Silenzi, politichese e cavalcate……..

Manca una settimana alla fine della campagna elettorale. Siamo agli sgoccioli.

Vorrei velocemente lanciare qualche spunto di riflessione sul comportamento dei tre schieramenti verso le domande e i chiarimenti lanciati su Monte.net.

Per quanto riguarda il “contratto virtuale” sulla trasparenza vi dico la mia.

Registro un “silenzio assordante” della destra che stà ignorando in maniera ingiustificata qualsiasi contatto con il blog. Eppure recentemente tantissimi si erano registrati apposta per porre le proprie domande. Quindi non è verso il sito, ma è verso tutta la gente che se ne è servito per farsi sentire che c’è stato un certo snobbismo. Vorrei ricordare che moltissimi vengono “da lontano” apposta per votare e non possono fare le domande di persona agli eventuali incontri organizzati. Eppure non sembra che ignorino i commenti e le discussioni che avvengono quotidianamente, visto che nel video dell’incontro fatto il 17 maggio dalla lista “Uniti per Montescaglioso”, l’assessore Scaramuzzo cita monte.net, chiamandolo “il sito di Montescaglioso”, come cartina al tornasole degli umori dei montesi. Quindi, vorrei chiedere….il blog è per loro una comunicazione a senso unico???

E’ lecito consultarlo per tastare il polso alla comunità (per non dire “curiosare” ) ma non è lecito rispondere ai vari interrogativi???

Ci vuole tanto a piazzare un “omino”, come del resto hanno fatto gli altri, che ci dia qualche straccio di risposta???

Giusto per tenerci contenti…ehh!! in fondo siamo ragazzi.

 

Sulle varie risposte (comunque apprezzabili per l’impegno) date da “Progetto Montescaglioso”, sinceramente vedo uno sfoggio del politichese. A partire dall’adesione alla trasparenza, dove non si capisce se sono d’accordo  o no.

Dove rigirano un po la frittata, capendo che era giusto e conveniente darci retta ma non troppo….per non parlare dell’affermazione sulla perdita di tempo nel “reportare” alla popolazione le attività comunali. Vi ricordo che un reportino decente vuole un paio d’ore, si e no!!!

 

Finiamo con le simpatiche cavalcate della lista “Montescaglioso libera”.

Ovviamente essendo la coalizione che non ha niente da perdere cavalca qualsiasi cosa pur di guadagnare terreno. Non a caso sono quelli che hanno dato più visibilità al sito…..addirittura appendendo delle pagine monte.net stampate per l’occasione.

 

Cari utenti, voi che ne pensate??? Oltre a nominare molte volte (tutti indistintamente) il termine “trasprenza” nei comizi, i candidati saranno pronti a metterla in pratica? O hanno solo capito che era un buon motto visto che è stata la parola d’ordine sul blog per più di un mese?? Sono disposti questi 58 candidati + 3 a dialogare con il popolo, accettare critiche e dare risposte?   

  


Commenti da Facebook

35 Commenti

  1. Willianpoe

    Era strano, che qualche Silvan non avesse ancora estratto qualche rigurgito populista dal suo cappello…

     Ma.. fatemi capire cosa volete veramente dai politici??

    Sfoggio del politichese, silenzio assordante, simpatiche cavalcate…

    sembra che non  vada bene mai niente…

    a mio modestissimo avviso, con la campagna “trasparenza” avete riempito il sito di pura demagogia.

    Oserei dire che provate quasi piacere a contatto con la demagogia… ma non lo dico, lo tengo per me, mi rifugio nel mio “silenzio assordante”

     in attesa di una  rabbiosa gogna virtuale, vi saluto

  2. papposh

    salve_lox

    leggo con piacere del vostro sito e credo di poter portare un piccolo contributo che non toglie e non aggiunge niente allo scandaloso clima di tiepidezza culturale del paesino assiso sui tre colli.

    corvo condivido quello che dici e sottoscrivo il tuo intervento

    purtroppo la classe politica lucana è scadente a partire dal fascista rosso e via scendendo (o salendo) lungo la china o il monte calvario della gens lucanica.A monte si ha la tendenza a minimizzare si straparla e si fa politica come in Bulgaria…faremo, vedremo, concerteremo, tutti verbi coniugati al futuro e frasi declinate con la logica dell’impero, dopo trascorsi sindacali e militanza politica,come dire, la realtà rimane una ,vedere quello che uno fà, si può sparare tranquillamente nel mucchio(non nel senso brigatista del termine) comunque si centrerà sempre il personaggio equivoco e mangione; sono stato alla presentazione del partito democratico,ho assistito di persona alle mangiate dietro le quinte reminescenze di un passato democratico(cristiano) che ritorna,

    come non dire era meglio quando si stava peggio.Francamente benchè residente nel comune di montescaglioso anche se non oriundo e dovendo votare non riesco proprio ad immaginare dove dirigere la mia piccola gocciolina nell’oceano delle menzogne.Spazio agli ipocriti, largo alla falsità alle parole imbellettate al futuro al progresso…una sola parola ma i giornali si leggono a montescaglioso o si guarda solo il grande fratello?

    ma i veri comunisti ci sono ancora?

    Indegni di aver avuto esponenti di valore come Berlinguer(della serie ridateci Cossutta…)

    E’ scandaloso nn credevo che il potere facesse questo effetto….tanti anni di fiera opposizione e poi il naufragio della speranza.

    Il peggior nemico del popolo è l’ignoranza ,il miglior alleato dei potenti è l’oscurantismo.

    bravo\a corvo

  3. admin

    Sono d’accordo con corvo… il silenzio della lista di centrodestra è veramente preoccupante. Siamo in campagna elettorale, tutti sono disposti a sorridere e dialogare, tutti hanno una buona parola, nessuno rifiuta nulla… e nonostante ciò nessuno della lista UNITI per Montescaglioso ha sentito il bisogno di intervenire a dissipare dubbi sul loro programma, a rispondere a domande (per lo meno quelle non prevenute) degli utenti e cittadini.
    Ci eravamo preoccupati di consegnare le domande anche fisicamente con i mezzi tradizionali… per evitare eventuali non risposte dovute a inesperienza nell’uso di pc e tecnologia… niente lo stesso.
    Mi chiedo… se l’andazzo è questo in campagna elettorale… che succederà mai in caso di vittoria del centrodestra?
    Come fa rokko77 dovremmo chiedere udienza e andare uno per uno fisicamente in comune per avere qualche risposta?
    Le altre due liste hanno invece risposto… in maniera più o meno diplomatica… sta a noi utenti recepire e fare le nostre considerazioni. Corvo ha esternato le sue… wiliam mi sembra non sia d’accordo ma non credo questo sia un motivo per un commento che (a me) è sembrato dai toni leggermente aggressivi.

    1. RoKKo77

      guarda che non vado a chiedere udienza, spesso sono argomenti cosi ovviamente infondati (alberone da abbattere, muro Tot, strade a senso unico, bidoni stracolmi peggio di Napoli) che ci sono risposte che io do solamente usando il mio punto di vista e a volte faccio semplici telefonate di chiarimento e rispondo. non è che ci voglia cosi tanto no?:)

      1. ciffo

        Rokko che ne dici di telefonare anche questa volta e di porre almeno le 7 domande a cui hanno risposto anche gli altri candidati? Poi ci scrivi le loro risposte.
        non è che ci voglia cosi tanto no? 🙂

        1. RoKKo77

          Riconoscendo il grande impegno nelle passate amministrazioni vorrei capire perchè non si è ricandidato alle elezioni successive continuando la sua ammirevole opera?

          Ciffo piu che porre domande chiederò il perchè delle non risposte!non so se ne valga la pena ma ci proverò:)

          1. ciffo

            Rokko cos’è? Hai trovato occupato? Ti si è scaricata la batteria? Hai finito il credito?
            Non mi dire che anche a te adesso non rispondono!

          2. RoKKo77

            felice carissimo devi sapere come ho scritto negli ultimi post che non sto sempre sul pc!Houna proposta e forse si fa ancora in tempo, e cioè quella di prendere le domande e far rispondere stasera o domani sera in comizio davanti a tutti, di conseguenza il comizio verrà ripreso e chi non sta a monte potrà ascoltare, bella la proposta no?:)

          3. gianni

            Ciao rokko77 spero di non farti incazzare come l’ultima volta.Comunque rifaccio la mia ultima domanda a tutti i candidati sindaci e cioè:

            Cosa pensa di fare in merito alla questione delle antenne? troverete un sito unico per la loro installazione?

            Spero di poter ricevere delle risposte in merito. Ringrazio comunque roKKo77 per quest’ultima possibilità.

  4. gianni

    Caro Crovo, hai veramente ragione. Il silenzio del centro destra è veramente allarmante. Comunque a questo punto dobbiamo dire grazie a roKKo77 che ha avuto almeno l’accortezza di risponderci anche se in modo aggressivo.

    Si per loro questo è ” il sito di Montescaglioso ” che viene usato come termometro per valutare il grado di consenso. Bravi, internet come mezzo di sondaggio e non come mezzo di dialogo. Allora vediamo se rispondono a questa domanda:

    Cosa significa per voi politiche giovanili?

    Spero che anche questa domanda non sia classificata come prevenuta caro Ciffo. Attendo risposte

     

  5. gianni

    Con estrema umiltà propongo per la quarta volta la stessa domanda a tutti i candidati sperando in una risposta.

    In merito alla questione delle antenne selvaggie cosa pensa di fare? Supponendo che non ci fossero le condizioni tecniche per l’installazione in un unico sito come intende procedere? Lasciarle dove sono?

     Grazie

     

  6. Cinzia

    Dal mio punto di vista, alle due liste che hanno risposto va riconosciuto il merito di averlo fatto, di essere “scesi” al nostro livello, di aver cercato di ridurre la distanza da sempre troppo presente tra cittadini semplici e politica.
    Se avranno raccontato chiacchiere in politichese o avranno azzardato improbabili cavalcate pur di ottenere visibilità, non mi sembra siamo ancora in grado di dirlo. Il tempo è galantuomo e ci darà conferma o smentita di queste che al momento sono solo parole.
    Io, al momento, sarei un tantino più ottimista e tenderei a vedere il bicchiere mezzo pieno piuttosto che mezzo vuoto. Non dimenticate che siamo abituati ad una classe politica sempre attenta a non compromettersi, sempre sfuggente, mai pronta a mescolarsi con realtà eterogenee come la nostra. Non dimenticate che abbiamo sempre vissuto nel “O sei con me o contro di me”…
    Nel caso, però, in cui dovessimo dimenticarcelo, c’è la coalizione di centro-destra a ricordarcelo: una politica che si contraddistingue per snobismo, indifferenza ad oltranza, per quest’ignorarci come insetti neanche tanto fastidiosi… Ma come? La politica non si faceva tra la gente? O forse la si fa solo tra “certa” gente, da cui noi – ahimè – siamo esclusi…

    1. viva-mente

      E C’è DA MERAVIGLIARSI?

      lo stile è quello …di destra si nasce …

      cmq…. evidentemente sono sicuri di vincere…

      porgere il destro (… al maschile !!!!) può essere pericoloso …

      meglio tacere …. si guadagna .. evidentemente ….

      ps. questa la dice lunga sulle considerazioni su questo sito …

    2. RoKKo77

      la politica si fa tra la gente che ha orecchie anche e non solo, ha anche cuore e occhi!non solo occhi per leggere i post e mani per scrivere ma anche occhi per osservare, orecchie per ascoltare!la politica si fa tra la gente in carne ed ossa e non dai blog!perchè purtroppo qui si cade di stile spesso, capita anche a me di non essere abbastanza inteso spesso e volentieri, sia perchè a volte sbaglio a farmi intendere sia anche quando chi dovrebbe intendere non vuole, quindi non risponde, allora concordi che il dialogo VERO DAL VIVO è la forma di dialogo piu interattiva che esista?io non penso che il sito sia snobbato ma credo che il non rispondere almeno evita di finire in un circolo vizioso dove non ne esci piu.

      1. papposh

        salve_lox

        ciao rokko77 mi permetto di risponderti che la vita è fatta di scelte

        anche non scegliere è una scelta, con queste affermazioni credo che siamo nell’ambito del dozzinale, comunque se una persona(istituzione) interpellata non risponde vuol dire che ha scelto di non farlo e questo non perchè di persona è meglio, diversamente ogni candidato serio, a tuo dire, dovrebbe sforzarsi di incontrare la gente per strada dove il dialogo e l’interazione sono “veri” ( ed un tetraplecio come lo incotri per strada?…allarghiamo le vedute…)dunque sfrondando opportunamente la tua premessa(cfr. con “blog”…etc) si deduce che il resto sia falso, ora senza nulla togliere all’attuale amministrazione ci sono battaglie che si vincono ed altre che si perdono, quella del web sicuramente è stata una sconfitta clamorosa.I ragazzi viaggiano in rete dunque per interessarli alla politica quale mezzo migliore? Non valuatre questa opportunità è sinonimo di miopia(intellettuale), lungi da me l’intento offensivo o dello schernimento,ma riconduco la mia risposta ad una semplice osservazione il sito e gli inviti sono stati “snobbati”, etichettati come inutili ai fini politici,peccato.Ci sono margini di recupero? A pochi giorni dal voto non saprei di certo cosa intendere per progressismo e conservatorismo se non il fatto che alcuni candidati ritengono

        il web come mezzo di propagazione di idee (hacker’s rule-linux dominae) ed altri una inutile perdita di tempo,il mio vivo ringraziamento va a quei candidati che spendendo un po del loro tempo hanno letto le domande ed hanno abbozzato le risposte,una nota di indifferenza a chi ha preferito desistere(“Assicurati che sia buona: pigliala con due dita, premi la mozzarella, se cola il latte te la pigli, se no desisti! Ooooh!”…cfr con Toto in “Miseria e nobiltà”).

        La militanza politica non deve essere dipendenza emotiva, non si deve difendere sempre il proprio schieramento politico,anche quando ha palesemente sbagliato, in questo modo si rischia di abituare la dirigenza politica al dogma della infallibilità, che è cosa di natura divina e non umana.

         

         

        1. RoKKo77

          ora devo per forza risponderti perchè il giudicare come stai facendo tu ora e come han fatto altri prima è sinonimo di mettersi in una posizione che sembrerebbe magari nel giusto, ma come vedi io ora sono nell’occhio del ciclone e quindi devo rispondere a te, poi stare di nuovo al pc e attendere altre risposte, poi ancora e attenderne altre, e bisogna stare sempre qua.

          Puntualizzo su una cosa, come ti permetti ad interpretare il mio pensiero diversamente?e cioè sostenendo che ogni forma di comunicazione diversa dall’interlocuire dal vivo sia falsa? questo modo di ragionare è il motivo stesso per il quale è meglio non rispondere in un blog, proprio perchè esiste gente che sta qui apposta per controbattere a tutti i costi cercando di dimostrare in tutti i modi che, o si risponde a determinati quesiti o non lo si fa, devi aver sempre torto!perchè rispondendo allora i propri pensieri vengono completamente stravolti e non a caso ho citato l’esempio di come papposh sostiene che tutto cio che non è stato citato da me risulta quindi inesistente, se invece non rispondo per niente allora verrei considerato uno che snobba il sito, e quindi sono comunque nel torto, se invece rispondo come si deve, vengo considerato uno che potrebbe o arrampicarmi pur di raccattare un voto in piu oppure verrei accusato di usare politichese perciò ribadisco che secondo me, in campagna elettorale, scrivere e rispondere su di un blog, a meno che non si tratti di semplici comunicati ufficiali, è da evitare visto che un detto montese dice com l fa l fa, fet d fum…

          inoltre poi mi parli di militanza, dipendenza politica, senti ma perchè non ci conosciamo e magari comincio a mostrarti un po la mia vita?forse ti accorgeresti che ben altre sono le persone che possono essere considerati militanti, e ci tengo vivamente ad una tua rettifica su questo pensiero e ti ripeto ancora una volta, come ti permetti di considerare me, visto che sono l’unica persona che sta cercando, usando il mio solo punto di vista, di dare una risposta al perchè l’amministrazione attuale non sta rispondendo al sito, come ti permetti di considerarmi un militante?il mio diciamo “incazzarmi” non è causato da mie preoccupazioni dettate dal fattore “etichettamento” molto temuto da tanta gente che improvvisamente è scomparsa dal sito e non parla piu o parla tutto ad un tratto solo in tono Super-partes, ma se mi arrabbio è perchè se è vero che ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero come tu fai allora dovresti anche mettere in conto che ognuno di noi non è detto che possa mettere un addetto che si debba dedicare a rispondere al sito specialmente in un periodo dove c’è magari ben altro da fare anche perchè credo bene che chiunque stia leggendo e leggerà sapeva e sa bene dove votare e non cambierebbe mai il proprio pensiero solamente leggendo l’assenza del centro destra dai vari blog in virtù del fatto che essendo, grazie a Dio, persone in carne ed ossa, non viviamo solo tra letto di casa e pc e quindi abbiamo anche l’esigenza di uscire e ognuno di noi, specialmente chi attacca, sa gia bene dove votare e non a caso sferra i propri attacchi, anche perchè, quando qualche amministratore, magari in forma anonima, ha tentato di dare risposte, considerandosi come portavoce dell’amministrazione, gli si sono lanciate accuse di restare nell’anonimato.Perchè non basterebbe quindi ricevere una risposta?bisogna per forza scrivere nome e cognome?Ma secondo tutti noi, ogni nuovo utente iscritto è realmente un nuovo utente?io non ne sono poi cosi convinto perchè non tutti hanno il coraggio, secondo me di esporsi una volta individuati. Io lo faccio ben volentieri e fino ad oggi non ho compromesso alcun posto di lavoro perchè, per fortuna, non soffriamo di costrizioni clientelari e perciò non dobbiamo (come dice tm) “leccare” nessuno!quest’ultimo pensiero è piu che altro ironia anche se testimonia la grave realtà che investe la zona del materano e dintorni.

          1. papposh

            salve_lox

            ciao rokko77 comincerò con un aleatorio…e chi ti accusa? Tu difiendi le idee in cui credi e la corrente politica che ritieni abbia le capacità migliori per governare il nostro paese(montescaglioso) non userò il desueto metodo accademico di virgolettare le citazioni poichè tarttandosi di un forum le risposte sono tutte consultabili con il semplice uso dello scroll sul mouse, la logica del cofronto dialettico resta sempre la via migliore mai decadere al livello della zuffa da bar, si parla di politica, si parla di amministarzioni ho ragionato sul tuo intervento non permettendomi di interpretare( ti concedo la vemenza del termine…come ti permetti… solo a causa della tua giovane età, in un confronto democratico anche dai toni accesi c’è sempre il rispetto dell’altro, partire a testa bassa e puntando l’interlocutore e quanto meno inopportuno,comunque passi…) ma facendo un sillogismo, deducendo ed estremizzando il concetto, l’interpretazione delle parole la lasciamo ai demagoghi, ai teologi, ai filosofi ed agli iscritti dell’accademia della Crusca, mio giovane concittadino non replico al significato del mia risposta ma ribadisco che le domande erano state rivolte ai 3 candidati sindaco, dunque da un lato c’è stato un tentativo di risposta dall’altro un silenzio assordante, è un fatto incotrovertibile il dato che non ci sono risposte della coalizione di centro destra e questa è una scelta, condivisibile o meno tale rimane.

            Sicuramente resta una opportunità persa, che poteva essere di giovamento in termini di  chiarezza e comunicare alla cittadinanza che c’è una volontà di variare e di implementare le iniziative dei giovani montesi, credo che l’amministratore del dominio ed i suoi collaboratori siano tutti under 30 o giù di li,si fa un gran parlare dei giovani ma quello che gli si chiede e ne più ne meno che sudditanza, il feudalesimo è finito da un pezzo, la poltrona di sindaco non è un privilegio ma un onere, un fardello che sovrasta gli amministratori, invece quale  è stata la risposta? Niente.

            Apprezzo il tuo intervento, ma avrei gardito un cenno da chi è stato interepellato ovvero la coalizione di centro destra, le scorse elezioni sono state vinte per un pugno voti( cfr. con il film Per un pugno di Dollari), roba da brividi lungo le schiene sudate dei candati, per cui a mio avviso aver driblato la proposta di sottoporsi ad un confronto anche blog-mediato, ripeto, è stato un clamoroso autogol, mi hanno ricordato Ferri difensore specializzato in questa pia pratica.

            Spero che post elezioni se dovesse esere riconfermata la coalizione di centro destra alla guida del paese ci saranno margini di confronto e di recupero nei confronti del sito monte.net diversamente il dubbio si insinuerà strisciante che forse c’è qulacosa che non va…

             

             

          2. ciffo

            Rokko spero che sia tu a parlare… se sti concetti venissero da gente che amministra… brrrrr rabbrividisco!
            “chiunque stia leggendo e leggerà sapeva e sa bene dove votare e non cambierebbe mai il proprio pensiero”
            Per “chiunque” spero intendi solo i militanti… se si sono d’accordo con te.
            Io per esempio non sono un militante… avevo un’idea su chi votare… l’ho cambiata leggendo e vedendo materiale su questo sito. Fidati… conosco almeno altre dieci persone che hanno cambiato idea.
            E cmq… se spostassimo i tuoi concetti applicati al blog nella realtà quotidiana… per esempio il presidente del consiglio non dovrebbe andare a riferire in parlamento perchè ci sarebbero attacchi e “frittate rigirate” da parte di esponenti shierati e prevenuti.
            Ma qual’è il tuo concetto di democrazia?
            Forse il “divino” politico può permettersi di parlare ai suoi “sudditi” elettori se e solo se questi lo omaggiano con degna accoglienza e consenso totale?

  7. RoKKo77

    leggendo il tuo post ho pensato che un po credo ti sia risposto da solo sul perchè non ci siano stati interventi da parte della lista di centro-destra, se te stesso mi dici che progetto montescaglioso parla politichese mentre montescaglioso libera invece si arrampica sugli specchi allora capisci bene che magari a volte è meglio non intervenire in un blog dove si è comunque oggetto di attacco in ogni caso anche se tu Corvo non lo fai ma ci saranno altri che lo farebbero o esponendosi direttamente o tramite omini anonimi.non credo sia per aver paura di rispondere ma forse perchè essendo in campagna elettorale allora credo che evitare di strumentalizzare anche gli interventi di un sito magari mettendosi a dire di si ad ogni richiesta si finirebbe per essere solamente demagogici.Io sono daccordo con te riguardo l’argomento trasparenza perchè è facile approvare regole di trasparenza, sarebbe stupido non farlo, altrettanto stupido dibattere, ed è comodo quindi approvarle.è la dimostrazione con i fatti che reputa un politico trasparente o meno ma è un rischio che corre l’elettore affidandogli il suo voto.le promesse possono essere mantenute ma a volte ci sono casi in cui le promesse non vengono mantenute o, caso raro, perchè ci sono condizioni che le rendono impossibili da mantenere, o perchè gia a priori il vero progetto politico di una coalizione ha utilizzato queste promesse solo per fare campagna elettorale ma in realtà si tratta di promesse che nessuno ha intenzione di mantenere.

    1. vince_ditaranto

      Ciao Rokko, forse nn hai tutti i torti.

      Non so quali siano i motivi per i quali i “destri” hanno interfacciato poco.

      Si può essere maligni, o si può dare il beneficio del dubbio……..ma sicuramente  tu sollevi un problema che è reale!!! Ovvero, quanto è rischioso aprire al dialogo??? Quanto posso essere frainteso se inizio a discutere “apertamente” con chiunque voglia chiedere???

      Sono d’accordo che si può cadere in strumentalizzazioni……nn ci vuole poi molto!!!! Soprattutto se non si ha le capacità retoriche di “rigirar frittate” o di negare l’evidenza. In effeti il confronto comporta dei rischi…

      In più è noto che “molti” personaggi sono molto bravi nel provocare, nel portare a dire quello che non si vuole, di portare il discorso su facili sillogismi…e a volte la tastiera può essere fonte di fraintendimento!!!!!

      Rispondere, quindi, significa complicarsi la vita…..

      d’accordo quindi sulle insidie del dialogo con chiunque abbia da dire la sua, ma di contro cosa abbiamo??? Caro Rokko, però c’è da dire che si è un po stanchi di vedere la politica fatta dai palchi….dove i nostri “dipendenti” parlano da soli senza che nessuno possa controbattere, senza che nessuno possa metterli allle strette…..così tutti sono in grado di parlare. Se non hai un interlucutore quello che dici non ha molto senso.

      Allora perchè non complicargli la vita, perchè non metterli in difficoltà……almeno, visto che devono amministrare i nostrui soldi, devono stare attenti ad ogni cosa che fanno e dicono.

      Hai ragione che la politica non si fa solo dai blog……ma per noi che siamo fuori e che vorremmo venire a votare (e siamo tanti, credimi) internet è l’unico modo di interagire con i candidati. Questa gente deve rendersi conto che non possiamo tutti stare a sentirli sotto quel “tristissimo” palchetto anni 20, oppure venire ad incontri organizzati “solo”, e ripeto “solo”, l’ultimo mese prima delle elezioni.

      Come faccio io a sapere chi sono e cosa vogliono fare i candidati???

      Lo so è difficile sdradicare le vecchie abitudini….ma ora abbiamo i mezzi per farlo!!! Un po si deve pur rischiare, no???   

      1. RoKKo77

        quante volte hai sentito me parlare di comune o amministrazione?soprattutto l’ho fatto quando non era campagna elettorale e cioè in tempi non sospetti, quanti nick nuovi hai notato in questo periodo invece?ce ne sono tantissimi, la campagna elettorale magari la si fa usando ogni mezzo ritenuto opportuno ma penso che i blog non debbano essere strumentalizzati anche perchè il nostro è un pubblico, sia partecipante che non, misto, proveniente da ogni schieramento politico e questo è un bene, io per primo non ammetto la presenza di alcuni personaggi che ultimamente la danno un po contro a tutti apparentemente, un po contro all’attuale amministrazione che a rigor di logica è l’unica attaccabile perchè ha operato, sarebbe naturalmente impossibile attaccare menzella o santarcangelo perchè “nuovi” candidati anche se non sono per niente nuovi tant’è vero che fino all’anno scorso han fatto campagna elettorale UNITI!!!ma questa è un altra storia della quale è veramente inutile parlarne anche perchè siamo tutti gente matura che conosce la realtà visibile quanto quella nascosta.io ribadisco che la nascita del sito è un bene per la nostra comunità ma secondo me bisogna non scadere spesso di stile dando adito e considerazione a chi magari in realtà ha il solo scopo di demonizzare qualcuno o ingigantire problemi che magari non sono cosi difficili da risolvere e che non siano in realtà problemi che compromettano lo stare in piedi di una coalizione o di un amministrazione insomma.Voglio ulteriormente spiegarmi meglio, è vero che Cinzia soffre di questo problema dello svuotamento a volte ritardato dei cassonetti ma è altrettanto vero che se Cinzia lo cita perchè lo sente il problema ci sono altre persone che magari appoggiano Cinzia per dimostrare agli occhi di chi legge che sia tutta Montescaglioso che è immersa dall’immondizia, ecco dove scatta l’ingigantimento e non proviene da Cinzia ma purtroppo Cinzia si ritrova magari ad essere strumentalizzata involontariamente da altre persone che apparentemente si rendono comuni amici ma dentro di loro hanno ben altro scopi, non lo dico con cattiveria questo perchè non è un pensiero maligno ma è solo la citazione di cose non nuove che viviamo tutti i giorni e non solo nel nostro piccolo ma anche a livello provinciale o regionale o soprattutto nazionale.vorrei che si faccia ampia riflessione su tutto questo.

  8. ZODD
    forse anche questo è demagogia non so , ormai questa parola è la piu usata dalla politica. ma secondo me in tutti noi , specie in questa periodo unico negli ultimi decenni avviene ciò ci stiamo svegliando dal nostro dormiveglia, stiamo aprendo gli occhi dinanzi a fatti che qualche anno fa ignoravamo x problemi di età e di tecnologia di informazione ora superate.ci stiamo svegliando xke le nostre ambizioni lo richiedono, ci stiamo svegliando dinanzi ai nostri sogni che ci vengono strappati , ci stiamo svegliando dinanzi alla nostra grande volontà di vivere, ci stiamo svegliando dinanzi alle paure che diamo ai pilitici o alla politica…il giovane che tanto è lo si elogia che tanto gli si promette è solo sinonimo di paura che il vecchio ha dinanzi alla sua grande voglia di fare e si fa di tutto x corromperlo.
    ci danno dei comunisti ci danno dei bambini viziati ci danno degli sprovveduti , ma sui pulpiti ci elogiano ci inganano allora diciamogli dunque a codesti adulti che si circondano di giovani , o con noi o contro di noi , noi siamo a dirverlo no voi…

    L’arte del risveglio

    Il guerriero della luce si sta svegliando dal suo sonno.
    Egli pensa: “non so affrontare questa luce, che mi fa crescere”.
    La luce, tuttavia, non scompare.
    Il guerriero pensa: “saranno necessari dei cambiamenti che io non ho voglia di fare”.
    La luce è sempre là – perché la volontà è una parola piena di trucchi.
    Allora gli occhi e il cuore del guerriero cominciano ad abituarsi alla luce.
    Essa non fa piú paura. Lui comincia ad accettare la propria Leggenda, anche se questo significa correre dei rischi.
    Il guerriero è rimasto addormentato per lungo tempo. È naturale che si risvegli a poco a poco.

  9. lazarum

    mi ero riproposto per quieto vivere (oppure collusione omertosa…chissà) di non replicare a niente in questo periodo pre-elettorale certo cambiare maglia a seconda del vincitore è squallido cambiare idea è legittimo,ma abbiamo perso il senso del bene e del male abbiamo smarrito il riferimento di minima moralia (di Adorno Theodor…magari dategli una sfogliata…en passant) si sono persi nelle nebbie siderali del deep space nine (avete presenta stra trek?), andiamo avanti, non è una critica a livello sociologico, è un intervento a gamba tesa su una realtà che rasenta la blindatura culturale del concetto di dialogo, si è espicitata in una epifania sub culturale l’apoteosi della in-comunizacione, scadimento a mero battibeccaggio delle galline nell’ovile scaramucce banali e prive di significato,( si comprano i voti con gli involtini primaveara offerti al ristorante cinese?),tutto questo mi annoia mortalmente, ma da noi si usa restare fuori dal magma eruttato dai bollori elettorali onde evitare di rimanere “bruciati” anche lavorativamente, il ricatto dell’isolamento e del maledettissimo “muro di gomma” contro il quale chi fa comunicazione si scontra quotidianamente…,le cose nn cambiano da sole i processi evolutivi antropologici coinvolgono ere geologiche, e grazie Dio( rokko77 nn abbusare del termine) non viviamo così a lungo e saremo minerali o anime oranti in paradiso(x allora) o neiente se arsi in uno stagno ardente di fuoco e di zolfo ( cfr. apocallisse…nn cito i versetti leggetela tutta, ne vale la pena)
    l’intervento di corvo è lecito la replica di rokko77 doverosa ma la verità è che si vive in un regime  in dittatura emotiva di ricatto estorsivo legato al lavoro, la cosa pubblica gestita come cosa nostra(propria immagino) la gente nn palrla xkè ha paura e molti nn parlano(vedi me) xkè annoiati dalla stupidità e dal basso profilo di certi interventi che ricordano i movimenti operai degli anni ’60\70 (meritevoli) che dire continuo ad ascoltare le musiche del misantropico arturo benedetti michelangeli, sorseggiando un buona spremuta di limoni e con i piedi sepolti in una bacinella di carboni ardenti.
    passo e chiudo che ho da dormire…ho il letto nell’altra stanza, lontano dal pc, temo solo gli errori ciclici di ridondanza…
    sob ciop

     

  10. Zante

    Mi trovo d’accordo con Willianpoe.

    In quest’ultima campagna elettorale, molti dei candidati hanno calcato, a vario titolo, la scena politica montese degli ultimi vent’anni (1986-2007).

    Confidando nella memoria di ognuno di noi, spirito di osservazione e giudizio:  possiamo arrivare a fare serenamente la nostra scelta di voto,cercando di mettere al primo posto il “bene” per  la nostra Comunità .

    Questa operazione può risultare un pò più difficile per i più giovani: possono chiedere a chi ha qualche anno in più.

    Credo che firmare un contratto sulla “trasparenza” sia futile. Siglare con la propria firma un contratto, specie in campagna elettorale, è fin troppo facile.

    E’ difficile garantire una trasparenza completa, che vada bene a tutti i cittadini di Montescaglioso, sia perchè gli amministratori sono degli uomini, che possono commettere qualche errore (questo non significa giustificarli), sia perchè gli interessi in ballo sono tantissimi e spesso finiscono per scontrarsi tra loro.     

    Per la trasparenza, come per ogni altra cosa che vogliamo sottolineare, dobbiamo cercare di ricordare come ogni schieramento e, nello specifico, ogni candidato si sono comportati in passato, solo così potremo valutare l’attendibilità di quello che vanno e/o non vanno dicendo. 

    Negli ultimi giorni ho notato una caduta di stile in diversi commenti sul tema politico.

    Spero che non siano certo gli ultimi giorni di campagna elettorale a far mutare gli impegni presi da ogni utente all’inizio della campagna elettorale e a far dire di questo sito ” si predica bene, ma si razzola male”.    

    1. papposh

      salve_lox

      In realtà non compredno il senso della inutilità di siglare un accordo sulla  trasparenza, estendiamo il concetto a tutti gli accordi, ovvero all’idea di concordare su un idea un presupposto un aregola oppure è inutile siglare un accordo in rete? Falro in campagna elettorale concordo, è tropo facile ma almeno c’è un carta e non solo parole alle quali fare riferimento, fare un accordo significa mettere nero su bianco idee che diversamente restano onde che si propagano nell’etere…e credo che di parole se ne sentano tante, se il problema è l’attivismo del sito in questione allora indipendentemente dalle cadute di stile più di natura grammaticale che altro, inviterei molti utenti a ripassare i rudimenti di analasi logica e grammaticale, qualche regoletta serve sempre, credo che le cadute di stile non siano sui contenuti poichè difendo il diritto di rokko77 nell’esprorre il suo punto di vista, diversamente non saremmo in democrazia, la chiarezza è una merce pregiata di questi tempi, capisco Zante che esprimi un disagio ma non ne colgo il senso profondo, dalle tue frasi si ha la stessa sensazione che si avrebbe guardando uno squalo che ruota intorno ad una barca….ti verrebbe da chiederti ma attaccherà o fara solo un giretto?(metafore alla discovery channel a parte). Non credo che su monte.net si predichi bene, tanto meno che si razzoli male, in un forum c’è di tutto è un contenitore per definizione (e da script) per cui stando nelle regole si possono esprimere concetti anche non condivisibili.Sono in pieno accordo con te sulla affermazione che, permettimi la sintesi evangelica, “un albero si vede dai sui frutti,” per cui spero che la gente voti come tu sottolinei con un occhio al passato e con un occhio al futuro, secondo le cose in cui crede. Del resto che dire il politico che lavora per la propria comunità lo fa con spirito di abnegazione, se poi la politica è un pretesto per curare i propri interessi, “piazzare” all’Ospedale oppure alla ritrimat oppure in altre strutture pubbliche e non i propri parenti, ed in fine a lubrificare gare d’appalto e molto altro,  allora è tutto vano, tutto inutle, l’impero della demagogia, di gente che si affanna a sbraitare ed abbaiare da un palco cose in cui nemmeno crede.

      Ho molto apprezzato il servizio dei video comizi.

      In generale è un bel sito funzionale e di servizio.

    2. Cinzia

      Zante,
      più che legittimo il tuo commento sulla trasparenza, più che legittimo il mio dubbio che tu sia di parte…
      Cmq, a prescindere, potresti chiarire meglio il tuo punto di vista sulla presunta caduta di stile del sito?
      Vorrei ricordarti che se si deve parlare di impegni presi all’inizio della campagna elettorale, beh… dovremmo aggiungere che non siamo noi utenti i soli ad averne presi… forse i candidati dei vari schieramenti hanno più attinenza alla parola “impegni”, non credi?
      La mia confusione aumenta quando affermi che di questo sito alla fine si potrebbe dire che “si predica bene, ma si razzola male”: mi faresti un esempio? Cosa vuoi dire?

    3. ciffo

      Prendo spunto da Zante per fare anche io delle riflessioni:

      1) SITO… Si potrebbe dire a Montescaglioso si predica bene e si razzola male? Probabilmente si potrebbe dire che qualche montese predica bene e razzola male.
      Cominciamo a differenziare gli utenti dal contenitore.

      2) TRASPARENZA… facendo tutto alla luce del sole inevitabilmente si attirano le critiche.
      Ecco spiegato perchè, paradossalmente, negli ultimi giorni ci sono critiche per noi demagoghi e (assurdo) nessuna per personaggi che fanno politica seria. Ovvio… se le porcherie della politica seria venissero fuori alla luce del sole probabilmente si perderebbe interesse per le pagliuzze a favore delle grosse travi.
      Inoltre è banale ricordare quanto può danneggiare colpire o offendere una persona con presunti poteri.

      Ultima riflessione… meglio speranza….
      mi auguro che tutti i romantici della politica, quelli che prendevano 10 ad educazione civica, siano altrettanto focosi e pronti alla critica anche quando le porcherie saranno fatte nei veri posti di potere e non da quattro ragazzetti inermi su questo sito.

    4. vince_ditaranto

      Non posso che concordare con Cinzia, e con i suoi dubbi.

      Il discorso “trasparenza” deve essere letto in un contesto generale del “devono rendere conto ai cittadini”!!!!! Visto che di solito i “programmi” li fanno loro, e li fanno apposta “generici”, oppure così fitti che ovviamente non possono realizzare tutto….noi abbiamo pensato che, più che chiedere di fare “delle cose” era importante concordare il modo in cui farle.

      Se gli schieramenti sottoscrivono delle linee guida ben precise e non generiche prima delle elezioni, sembra ovvio che, almeno per conservare la faccia, dovrebbero essere tenuti a rispettarle il più possibile.

      Non capisco il tuo scetticismo….questo è un modo nuovo di fare politica, un modo in cui finalmente si avrebbe la rappresentanza popolare.

      Tu, caro il mio Zante, ti senti rappresentato??

      Dimmi che vuoi votare per il tuo amico e/o parente e/o qualcos’altro e la facciamo finita!!! Non c’è nulla di male.

      Ma rimango attonito nel vedere che dei giovani non abbiano fiducia in loro stessi e nei mezzi che i principi democratici ci offrono per cambiare il mal costume della politica.

  11. Willianpoe

    mi auguro che tutti i romantici della politica, quelli che prendevano 10 ad educazione civica, siano altrettanto focosi e pronti alla critica anche quando le porcherie saranno fatte nei veri posti di potere e non da quattro ragazzetti inermi su questo sito”

    Ciffo, sei tu il vero mago!!

    Sai addirittura con anticipo che nei posti che contano si combineranno porcherie!!!

    leggermente prevenuto….

     

    1. ciffo

      willian sono sempre stato scarso col periodo ipotetico… mi auguro di essere un mago altrettanto scarso.
      Cmq… a parte le sottigliezze dialettiche…. mi interessa molto conoscere il tuo punto di vista… ormai è merce rara tra i ragazzi. Come riesci ad essere ancora così fiducioso nei riguardi della politica e così poco prevenuto?
      Poi dal vivo dovrai anche spiegarmi come hai fatto a vincere con quella squadretta al fantacalcio 😉

  12. Willianpoe

    Ho fiducia nella singola persona. Ogni contesto ha il suo furbacchione, lazzarone, sfaticato.Ogni contesto ha la sua persona onesta. Mi limito a giudicare post-operato. Ho sempre aborrito, detestato le “guerre preventive”, azioni denigratorie condotte a proprio piacimento,con il solo scopo di avvalorare fantasiose tesi.Mi riferisco al tema Iraq, ed al presunto arsenale nucleare in possesso di Saddam. ma sto andando fuori traccia. caro ciffo, il potere dei SOVIET non deve essere mai sottovalutato… al prossimo fantacalcio!!!

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi