mercoledì 20 Ottobre 2021

SBANDO PER…..la delibera!

con la delibera n. 75 del 05/07 scorso, la Giunta Comunale ha approvato un progetto per alcuni lavori urgenti da eseguire in zona Porta S.Angelo.

L’ importo totale previsto per questi lavori, ammonta ad euro  233.599,87.

 Fin qui tutto a posto, tutto regolare, ma……a leggere come era composta la G.C., ovvero Sindaco, vice, oltre ai 2 assessori più giovani (M.DITARANTO e C. FRANCO)….assenti (giustificati?), gli assessori F. PALAZZO e, udite udite, nientemeno che l’assessore ai LL.PP. dott. R.VENEZIA!

E’ inutile dire che ciò ha insinuato qualche dubbio tra chi ha letto la delibera e si domanda:

ma questa assenza è dovuta a TACITO ASSENSO oppure a MANIFESTO DISSENSO?

Vorra’ mai qualcuno dirimere questi dubbi???


Commenti da Facebook

6 Commenti

  1. cittadinoattivo

    A proposito dell’assenza di due assessori (tra l’altro addetti al ramo) c’è un dato che è maggiormente preoccupante.
    Nell’elaborazione di una deliberazione del genere, la legge sulla contabilità degli enti pubblici prevede che con l’approvazione di un qualsiasi progetto di opera pubblica deve essere rendicontato il relativo capitolo di bilancio per la relativa copertura finanziara o in alternativa bisogna specificare nel’atto a quale ente si chiede il finanziamento. Solamente a seguito del suddetto  finanziamento i lavori si potranno eseguire. Nella delibera di giunta in questione non c’ è nulla a riguardo. Questi lavori dunque saranno eseguiti con quali fondi?

  2. ZODD

    Sono il consigliere di minoranza Michele ZACCARO, voglio entrare in merito al commento

    circa la delibera da parte del Sindaco, vice Sindaco, assessori Ditaranto Maddalena

    e Franco Cosimo per  lavori da effettuarsi in zona  Porta Sant’Angelo per un’importo totale

     che ammonta ad € 233.599,87.

    Questi lavori saranno eseguiti con quali fondi?  Questa è la domanda che si fa la gente e

    soprattutto io.

    Ancora, ci si chiede dov’era  l’assessore ai lavori Pubblici?  Montescaglioso ha un assessore

    ai Lavori Pubblici?  Anzi Montescaglioso ha gli “ASSESSORI”?

    Ci si chiede perché in un provvedimento che interessa i lavori pubblici l’assessore Venezia

     non è presente alla delibera in questione?

     Cari amici di questa situazione anche io mi sento un po’  colpevole, perché la mia parte

    politica forse non ha lavorato abbastanza per essere rieletta alla guida della nostra CITTA’.

    Ritorno al tema “ Sbando per….. la delibera!”

    Non è la prima volta che si verifica ciò che è stato denunciato e cioè che gli assessori

    al ramo non sono presenti nei provvedimenti che interessano il proprio assessorato.

    Eccone un’altra fra le più recenti:

     Delibera  di Giunta  Comunale N° 67 del 5/6/2012 Prot. N° 81 ad oggetto “ Piano di

    alienazione del patrimonio comunale ai sensi dell’art. 58 comma 1 del D.L. 133/2008 “.

    Controllate gli assessori presenti e chi avrebbe dovuto relazionare l’oggetto della delibera.

    I nostri amministratori non hanno ancora compreso che la Giunta Comunale è un organo

    esecutivo e i componenti della giunta devono essere messi a conoscenza dall’Assessore

    delle proprie iniziative prima di mettere una firma sul brogliaccio.

    Visionate e  verificate la Delibera di Consiglio Comunale N° 12 del 28/6/2012 Prot.N° 90

    ad  oggetto “ Approvazione piano delle alienazioni e valorizzazioni degli immobili

    ai sensi dell’art. 58 del D.L. n° 112/2008 convertito in legge 133/2008”.

    Chi relaziona? Per incanto e grande sorpresa di tutti, ecco che dal cilindro del mago di

    OZ appare  l’assessore Palazzo Francesco, che era latitante nella precedente delibera

    di Giunta Comunale  n° 67 del 5/6/2012.

    Ci vogliamo meravigliare? Questi signori della politica oramai non  meravigliano più.

    Voglio affermare che Montescaglioso ha perso un treno che la portava a diventare

      un punto di riferimento nella provincia, nella regione Basilicata, e non pecco di

    presunzione se dico in   ITALIA.

    Questo è il grande rammarico che mi porto dentro!

    Devo fare un plauso a Mauro Martiello, a Pietro Buonsanti e all’Associazione ALBA

    che dopo un anno di amministrazione di centro-sinistra si stanno rendendo conto che questi

    signori stanno giungendo al capolinea  di Piazza ROMA.

      1. DUX70

        Considerate le elevate temperature climatiche che si stanno verificando in questa stagione estiva che impediscono il  normale svolgimento delle attività lavorative all’esterno della nuova sede della Casa Comunale e più precisamente noi poveri disgraziati che lavoriamo per garantire la raccolta dei rifiuti con 40° di temperatura,  potrebbe l’amministrazione Comunale pagarci lo stipendio così come ordinato dal Ministero del Lavoro, attivando l’art.5 del D.P.R. del 05/10/2010 n.207 , con 70.000 euro si pagano tutti e quattro gli stipendi arretrati di tutti gli operai e poi con le sanzioni comminate all’azienda forse vi viene l’impianto di condizionamento gratis = operai contenti e risparmio per le casse comunali dove ci sono i soldi pubblici.  E poi finchè si espleta la gara d’appalto visti i tempi burocritici arriverà l’autunno e non ci sarà più bisogno del condizionatore.

        Come mai , come mai sempre in c..o agli operai!!

         

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi