mercoledì 08 Dicembre 2021

Meteo Montescaglioso , aria umida

 

Fino a metà settimana continuerà a soffiare lo Scirocco e, di conseguenza, su tutta la Basilicata arriveranno masse di aria calda provenienti dal Nord Africa che manterranno le temperature diurne su valori anomali per febbraio. I termometri infatti continueranno a registrare valori da piena primavera, superiori a 20° sulle pianure e a 15° in montagna. Con il passare dei giorni il lento cedimento dell’anticiclone subtropicale favorirà l’arrivo di aria più umida in alta quota che si manifesterà con nubi di tipo stratiforme. Verso fine settimana potranno arrivare correnti più fresche da NordEst.

Alla luce di tale evoluzione prevediamo per martedì condizioni di cielo poco nuvoloso o velato. Temperature primaverili su tutto il territorio.
Mercoledì aumenteranno le nubi stratiformi che veleranno il cielo su molte zone. Temperature stazionarie.
Giovedì cielo irregolarmente nuvoloso o velato con temperature il lieve diminuzione nel corso della giornata.

Da giovedì l’anticiclone subtropicale, responsabile dell’ondata di caldo primaverile, si indebolità sotto la spinta delle correnti mediterranee. Il freddo invernale resterà però ancora molto lontano dalle nostre zone visto che, malgrado la diminuzione delle temperature, le correnti occidentali manterranno i valori sopra le medie del periodo.
Nel fine settimana arriverà aria più umida da Ovest/SudOvest che favorirà la formazione di addensamenti nuvolosi, in particolare sul settore occidentale e centrale della regione.

Alla luce di tale evoluzione prevediamo per venerdì condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso o nuvoloso con qualche piovasco isolato soprattutto sulle zone montuose. La temperatura è prevista in diminuzione. Il vento rinforzerà da Est. Il mare sarà mosso.
Sabato il cielo sarà irregolarmente nuvoloso con tendenza ad aumento delle nubi sul settore occidentale e centrale della regione dove nel corso della giornata sono previsti piovaschi. Temperature in lieve aumento. Venti deboli o moderati da Ovest. Mare mosso.
Domenica cielo parzialmente nuvoloso con nubi più più frequenti sul settore occidentali. Previste schiarite in giornata.


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. Montescaglioso

    MOLTA SABBIA DEL SAHARA IN ARRIVO NELLE PROSSIME 72h
    L’ondata di caldo tenderà ad allontanarsi progressivamente, ma tale azione sarà accompagnata dall’arrivo di una circolazione depressionaria di origine nord-africana la quale porterà moltissima sabbia in quota direttamente dall’entroterra del deserto. La coltre attualmente sta solcando i cieli tirrenici e del centro-nord e tra la serata odierna e la giornata di venerdì invaderà anche quelli del meridione. La fase clou è attesa per domani quando la concentrazione dei granelli di sabbia raggiungerà valori superiori ai 2200mgr/m2 (fonte SKIRON – University of Athens). L’arrivo di qualche precipitazione, inoltre, favorirà la sua “caduta” al suolo, occhio quindi a non lavare le auto
    Migliorerà da sabato, quando giungeranno correnti progressivamente più fresche.

     

    Fa ancora molto caldo al centro/sud, dove stamattina le temperature hanno raggiunto i +23°C a Palermo, i +19°C a Napoli, Catania, Salerno, Reggio Calabria, Siracusa e Trapani, i +18°C a Roma, Bari, Messina, Lecce, Agrigento e Olbia. Proprio a causa di questo caldo, nei prossimi due giorni avremo forti temporali in tutto il centro/sud: l’arrivo di aria umida e un po’ più fresca determinerà contrasti termici tali da provocare la formazione rapida di cumulonembi da cui scaturiranno vere e proprie bombe d’acqua soprattutto nel basso Tirreno, tra Calabria e Sicilia, nella giornata di venerdì 21 febbraio.
    Avremo anche forti venti e la presenza di tantissima sabbia del Sahara, al punto che potranno verificarsi vere e proprie tempeste di sabbia.


  2. Montescaglioso

    Una circolazione depressionaria attualmente sullo Ionio sta alimentando l’aria instabile attiva da alcune ore sulle regioni meridionali e su parte di Puglia e Basilicata. Attualmente sono in atto delle piogge tra BAT e foggiano, zone che vedranno un miglioramento più incisivo solo nella seconda parte della giornata. Tempo in peggioramento sull’area ionica, dove sta per giungere un’area perturbata che nelle prossime ore (soprattutto nel pomeriggio) darà luogo a piogge sparse e qualche possibile temporale. Più al riparo barese centrale e gran parte della Lucania, dove i fenomeni saranno meno estesi e frequenti.
    Migliora ovunque in serata, con ultime piogge in allontanamento sullo Ionio e generale calo termico.


Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi