Stemma e gonfalone

N° 205

Oggetto:

Stemma civico e gonfalone. Riconoscimento da parte della Consulta Araldica

Vista la circolare della Presidenza del Consiglio dei Ministri N° 8600/6 in data 29 Novembre 1930, con la quale questo Comune viene invitato a svolgere la pratica prescritta per il riconoscimento del proprio stemma e del proprio gonfalone;

Visto che lo stemma di cui questo Comune trovasi in possesso da tempo immemorabile ha tre monti con tre spighe di grano erette su ciascuno; campo celeste ed in distanza mare; il tutto fra una corona di alloro e quercia, oltre quella sovrastante;

Che con esso si rappresenta appunto un territorio montuoso, il cui principale prodotto è il grano;

Che rispondendo pertanto alla configurazione e natura di questo Comune è senz’altro da conservarsi unitamente al gonfalone che ha le medesime caratteristiche;

Delibera

La conservazione e la continuazione d’uso dello stemma e del gonfalone suddetti, inoltrando istanza a S.E. il Capo del Governo per il riconoscimento di essi per legittimo possesso, a norma del succitato Decreto Legge e propriamente di quelli di cui ai bozzetti colorati che correderanno l’istanza innanzi ripetuta. 

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi