseidi 12/13 Agosto – non è un evento raro, si ripete ogni anno, ma nel 2011 la Luna in fase quasi piena non ci ha permesso di assistere all’evento, è cresciuta quindi l’attesa per questo 2012 che ci regalerà un cielo buio (e speriamo sereno!) per riuscire a scorgere anche la più debole meteora. Nel corso dell’anno saranno attivi anche altri sciami meteorici importanti, prime fra tutte le Quadrantidi che nella notte tra il 3 ed il 4 Gennaio ci offriranno uno spettacolo altrettanto bello e ricco.

 



Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

io sono quello che faccio

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi