L’Abate di Cava in visita nell’abbazia

L’Abate della SS. Trinità di Cava dei Tirreni (SA) in visita all’Abbazia di Montescaglioso

Gradita sorpresa stamattina con la visita, non annunciata, del Reverendo Abate di Cava Dom Giordano Rota. 

Gli operatori del CEA di Montescaglioso hanno accompagnato l’Abate nella visita della nostra abbazia e di S. Maria in Platea.

La visita è particolarmente importante per Montescaglioso per i rapporti intercorsi tra la nostra abbazia e quella della SS. Trinità: monaci di Cava sono stati Abati di Montescaglioso e viceversa. Nell’archivio di Cava, tra l’altro, si conservano importanti documenti riguardanti la storia del nostro paese.

Vogliamo ricordare come ancora oggi, l’Abbazia della SS. Trinità, dopo Montecasssino, è la più importante comunità benedettina d’Europa e che un suo monaco, Dom Anselmo Pecci, divenuto Arcivescovo di Matera, volle attribuire alla carica del presule materano, il titolo onorario di Abate di S. Michele Arcangelo di Montescaglioso.

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi