Montescaglioso—-> musica giovane

Students’ Festival 2012 al Parco del Castello: report e fotogallery di SassiLive.it

forse non tutti sanno che i http://www.facebook.com/TribalAttack

Tribal Attak sono un gruppo di ragazzi-amici che si divertono con la musica e vincono

dal sito sassilive.it 

Più forti della pioggia. Gli studenti materani riescono a superare le difficoltà provocate dall’acquazzone che sorprende la città dei Sassi nella giornata conclusiva dello Students’ Festival 2012 e concludono nel migliore dei modi al Parco del Castello il week-end dedicato all’arte e alla creatività che da giovedì 24 a sabato 26 maggio ha animato diverse location cittadine, tra cui Palazzo Lanfranchi, Casa Cava e il campo di calcio a 5 del XXI Settembre-Franco Salerno. Giuseppe Cicchetti, presidente della Consulta provinciale degli Studenti di Matera (CPS) e in prima linea nell’organizzazione dell’evento, esprime grande soddisfazione e ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita di una grande manifestazione culturale.

Il Festival è stato organizzato dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Matera in collaborazione con il Comitato Matera 2019, la Soprintendenza ai Beni Culturali di Basilicata, la Camera di Commercio di Matera, il partner Fondazione Sinigaglia e con il patrocinio istituzionale di Comune di Matera, Provincia di Matera e Regione Basilicata.  L’obiettivo del Festival era quello di  ampliare la tradizionale Giornata dell’Arte e della Creatività Studentesca che ogni anno dà la possibilità a centinaia di studenti di esprimere la propria personalità in diversi campi – dalla poesia alla musica, dall’arte alla fotografia – e di condividerla con altre centinaia e centinaia di giovani e con la cittadinanza intera. E la pioggia non ha fermato l’entusiasmo dei giovani che si sono ritrovati al Parco del Castello, pronti ad acclamare le band locali che si sono alternate sul palco per la serata finale del festival. Un momento di aggregazione che ha mostrato le note positive di una generazione troppo spesso etichettata con stereotipi negativi ma che probabilmente potrebbe dare ancora di più se ci fossero i supporti adeguati per organizzare eventi di questo genere con una frequenza maggiore. In attesa di nuovi progetti, lo Students’ Festival 2012 ha esaltato ancora una volta la forza dei giovani, quelli con la faccia pulita e che si indignano scendendo in piazza per testimoniare la voglia di credere in un futuro migliore quando una ragazza come Melissa Bassi perde la vita a sedici anni mentre sta andando a scuola.  Giovani preparati anche musicalmente, come dimostrano i tre premi assegnati per lo Student Music Contest 2012: la giuria ha premiato Tribal Attack, il pubblico ha scelto Gaze of Lisa mentre la giovane promessa è stata indicata nel gruppo The Shore. Un dj set con dj Ciarf e Poppa e Dany in consolle ha scaldato il parco del Castello in attesa di dare spazio al rock dei  Sismica e al reggae di Bobo Sind. L’unica nota stonata, si fa per dire, la distanza eccessiva tra palco e  pubblico imposta da chi deve vigilare su sicurezza e ordine pubblico. Ma questo è il “prezzo” da pagare dopo le tragedie che si sono consumate ai concerti di Jovanotti e Laura Pausini. 

Michele Capolupo

La fotogallery della serata finale dello Students’ Festival 2012 (foto www.sassilive.it)

http://www.sassilive.it/cultura-e-spettacoli/musica-cultura-e-spettacoli/students-festival-2012-al-parco-del-castello-report-e-fotogallery-di-sassilive-it/


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi