ATLAS 5: il “double” è servito!

DOUBLE! Coppa-Campionato! Quello che non è riuscito quest’anno alla Juve (con le dovute proporzioni) è riuscito all’Atlas 5 che dopo aver vinto il campionato di serie D lucano di calcio a 5, si aggiudica anche la coppa interprovinciale battendo per 10-2 lo Sporting Tricarico nella finalissima di Senise.

Stagione fantastica per gli uomini di Mister Martulli e per una società sempre presente ed organizzatissima. La giornata di Senise è una festa prima e dopo la gara con familiari e giocatori insieme, con l’onnipresente assesore Cosimo Franco sempre vicino a tutto lo sport montese.

Lo Sporting Tricarico, avversario battuto 2 volte su 2 in campionato, arriva consapevole di trovarsi di fronte una squadra ancora affamata di vittoria. La gara dimostra un divario netto ed il 10-2 finale non lascia spazio ad interpretazioni.

Il cammino in coppa parte a novembre con i montesi impegnati ngli ottavi con il Futura Matera. L’insolita e immeritata sconfitta di Matera per 1-0 viene ribaltata con un roboante 10-1 al ritorno. Il quarto di finale è un derby durissimo con il Bernalda che indomito impatta sul 5 pari a Montescaglioso riuscendo a recuperare 3 gol nei 3 minuti finali. Il ritorno è un’altra battaglia che l’Atlas 5 fa suo con 4-5 da cardiopalma. La semifinale con il Soccer Lagonegro è uno scontro tra titani in quanto le 2 squadre hanno già vinto i loro gironi. A Montescaglioso gli uomini del presidente Vincenzo Didio si impongono per 8-5 mentre nella bolgia di Lagonegro il 4-3 non basta ai locali per andare in finale.

Chi volesse godersi qualche immagine della gara con gol, premiazione ed interviste vada sul link indicato di seguito grazie al sito web La Siritide. http://www.lasiritide.it/flash.php?number=1433

 

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi