Alla faccia dei F3SSI

Mi stavo documentando un po’ su quanto noi italiani sborsiamo annualmente per far fare la bella vita ai porci (e fatemi passare il termine perché la maggiorparte di loro sono tali). Ho girato in lungo ed in largo molti siti web ufficiali e non. Mi sono reso conto che, effettivamente, nei siti istituzionali c’è una gran confusione su queste informazioni, chissà perché! Tuttavia ero riuscito a fare una media sui consumi regionali che, stando a quanto riportato sui siti delle varie regoni, si aggira sui 10 milioni di euro annui, trascurando tutti gli extra, i furti ed i sotterfugi per racimolare “qualcosina” in più. In fine mi sono imbattuto in questo sito web e, dato che i dati erano abbastanza simili a quelli che avevo cominciato a ricavare per le regioni e, paragonandolo con altri dati di altri siti giornalistici, si potrebbe ritenere abbastanza affidabile. Allego il link 

Seguono ulteriori link riguardanti le regioni

http://isegretidellacasta.blogspot.it/2011/11/la-classifica-degli-stipendi-dei.html

http://blog.dossier.net/le-buste-paga-dei-consiglieri-regionali-italiani/

Questo il link ufficiale della camera

http://www.camera.it/383?conoscerelacamera=4 tanto per mandarvi un po’ in confusione. Da apprezzare l’ingegno con cui riescono, con le parole, a rendere tutto più soft.

Tra consiglieri provinciali, auto blu, elicotteri, segretari, segretari dei segretari, portaborse, portavoce, portachiavi, scorta, rimborsi per alberghi di lusso e ristoranti di prima scelta, rimborsi spese mign…otte, iphone, macbook, autista, barbiere… soldi per rimborsi elettorali e referendum, soldi ai partiti e l’elenco non finisce di certo qui… altro che CRISI!!!! E se gli dici qualcosa ti dicono che è tutto a norma di legge… Ma grazie! Chi fa la legge? Non avete architettato tutto voi? Se poi vai a vedere che la maggiorparte di questa gentaglia non conosce nemmeno un articolo della Costituzione che tanto nominano per lavarsi la faccia come fai a non innervosirti? Per quanto permetteremo ancora tutto questo scempio? Per quanto ancora ci faremo schiaffeggiare e pestare in questo modo? Ragazzi, finché c’è il pezzo di pane forse ancora ci teniamo buoni, finché possiamo dire che non ci manca nulla possiamo ancora fregarcene. Purtroppo la gente che non puo’ nemmeno mangiare aumenta giorno dopo giorno, i disperati aumentano giorno dopo giorno e prima o poi, se continuiamo così proveremo sulla nostra pelle tutto questo e non credo che ci sarà più indifferenza. A questo punto forse i “bastardi” scapperanno via nelle loro ville all’estero e noi ci scanneremo a causa loro! Ora appaiono di nuovo in TV e parlano di nuovo di programmi per la diminuzione delle tasse, per la “creazione” di lavoro per migliorare questo e quest’altro e tagliare i costi della politica! Ma non è quello che continuano a ripeterci da anni??? Voi vi lasciate prendere ancora in giro? Io, come primo segnale, direi di non andare a votare perché votando si dimostra di avere ancora fiducia nei nostri aguzzini! 

PS. So che queste cose sono dette e ridette, ma più si dicono e meglio è. Devono risuonare nell’aria più delle chiacchiere con cui ci assordano tutti i giorni che ci alziamo per cercare di guadagnarci un pezzo di pane.


Commenti da Facebook

4 Commenti

  1. patty

    Basta lamentarci… dire e ridire cose che sappiamo a memoria non cambierà nulla !!!! Non scandalizziamoci .. se poi non facciamo nulla per cambiare le cose. Nell’aria deve risuonare che gli italiani dicono BASTA con i FATTI.. a parole siamo tutti bravi. Ricordo che a Roma c’è sempre una protesta che va avanti ad oltranza dal 29 settembre, io ci andrò.. vediamo quanti italiani, quanti montesi si fanno avanti.. 

    1. linux

      Fosse l’unica manifestazione a cui ho partecipato… 😉

      Dire e ridire fa anche bene perché, secondo me, ogni volta che si ridice c’è qualcuno che si sensibilizza… Per il momento queste sono le armi. Scrittura, parola e manifestazione.  

      1. patty

        In altri momenti ti avrei dato ragione 🙂  ma ora viviamo in un momento storico/politico in cui non serve più dire e ridire, non serve indignarsi,ci hanno sopraffatto,calpestato,umiliato.. e noi abbiamo permesso che ciò avvenisse, semplicemente non facendo nulla. Dunque mi chiedo a quanto potrà servire ancora? Mi chiedo pure ..cosa dirò a mia figlia quando sarà grande?  Dirò che sua mamma ci ha provato..oppure le dirò che sua mamma si indignava,si schifava,e diceva e ridiceva.. cosa potrebbe influenzare il suo futuro, la prima o la seconda? 

        😉 P.

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi